Capodanno 2017 Rai a Potenza, gli ospiti e le foto

A Potenza “l’Anno che Verrà”, il concerto di Capodanno trasmessa in diretta da RAI fino al countdown che celebra l’arrivo del nuovo anno, quest’anno condotto da Amadeus e Teo Teocoli. Gli ospiti della serata e tutte le informazioni utili a chi arriva in città.

Piazza Mario Pagano a Potenza, sede del mega concerto del Capodanno di RAI 1©Foto FullPress AgencyPiazza Mario Pagano a Potenza, sede del mega concerto del Capodanno di RAI 1©Foto FullPress Agency

Per la prima volta a Potenza, per la seconda in Basilicata (l’anno scorso a Matera), arriva la trasmissione in diretta di RAI 1, per il concertone di Capodanno 2017. Piazza Mario Pagano (nota ai potentini anche come Piazza Prefettura) è la location  della trasmissione RAI che accompagna il conto alla rovescia per l’arrivo del nuovo anno.

Alla conduzione della kermesse anche quest’anno è stato confermato Amadeus che sarà affiancato, in via straordinaria, da Teo Teocoli. Il Capodanno di Rai1 (trasmessa contemporaneamente in HD sul Canale 501) è realizzato in collaborazione con la Regione Basilicata e il Comune di Potenza.

Le novità di quest’anno per il Capodanno Rai 2017 a Potenza

Novità di quest’anno è la diretta radiofonica di Rai Radio1 arricchita da uno speciale condotto sul posto da Carlotta Tedeschi e John Vignola che realizzeranno incursioni e interviste dal backstage nel corso della diretta a Potenza.

 

Gli ospiti del Capodanno di Ra1 a Potenza

Oltre all’eccezionale presenza di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana, durante la lunga festa per il Capodanno di Rai1, si esibiranno altri straordinari artisti quali: Nek, Arisa, Edoardo Bennato, Tony Hadley, Noemi, Benji & Fede, Alex Britti, Valerio Scanu, Gazebo, Sandy Marton, la Cartoon Band dei Miwa… e tanti altri ancora.
Sul palcoscenico di Potenza si esibiranno anche alcuni dei protagonisti dell’ultima edizione di “Tale e Quale”, grande successo della stagione di Rai1: Leonardo Fiaschi, Lorenza Mario, Antonio Mezzancella, Silvia Mezzanotte.
Interverranno inoltre alcune giovani promesse della musica italiana provenienti dai “Talent” di maggior successo televisivo tra i quali Ethan Lara, vincitore di Castrocaro 2016, Luca Tudisca, Claudia Megrè, Francis Alina Ascione e Vincenzo Capua.
Quest’anno poi sono previsti collegamenti con Matera, dove sarà presente Francesca Barra, oltre a una vetrina delle realtà musicali più interessanti della Basilicata, a partire dai Tarantolati di Tricarico.
Gli artisti saranno accompagnati da una grande orchestra di 30 elementi, diretta dal Maestro Stefano Palatresi, che suonerà  dal vivo  i più grandi successi del presente e del passato. Presente anche un corpo di ballo di una trentina di componenti che, con la partecipazione dell’affascinante e bravissima Samantha Togni e le coreografie di Marco Garofalo, renderà ancora più suggestiva ed emozionante l’atmosfera del palco e della piazza. La regia è di Maurizio Pagnussat.

Alcune informazioni

Piazza Mario Pagano

Piazza Mario Pagano è il punto di incontro dei potentini ed è posta al centro della strada pedonale Via Pretoria che, fino a qualche anno fa rappresenta l’esclusiva  via dello shopping del capoluogo lucano. In Piazza Mario Pagano (così chiamata in onore dell’illustre giurista e filosofo nato in provincia, a Brienza e uno dei massimi esponenti della rivoluzione partenopea)  si trova il Palazzo del Prefetto, il Teatro Stabile e alcuni storici palazzi, tra i quali quello dove ha sede la redazione di Basilicata del maggiore quotidiano della regione: La Gazzetta del Mezzogiorno.

Come partecipare alla kermesse di Rai a Potenza per il Capodanno

Non sono previsti pass per la partecipazione e gli organizzatori fanno sapere che sarà possibile accedere all’area palco del  concerto fino a esaurimento posti con il filtraggio delle forze dell’ordine.

Sono stati individuati 2.460 parcheggi per autobus e automobili: si potrà poi raggiungere il centro storico utilizzando alcune navette e gli impianti di scale mobili.  Saranno presenti otto ambulanze medicalizzate, installati 30 bagni chimici e cinque maxischermi (tre nel centro storico, uno sul Ponte attrezzato della fondovalle e il quinto in viale Dante dove in contemporanea con la diretta di RAI si svolgerà una ‘Notte bianca’).

Alcune immagini work in progress dell’allestimento del palco in Piazza Mario Pagano a Potenza per il concerto RAI di Capodanno. Si ringrazia Michele Gerardi per la concessione a FullSong.

Tratto da:FullSong

 

Annunci

Autore: ondalucana

Dialetto: Basilicata GENTE LUCANA Addonne la sconto la canosco subbito dda facci, si è 'nna facci nosta, re gente re Lucania. Dda facci porta stampati inta l'uocchi e segnati 'ncoppa le mmano le pene e l'affanni ca ra megliara r'anni se port'accovati 'mpietto. Scurnuso, inta ddi silienzii suoi tene 'mmescati ruluri e speranze. Li cieli, le terre, li sapuri, le feste, li lutti, l'amuri, sempe se port'appriesso inta la sacca ca sulo iddo nge pòte rozzolà. So' 'mmiriane ca re sfilano ppe 'ncapo com'à li grani re 'nno rosario e se stampano 'nfacci e chi lo tenemente nun sape mai si chiange o si rire. Tène l'uocchi ruci tène la facci aperta, puri si è scura. E' la facci re gente re Lucania ca se 'mpotào cca venenno ra terre lontane, tanto lontane. Traduzione in italiano GENTE LUCANA Laddove la incontro la conosco subito quella faccia, se è una faccia nostra di gente di Lucania. Quella faccia porta stampati negli occhi e segnati sulle mani le pene e gli affanni che da migliaia d'anni porta stipati in petto. Timido, nei suoi silenzi nasconde mescolati dolori e speranze. I cieli, le terre, i sapori, le feste, i lutti, gli amori, sempre se li porta dietro nella tasca e soltanto lui può rovistarvi. Sono fantasmi che gli sorrono in testa come i grani di un rosario e si manifestano in faccia e chi lo osserva non sa bene se piange o se ride. Tiene gli occhi dolci tiene il viso aperto, anche se scuro. E' il viso della gente di Lucania che si fermò qua venendo da terre lontane, molto lontane. Poesia inviata da: Giuseppe De Vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...