MALA TEMPORA CURRUNT…!

mala-tempora
IMMAGINE TRATTA DA WEB.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

MALA TEMPORA CURRUNT…!

(CORRONO BRUTTI TEMPI…!)

Pur in assenza di guerre, corrono brutti tempi..in Europa!

Prima ed oggi ancora, per l’invadenza degli invasori…

e, da qualche tempo, per la crisi economica e dei valori!

Crisi che ognuno di noi attanaglia e addolora…1

Per la crisi e per le invasioni…tanti ora perdono il lavoro

e, purtroppo, di trovarlo più non è dato loro.

Dall’inizio degli anni 90 del secolo scorso

ininterrotte invasioni

da tutte le direzioni dilagano in Europa

e di tutto ciò che è nostro si appropriano, che poi non è più nostro!!!

E, a causa di leggi troppo liberali e permissive,

che il crimine non puniscono,

come vela in alto mare,

fra onde e cavalloni,

ognuno di noi è costretto a navigare…!

In alto mare in balìa ogni ora

di onde minacciose e voraci pesci divoratori…!

Grandi guerre, per fortuna più non ci sono, però

il passato “quieto vivere”,

anche quando c’era la povertà,

da diversi anni è ormai andato,

sì che, anche senza guerre,

la tranquillità e la pace quotidiana più non ci sono!

Giorno e notte, oggi la nostra vita è turbata e travagliata

da gente che, impunemente, commette ogni genere di reato…!

Giornali, radio, televisione, internet,

quotidianament,e di brutte notizie ci bombardano:

truffe, furti, rapine, rapimenti, inquinamenti, stragi ed ammazzamenti, e

d inoltre: stupri, corruzioni, adulterazioni,

falsificazioni, invasioni ed appropriazioni….!

E così la nostra vita, sempre più da tutto ciò stressata,

tristemente si consuma, stremata…!!!

Funo di Argelato, mercoledì 16 maggio 2012, ore 19,45

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VERDURE GRIGLIATE

Lucana in Cucina by Antonella Lalllo 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Verdure grigliate

Le verdure grigliate sono un contorno salutare, colorato e molto saporito. Ingredienti :

-Zucchine 300 g.

-Melanzane 450 g.

-Peperoni 850 g.

-Pomodori 200 g.

-Sale fino q.b.

-Olio extravergine d’oliva,

-prezzemolo.

Preparazione

Lavate tutte le verdure sotto abbondante acqua fresca corrente e asciugatele. Tagliate le zucchine e le melanzane a rondelle dello stesso spessore. Prendete i peperoni, eliminate la parte superiore, divideteli a metà , dopodiché ,con un coltello togliete i filamenti bianchi e i semi che si trovano all’interno tagliate a fettine, mettete da parte.

Scaldate sul fuoco con una griglia,quando la griglia sarà ben calda, fate cuocere le verdure poco per volta: distribuite i peperoni uno accanto all’altro, facendoli grigliare per 5 minuti e rigirandoli con una pinza da cucina per una cottura uniforme. poi mettete sul fuoco le zucchine per 3 minuti e proseguite con le melanzane per altri 3 minuti.

Ricordate di rigirare sempre la verdura per una cottura omogenea,infine, terminate con i pomodori, cuocendoli per 4 minuti fino a quando saranno ben grigliati.

Poi mettete a lessare una patata pelate per utilizzarla nella vostra preparazione finita.

Infine potete servire le vostre verdure grigliate, condendole con olio di oliva, sale e prezzemolo.

Le verdure grigliate sono pronte per essere gustate.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

MAMMA!

immagine-1-770x430.jpg
Immagine tratta da Web.

Tratto da :Onda Lucana by Gerardo Renna

MAMMA!

Dolce parola che il neonato per prima impara,

fonte di vita per i figli

a cui con dolore e grande amore la luce dai!

Il tuo amore per noi

perenne vive e ogni istante s’accresce!

Intorno a te l’aria effondi di gioia immensa!

Profonda tristezza ti prende,

allor che separarci dobbiam da te.

Ma bello, radioso si fa il tuo viso,

quando a te facciam ritorno.

Ed allora, beata, festa ci fai!

Quando già i primi palpiti,

                 i primi lenti movimenti, i primi scalpitii

                animano la creatura che in te si forma e vive,

             le tue ansie, le tue apprensioni, la tua dolce tenerezza

                 ti fan prendere mille precauzioni…!

Tuoi sono le gioie e i piaceri nostri

tuoi i nostri affanni e le nostre pene…!

Non mangi, non bevi, non dormi;

pace non ti dai, se tuo figlio,

per pena palese od occulta, è triste o sofferente:

ogni battito del suo cuore con trepidazione segui…!

Guai poi se male alcun fanno alla tua creatura:

qual belva ti scateni con furia!

                     Nella gioia e nel dolore,

                  sempre a te, mamma, il pensiero vola!

                        Mamma!

                                                          Ognuno esclama,

                  quando la gioia gli invade l’animo!

                        Mamma!

                  Ognuno invoca, ognuno implora,

                  quando pena, impietosa  lo rode….!

                  Funo di Argelato, settembre 1981)

                                                Tratto da :Onda Lucana by Gerardo Renna

 

 

 

 

CARCIOFI ALL’UOVO

Lucana in Cucina by Antonella Lalllo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Carciofi all’uovo.

