Differenziata che caos. ”Noi in via Danzi abbiamo rifiutato i nuovi contenitori.

a_rifiuti.jpg

16 Nov 2016 scritto da Carla Zita

Nell’avviare il nuovo metodo di raccolta differenziata nella città di Potenza non sono mancati, come è noto, problemi relativi al posizionamento dei nuovi contenitori per il conferimento dei diversi materiali.

Anche a rione Malvaccaro c’è chi ha più di qualche dubbio sul metodo adottato da amministrazione comunale ed Acta tanto che un condominio di via Danzi, circa venti giorni fa, ha rifiutato di accettare i nuovi contenitori per la raccolta differenziata.

A segnalarci le questioni, portate all’attenzione anche degli operatori impegnati nella distribuzione dei nuovi bidoni, Rocco Santangelo, residente nel quartiere alla periferia del capoluogo di regione. “Sono passati già venti giorni da quando il mio condominio ha rifiutato di accettare i nuovi contenitori -ha sottolineato- e nessuno, né dall’Acta né dal Comune, è venuto a chiarire i nostri dubbi”.

Dettagli nell’edizione cartacea de La Nuova del Sud.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...