ESTATE

il
estate_summer.jpg
Immagine tratta da Web.

Tratto da :Onda Lucana by Gerardo Renna

ESTATE

Il sole

senza tregua, la terra bombarda

di luce e di calore!

Ogni essere ristoro trae e linfa

per la vita che deve affrontare!

In campagna il contadino lavora,

del sudore incurante

che per la fronte gli vien giù grondante!

Nell’azzurro

acrobatici voli, festose fan le rondini

coi rondoni!

Nei cespugli odorosi,

briosi, cinguettano gli uccellini,

allevando con amore i loro piccolini!

Sui rovi maturano ormai le more,

come l’uva fra i pampini delle viti.

Fra gli sterpi striscian le serpi

con fruscio sinistro dell’erba secca!

Sulle spiagge assolate

sotto gli ombrelloni

riposano i bagnanti,

come stanchi vitelloni!

Nel mare, fra le onde,

le famiglie giocan spensierate,

come fuori dal mondo!

Su per colline e montagne,

comitive vanno di persone

in cerca di frescura

sotto la fastidiosa calura!

                               (Funo di Argelato, luglio 1989).

Tratto da :Onda Lucana by Gerardo Renna

Annunci