Tempa Rossa, rimossi pure i bagni chimici al cantiere. “Trattati come bestie”

 

temparossa_lavoratori.jpg
24 Mag 2017

Scritto da Mariolina Notargiacomo

 

CORLETO PERTICARA – E’ solo dopo una lunga attesa e a fronte di proteste sempre più clamorose che al cantiere Total è arrivata l’acqua potabile. Non è la prima volta che i lavoratori del sito petrolifero di Tempa Rossa lamentano condizioni igienico sanitarie precarie.

Ma lasciare senza bagni i campi allestiti dalle numerose aziende subappaltatrici della maxi commessa affidata alla Tecnimont per la realizzazione del giacimento della compagnia francese, è davvero troppo. La rimozione, un po’ alla volta, di una quarantina di box chimici pare sia cominciata ad inizio del mese di maggio. Un’ampia area del cantiere risulta oggi sprovvista del servizio, al quale accedevano un centinaio di operai.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

Tratto da:

http://www.nuovadelsud.it/primo-piano/primo-piano-news/cronaca/11776-tempa-rossa,-rimossi-pure-i-bagni-chimici-al-cantiere-trattati-come-bestie.html

Annunci