Il lavoro e i favori rendono liberi!!!

il

Tratto da:Onda Lucana by Salvatore Loviso

maxresdefault.jpg
Immagine tratta da repertorio Web.

Protocollo MODELLO CALVELLO

Tutti sanno che per lavorare e vivere ed attingere, non bisogna compromettere il protocollo. La dialettica è messa fuori dal dibattito politico. Le scusa contrasti di carriera, invidie e quant’altro. E chi sa sta zitto con la speranza di rinnovare qualche contratto o essere assunto , o favori vari,il “LAVORO RENDE LIBERI” di FREGARSENE del PROSSIMO!!!. Oltre ad omettere agiscono per favoreggiamento e falso ideologico. Presuntuosi e trattano gli altri come esseri inferiori, eppure il contatto dell’amministrazione con il cittadino dovrebbe essere fondamentale. Ma qui non si accetta alcuna interferenza.
Qui vige ancora il modello medioevale in cui parlare male del sindaco, del prete delle istituzioni e addirittura del medico LORO possono tutto hanno il potere di vita e di morte!!! Possono distruggerti come e quando vogliono le valutazioni degli altri sono intollerabili, si sentono sempre troppo superiori. A Calvello c’è chi come me senza solide tutele nel paese dei SUPER-PROTETTI.

olocausto.jpg
Immagine tratta dal repertorio Web.

Uno scenario sconfortante di esclusioni e privilegi, non solo emerginati ma rifiutati. Emblematiche le famiglie modello, stipendiati, marito, moglie figli da fotografia frequentano chiesa, e altri da “scartare”, come untori o uno stigma. Una concezione antiquata retrograda ma che qui a Calvello fa scuola, una concezione suprematista “abilista”. Magari tenendo se apparato il resto in qualche “recinto”, magari dorato –nelle “riserve” del pietismo e dell’assistenzialismo, nell’illusione di un mondo composto solo da persone apparentemente “perfette”, e che dire
I PADRI padroni con l’idea di fondare un Paradiso terrestre, l’uomo nuovo magari con l’ausilio di aiuti artificiali. Visto che 8 milioni di italiani hanno problemi sessuali. A quando un nuovo Hitler con annessi Mengele?
A Calvello siamo sulla buona strada.

Tratto da:Onda Lucana by Salvatore Loviso

Annunci