Twitter. Jerry Calà contro la Boldrini: “Non paragonare i nostri migranti, gli italiani erano trattati come animali” .

il

La presidente della Camera Laura Boldrini paragona i minatori italiani di Marcinelle agli immigrati di oggi, ma Jerry Calà non glielo manda a dire. Il Giornale, in occasione dell’anniversario della strage nella miniera belga dove morirono 262 minatori di cui 136 italiani, dà conto di quanto scritto dalla Boldrini su Twitter: “Anniversario

tragedia #Marcinelle ci ricorda quando i #migranti eravamo noi“. Parole che hanno imbestialito tanti tra cui Jerry Calà che ha risposto alla Presidente della Camera con alcuni tweet al veleno: «Va bene tutto ma non permettetevi di paragonare i nostri emigrati. A loro non li ha aiutati nessuno a casa loro». Il popolare comico veronese, ma di origini calabresi, dopo l’ennesima uscita della Boldrini in difesa dell’immigrazione fronteggiata dall’Italia nella sostanziale indifferenza dell’Unione europea, è sbottato: «A loro non li ha aiutati nessuno a casa loro. Lavoravano, mandavano a casa i soldi e poi, ma poi…, si facevano raggiungere e si integravano». Così in uno dei primi cinquettii apparsi sul profilo Twitter di Calà. Il quale ha poi cominciato a discutere con i suoi fan sull’insostenibilità del confronto tra gli immigrati italiani di ieri e gli africani di oggi.

Jerry Calà: «Gli italiani erano trattati come animali»

«Non paragoniamo nostri emigrati per piacere! Loro chiusi in baracche da cui uscivano solo per lavorare e rientravano per farsi da mangiare», scrive Calà, che aggiunge: «Mio zio è morto in Belgio nelle miniere per mantenere la famiglia italiana. Mi permetto di parlare perché ne sono parente e in quegli anni ci sono stato. In Svizzera, in Belgio, in Germania. Ma che c… dite?!!!!», la sua replica piccata a un follower. Infine un’ultima riflessione sui trattamenti “bestiali” a cui erano sottoposti i minatori italiani “importati” in Belgio dopo il patto, siglato nell’immediato dopoguerra, per avere quote di carbone in cambio della fornitura di manodopera: «Non facciamo paragoni assurdi per piacere! Gli emigranti italiani venivano trattati come animali da soma…pulitevi la bocca».

via Twitter. Jerry Calà contro la Boldrini: “Non paragonare i nostri migranti, gli italiani erano trattati come animali” — Cagliari Post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...