Barbiere gratis e vestiti puliti e stirati per i profughi ospitati in Italia

I profughi ospitati in Italia non si fanno mancare niente, nemmeno il barbiere. Che deve essere gratis. Pochi giorni fa la Prefettura di Como (in Lombardia) ha pubblicato il bando europeo dell’ accoglienza per il 2017 e tra i servizi di assistenza generica alla persona ha specificato che, chi vincerà la gara, dovrà occuparsi pure «dell’ igiene di capelli e barba» dei richiedenti asilo. Sissignori, […]

via Barbiere gratis e vestiti puliti e stirati per i profughi ospitati in Italia — Cagliari Post

Annunci

Autore: ondalucana

Dialetto: Basilicata GENTE LUCANA Addonne la sconto la canosco subbito dda facci, si è 'nna facci nosta, re gente re Lucania. Dda facci porta stampati inta l'uocchi e segnati 'ncoppa le mmano le pene e l'affanni ca ra megliara r'anni se port'accovati 'mpietto. Scurnuso, inta ddi silienzii suoi tene 'mmescati ruluri e speranze. Li cieli, le terre, li sapuri, le feste, li lutti, l'amuri, sempe se port'appriesso inta la sacca ca sulo iddo nge pòte rozzolà. So' 'mmiriane ca re sfilano ppe 'ncapo com'à li grani re 'nno rosario e se stampano 'nfacci e chi lo tenemente nun sape mai si chiange o si rire. Tène l'uocchi ruci tène la facci aperta, puri si è scura. E' la facci re gente re Lucania ca se 'mpotào cca venenno ra terre lontane, tanto lontane. Traduzione in italiano GENTE LUCANA Laddove la incontro la conosco subito quella faccia, se è una faccia nostra di gente di Lucania. Quella faccia porta stampati negli occhi e segnati sulle mani le pene e gli affanni che da migliaia d'anni porta stipati in petto. Timido, nei suoi silenzi nasconde mescolati dolori e speranze. I cieli, le terre, i sapori, le feste, i lutti, gli amori, sempre se li porta dietro nella tasca e soltanto lui può rovistarvi. Sono fantasmi che gli sorrono in testa come i grani di un rosario e si manifestano in faccia e chi lo osserva non sa bene se piange o se ride. Tiene gli occhi dolci tiene il viso aperto, anche se scuro. E' il viso della gente di Lucania che si fermò qua venendo da terre lontane, molto lontane. Poesia inviata da: Giuseppe De Vita

2 thoughts on “Barbiere gratis e vestiti puliti e stirati per i profughi ospitati in Italia”

  1. Não creio de modo alguma que se trate de alguma coisa fora da
    afluência retumbante perceptível, sentido da visão contempla somente
    a material efectivamente observável. poderia me expressar
    se poderia ser qualquer obstáculo no cérebro,cerebelo ou bulbo
    ou nenhum gênero de coisa da espaço neurológica, como
    pra mim isso é caso muito estranho, em atenção a nunca vi ninguem sabido meu que tivesse algum
    caso imitante com meu, sei que pro vai me mandar eu ir em um neurologista para fazer
    os exames mas detalhados de antemão do diagnostico,
    mas queria que com sua experiência, Ocorre que varias
    lesões, particularmente aquelas que ocorrem na subcórtex cerebral, como nos gânglios da base e também
    conexão, que são regiões na qual uma pequena lesão, seja isquêmica ou hemorrágica, é possível que carretar um tela grave, não são muito visualizadas pela TC.
    É necessário fazer uma RM! http://wiki.catglobe.com/User:MartiArmit07

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...