I carciofi all’uovo sono una ricetta semplice e veloce ma anche molto saporita.

L’aspetto non è proprio strepitoso ma vi assicuro che il sapore è buonissimo.

INGREDIENTI:

-4 carciofi ,

-1 aglio ,

-4 uova,

-2 fettine di prosciutto cotto,

-sale,

-formaggio grattugiato,

-Olio extravergine,

PREPARAZIONE

Preparate i carciofi in padella con olio, aglio, sale e cuocete.

In una terrina disponete  le uova, aggiungete il sale, 4 cucchiai di formaggio grattugiato e il prosciutto cotto tagliato a pezzi.

Versate il tutto nella padella con i carciofi preparati precedentemente.

Mescolate con un cucchiaio di legno man mano che le uova si addensano lasciate sul fuoco fino a quando non si forma una leggera crosticina.

A questo punto i carciofi con le uova sono pronti,servite a temperatura calda.

Ecco pronti i carciofi!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

GELATO ALLA PANNA CON CILIEGE E FRAGOLE.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017_edited
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Il Gelato alla panna decorato con cioccolato fondente, ciliege  e fragole,da quel senso di freschezza, molto gustoso semplice da preparare.

Le ciliegie contengono proteine; vitamine A e C; sali minerali, calcio, fosforo, potassio, sodio e magnesio.

Inoltre posseggono carboidrati, zucchero,per cui le ciliegie, sono un alimento indicato anche per chi soffre di diabete.

Le ciliegie sono considerata molto efficace per il trattamento della gotta, aiutando ad alleviare l’infiammazione. Questo frutto stimola la produzione di collagene, ed è un toccasana per la salute cardiovascolare, in quanto aiutano a controllare i livelli di colesterolo nel sangue.

Le ciliegie hanno proprietà lassative, depurative, diuretiche, disintossicanti e dissetanti. Le fragole contengono sali minerali e vitamine. Apportano discrete quantità di fosforo, potassio, calcio e ferro. Per quanto riguarda le vitamine il frutto fresco è una buona fonte di A, B1, B2, e C. Dopo aver illustrato i benefici possiamo passare alla descrizione degli ingredienti:

  • 1 coppetta di gelato alla panna,

  • ciliege,

  • fragole,

  • cioccolato fondente,

PREPARAZIONE

Si prenderà il cioccolato fondente e lo si fa sciogliere in un tegame, una volta sciolto lo si fa un pò raffreddare. Lavate le  ciliege e le fragole  pulite dal gambo e dal pistillo , in seguito prendete una coppetta di gelato alla panna  capovolgetela in un piattino. Prendete le ciliege ponendole una vicina all’altra  lungo il perimetro del gelato ,per poi proseguire nell’abbellire  il tutto con una decorazione  al cioccolato fondente seguito dalla pose delle fragole a vostro piacere.

Good Appetit e alla prossima !!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 

 

IL SORRISO DEL SOLE!

1021837282
Immagine tratta da Web.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

IL SORRISO DEL SOLE!

Al mattino, di buon’ora,

sorridente s’alza il sole!

Compare da lontano,

di rosa il ciel colora e tutto il vasto piano!

“Ecco il sol che ritorna”!

“Ecco sorride per li poggi e le ville” ! (*)

Tutti e tutto carezzando va

col suo tenero, dolce tepore!

Sempre alla Terra,

la sua amica preferita,

sorride divertito!

A volte, però,

la sua amica cara

qualche scherzetto gli prepara,

nascondendosi dietro un sipario!

Un gran sipario di folte nuvole,

tra le quali egli (*)si deve giostrare

per raggiungere la sua amica cara!

Con l’aiuto del fratello Vento,

quel sipario riesce a dissipare

e così di nuovo la Terra,

col suo sorriso ed il suo tepore,

riprende amorevolmente ad accarezzare!

Col suo sorriso,

buon umore e linfa vitale da’

a persone, piante ed animali!

(*) Son questi due bellissimi versi del grande Leopardi

(vedi: “LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA”)

Funo di Argelato, giovedì 29 settembre 2016,

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

 

TORTINO DI MELANZANE

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Obda Lucana.jpg

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTINO DI MELANZANE

Il Tortino di Melanzane è uno dei piatti estivi più amati e goloso.

La principale caratteristica nutrizionale delle melanzane è l’alto contenuto di acqua, potassio, fosforo e calcio (9 mg /100 g). Il contenuto in carboidrati, proteine e grassi. Ingredienti :

  • 4 Melanzane,

  • Pomodorini ciliegino 200 g.

  • Scamorza 250 g.

  • Prosciutto cotto 150 g.

  • aglio 1 spicchio,

  • Olio extravergine d’oliva q.b.

  • Sale fino q.b.

Preparazione

Per preparare il tortino di melanzane, lavate le melanzane ,spuntatele e tagliatele a tocchetti.

Poi preparate anche gli altri ingredienti:

lavate e tagliate i pomodorini, sbucciate uno spicchio d’aglio,tagliate anche la scamorza a dadini e il prosciutto cotto a strisce e aggiungete il sale,ponete le melanzane e l’intero composto in una teglia,mettetele in forno statico a 200° per circa 20 minuti.

Il tutto e’perfettamente pronto!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo