I sogni in una stanza

il

i-sogni-possono-diventare-realta

Tratto da:Onda Lucana by Salvatore Loviso

Dove passano tanti giorni a soffocare i propri talenti, a contemplare muri di una stanza che proiettano ambizioni. Come nel mito della caverna. Una volta bastava sentire un rumore per scendere in strada a giocare o litigare, ora tutto tace in questo paese fantasma.
Qui si sono perse le sfumature, troppo facile dire bianco è nero, giusto è sbagliato.
Anni passati, parte vinte o perse e molta gente che ha de localizzato o emigrato che non ho più rivisto.
Uomini come persi nel vento di bisogni materiali, per costruire e consolidare posizione sociale. O magari persi nel vento di aspettative o illusioni. Magari facendo finta di non vedere, abbassando gli occhi per non sfidare POTERE. E quante case chiuse, di troppa gente già morta?
Di troppe scuse e nega Pietro. San Pietro negò e si salvò, negò per tre volte. Ma poi si è assunto la responsabilità di una nuova fede, pagando fino al martirio. E non di facili scuse e tradimenti ad oltranza. Ma si sa non si vive di aria e di sogni, e il materialismo costa è dispendioso, per costruire e consolidare futuro costa è dispendioso. Speculare sulle sofferenza è il modo migliore , le sofferenze generano potere. E il potere si evince in comode sistemazioni.
“Blowin’ in the Wind” ( vola via nel vento). Bob Dylan ha vinto il premio Nobel.
A Calvello molti sarebbero candidati al premio IGN/obile per alto tradimento ai valori Etici, e per distruzione e vilipendio ai valori immateriali. Avete scommesso sul fallimento del paese e avete capitalizzato: AVETE VINTO.
Risultato finale: PAESE FANTASMA
Purtroppo per voi non si può denunciare per divergenza di opinione.
Ma il vento di aspettative e illusioni porta tutto altrove. De localizzazione non solo le fabbriche ma anche le vostre posizioni. Qui mancano due cose fondamentali ETICA del LAVORO ed Etica sociale.

Tratto da :Onda Lucana by Salvatore Loviso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...