ESCURSIONE BANTINA (2)

Tratto da :Onda Lucana by Gerardo Renna

 

ESCURSIONE BANTINA (2)

Sono a Banzi, mio paese natio nel potentino.

Con del tempo a disposizione,

di buon’ora m’incammino per un’escursione.

Pochi passi e già fuori dal paese sono.

Verso Monte Lupini mi dirigo, ad oriente della nostra collina.

Davanti al “casone” mi fermo, che invece è  un casotto di campagna.

Timidamente compare lontano il sole!

La sua luce fioca nel mattino

già illumina il paese, la vallata e tutta la collina.

Più chiara ogni cosa ora appare, al sole che lentamente sale!

La collina qui, rapidamente, digrada.

La valle e l’orizzonte con avidità guardo:

proprio un bel panorama!

Genzano vecchio, arroccato e stretto sulla collina di fronte

come un’imprendibile fortezza!

E sotto: valloni profondi e grandi spelonche!

Lo sguardo, avanti ed a sinistra spaziando,

il vasto bosco di Cosentino incontra: un lembo solo, ora, della grande

FORESTA BANTINA!

Di lì alle fontane scendo, ché di rivederle la nostalgia sento!

Pressoché uguali sono a quando da piccolo

con i compagni di gioco a dissetarci ed a giocare

venivamo nella bella stagione!

La “Fontanella” per prima rivedo, che pronta mi disseta!

La “Fontana Grande”, dirimpetto regna ancora,

per uomini ed armenti fresco ristoro!

La collina salgo ora e poco dopo sono alla “Mancamasone”.

Nei pressi del cimitero: una villa ellenica rurale

della Magna Grecia mi fa ricordare!

A camminar riprendo:

la “Fontana dei Monaci” rivedendo,

un emozione mi dà, come fosse un parente.

Poco più giù: la “Fontana Nuova”,

 che ancor più di acqua fresca abbonda.

Nella valle scendo e presto nel verde mi trovo

di orti, vigne e cespugli di rovo.

Nella collina di fronte: le “Grotte”

e ancora un lembo dell’antica e grande

 FORESTA BANTINA.

(Banzi, agosto 2002)

Tratto da :Onda Lucana by Gerardo Renna

Gerardo renna Banzi 2.jpg

 

BANZI (PZ). A NORD DEL PAESE, NELLA VALLE SCENDENDO PER VIA POERIO,  PER PRIMA S’INCONTRA LA  RUSTICA  “FONTANA DEI MONACI”

gerardo renna banzi 3.jpg

E POCO PIU’ GIU’, SULLA PROVINCIALE N. 6, LA BELLA “FONTANA NUOVA”.

gerardo renna banzi 4.jpg

E, DA EST SCENDENDO, ECCO LA “FONTANA GRANDE” SOTTO UN COROLLARIO DI GROTTE-CANTINE: PROPRIO UN BELLO SCENARIO!

Annunci