I social network come una piazza

il
online-social-networking
Immagine di repertorio Web.

Tratto da :Onda Lucana by Salvatore Loviso

Una piazza dove tutto può accadere, ma dove dovrebbero valere le stesse regole di convivenza civile e di rispetto degli altri che si dovrebbero applicare tutti i giorni.
Quindi io sono d’accordo sulla punizione delle “notizie Fak “ma da applicare anche alla politica, di troppe persone che sulle pseudo verità hanno costruito carriera e posizione. I più grandi crimini del mondo non sono commessi da chi infrange le regole, ma da persone che ossequiosi ai perbenismi dominanti le seguono.
In realtà questo può incrinare la struttura elitaria e i privilegi.
Repressione significa intimidire = POTERE.
Creare un mondo perfetto prive di notizie false, dove solo LORO hanno autorità. Ciò che non possono ottenere con le leggi la ottengono con la menzogna.
Quindi bisogna fare una sana autocritica, moderando i toni nelle piazza non solo virtuali, ma anche e soprattutto di chi fa dei negazionismi e normalizzazioni una merce di scambio.
Potenti e politici chi di menzogna ferisce …….
Le pseudo verità non possono essere una vostra esclusiva!!!

Tratto da:Onda Lucana by Salvatore Loviso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...