All’I-DAYS 2017 ci saranno anche Linkin Park e Blink-182 — Rolling Stone Italia

Oltre ai già annunciati Radiohead, Green Day e Rancid, ci saranno anche altri due colossi della musica internazionale a salire sul palco dell’Autodromo di MonzaPotrebbe interessarti ancheGreen Day e Rancid saliranno sul palco dell’I-DAYS 2017Radiohead in Italia: ecco le date ufficialiI Green Day lanciano il loro nuovo video “Still Breathing”Tornano in Italia gli SwansRobbie Williams…

blink-182_2016_photo_2_by_willie_toledo-e1470425964970

11 novembre 2016

Quest’anno gli organizzatori dell’I-DAYS festival non si sono risparmiati, e dopo le date già annunciate di Radiohead (16 giugno) e la combo punk made in California targata Green Day e Rancid (15 giugno), altre due band gigantesche saliranno sul palco dell’Autodromo di Monza, ovvero Linkin Park e Blink-182.

Con oltre 62 milioni di fan sulla loro pagina Facebook, 2 Grammy Award e il loro disco d’esordio Hybrid Theory saldamente in testa alla classifica degli album più venduti del ventunesimo secolo con 19 milioni di copie nel mondo, la band capitanata da Mike Shinoda si conferma una delle più seguite sul pianeta e attualmente è in studio, al lavoro sul settimo album firmato Linkin Park.

Insieme a loro ci saranno i Blink-182, la band californiana che con il loro terzo album Enema of the State conquistò MTV e il cuore di un’intera generazione. Freschi del grande successo del loro ultimo Lp California – il primo senza il chitarrista Tom DeLonge – di recente il gruppo losangelino ha fatto tornare il magone ai fan con il remake al femminile di What’s My Age Again?, il video che li face diventare delle vere proprie icone della scena pop-punk degli anni ’90.

Per tutte le informazioni basta andare sul sito ufficiale dell’I-DAYS Milano 2017.I biglietti saranno disponibili in esclusiva per gli iscritti a Linkin Park Underground dalle ore 11 di sabato 12 novembre, su IoVado.club a partire dalle ore 11 di domenica 13 novembre.

Su Ticketone.it dalle ore 10 di martedì 15 novembre e dalle ore 10 di mercoledì 16 novembre in tutti i punti vendita autorizzati.

Altre notizie su: ,

via All’I-DAYS 2017 ci saranno anche Linkin Park e Blink-182 — Rolling Stone Italia

Advertisements

Autore: ondalucana

Dialetto: Basilicata GENTE LUCANA Addonne la sconto la canosco subbito dda facci, si è 'nna facci nosta, re gente re Lucania. Dda facci porta stampati inta l'uocchi e segnati 'ncoppa le mmano le pene e l'affanni ca ra megliara r'anni se port'accovati 'mpietto. Scurnuso, inta ddi silienzii suoi tene 'mmescati ruluri e speranze. Li cieli, le terre, li sapuri, le feste, li lutti, l'amuri, sempe se port'appriesso inta la sacca ca sulo iddo nge pòte rozzolà. So' 'mmiriane ca re sfilano ppe 'ncapo com'à li grani re 'nno rosario e se stampano 'nfacci e chi lo tenemente nun sape mai si chiange o si rire. Tène l'uocchi ruci tène la facci aperta, puri si è scura. E' la facci re gente re Lucania ca se 'mpotào cca venenno ra terre lontane, tanto lontane. Traduzione in italiano GENTE LUCANA Laddove la incontro la conosco subito quella faccia, se è una faccia nostra di gente di Lucania. Quella faccia porta stampati negli occhi e segnati sulle mani le pene e gli affanni che da migliaia d'anni porta stipati in petto. Timido, nei suoi silenzi nasconde mescolati dolori e speranze. I cieli, le terre, i sapori, le feste, i lutti, gli amori, sempre se li porta dietro nella tasca e soltanto lui può rovistarvi. Sono fantasmi che gli sorrono in testa come i grani di un rosario e si manifestano in faccia e chi lo osserva non sa bene se piange o se ride. Tiene gli occhi dolci tiene il viso aperto, anche se scuro. E' il viso della gente di Lucania che si fermò qua venendo da terre lontane, molto lontane. Poesia inviata da: Giuseppe De Vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...