A PISTICCI IL SUMMER SHOW FESTIVAL

LOCANDINA.jpg

VITO BUBBICO  

Il 5 agosto 2017 presso lo Stadio G. Michetti di Pisticci (MT) si terrà l’evento SUMMER SHOW 2017, organizzato dalla Soc. Coop. Gaia e la cui direzione artistica affidata allo storico manager di radionorba Carlo Gallo.

Gli organizzatori si prefissano di offrire una serata all’insegna della musica e del divertimento di qualità, con il fine di unire le generazioni in un format di alto livello, con uno spettacolo che non sarà solo un concerto o un classico dj set, ma vedrà alternarsi 7 ospiti di fama nazionale che con la loro arte hanno saputo unire le generazioni degli anni 90 e 2000.

La serata inizierà alle 19 con “i Bambini di Vasco”, unica Live Band italiana autorizzata dalla rockstar e che vanta collaborazioni a vario titolo con l’artista ed i suoi musicisti, che offrirà un ampio repertorio dedicato al grande Blasco.

Seguirà la performance di Paula Mitrache e la sua band, in arte HAIDUCII cantante della famosissima e trascinante hit “Dragostea Din Tei” che ha segnato una pagina di storia musicale nell’era della dance internazionale e nella rassegna televisiva Top of the Pops,

Il cuore della manifestazione sarà costituito dai dj che saliranno in consolle portando la loro esperienza storica nel campo, al Michetti di Pisticci, quali MAURIZIO MOLELLA punta di diamante del DEEJAY TIME e colonna portante di RADIO DEEJAY , Amerigo PROVENZANO storico dj al centro dei palinsesti di Radio M2O, Kyra KOLE dj spalla dei Gemelli Diversi e attrice, DJ SHORTY ex resident della discoteca piú famosa di Italia quale il Cocoricò e che, quest’anno ha realizzato una collaborazione con il cantante di enorme fama internazionale Pitbull per il brano “la Dura”, e ancora, Benny Bolognino Dj di Radionorba che si occuperà del warm up della serata.

Madrina di eccellenza della serata sarà la bellissima modella Mercedesz Henger, figlia della famosissima attrice Eva, che nel 2016 ha partecipato al programma televisivo l’Isola dei Famosi come concorrente.

La serata offre un palinsesto ricco musicalmente e non solo, poiché durante l’evento ci saranno microspettacoli di cabaret, animazione offerta da artisti di strada e ballerini, slow e fast food, beverage di alto livello preparato da professionisti del settore, condurranno inoltre l’evento i famosissimi speaker quotidiani di Radionorba Claudia Cesaroni e Marco Guacci.

Un evento che prevede la partecipazione di oltre 4000 presenze fra Puglia e Basilicata che si terrà sul “green” dello stadio Michetti di Pisticci (MT).

L’accesso al Summer Show si potrà effettuare in prevendita rivolgendosi allo staff di promozione presente sul territorio della provincia di Matera organizzato da Giuseppe Sole o attraverso la vendita online offerta dal sistema BookingShow.

Per tutte le info i costi e come raggiungere l’evento in auto o attraverso la rete di bus dedicata è possibile raggiungere l’evento su Facebook: “Summer Show festival” o contattando l’infoline 320.0599424

Fonte:http://giornalemio.it/eventi/a-pisticci-il-summer-show-festival/

Annunci

Autore: ondalucana

Dialetto: Basilicata GENTE LUCANA Addonne la sconto la canosco subbito dda facci, si è 'nna facci nosta, re gente re Lucania. Dda facci porta stampati inta l'uocchi e segnati 'ncoppa le mmano le pene e l'affanni ca ra megliara r'anni se port'accovati 'mpietto. Scurnuso, inta ddi silienzii suoi tene 'mmescati ruluri e speranze. Li cieli, le terre, li sapuri, le feste, li lutti, l'amuri, sempe se port'appriesso inta la sacca ca sulo iddo nge pòte rozzolà. So' 'mmiriane ca re sfilano ppe 'ncapo com'à li grani re 'nno rosario e se stampano 'nfacci e chi lo tenemente nun sape mai si chiange o si rire. Tène l'uocchi ruci tène la facci aperta, puri si è scura. E' la facci re gente re Lucania ca se 'mpotào cca venenno ra terre lontane, tanto lontane. Traduzione in italiano GENTE LUCANA Laddove la incontro la conosco subito quella faccia, se è una faccia nostra di gente di Lucania. Quella faccia porta stampati negli occhi e segnati sulle mani le pene e gli affanni che da migliaia d'anni porta stipati in petto. Timido, nei suoi silenzi nasconde mescolati dolori e speranze. I cieli, le terre, i sapori, le feste, i lutti, gli amori, sempre se li porta dietro nella tasca e soltanto lui può rovistarvi. Sono fantasmi che gli sorrono in testa come i grani di un rosario e si manifestano in faccia e chi lo osserva non sa bene se piange o se ride. Tiene gli occhi dolci tiene il viso aperto, anche se scuro. E' il viso della gente di Lucania che si fermò qua venendo da terre lontane, molto lontane. Poesia inviata da: Giuseppe De Vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...