La Lucana in Cucina

CAROTE IN PADELLA CON VINO LUCANO E FARINA

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Onda Lucana by Antonella Lallo 2017..jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo  2017.

Le carote in padella sono un contorno saporito, semplice e veloce da cucinare, adatto sia a un pranzo che a una cena.

INGREDIENTI :

– 3 carote,

– 1/2 cipolla,

– 1 noce di margarina,

– 1 filo OLIO D’OLIVA,

– sale q.b.

– noce moscata q.b.

– mezzo bicchiere di vino lucano,

– 1 cucchiaio di farina,

– prezzemolo.

PREPARAZIONE

Lavate bene le carote e tagliatele a rondelle. Pulite la cipolla e tagliatene mezza in piccoli pezzi. Mettete una noce di burro in una padella con un filo d’olio. Soffriggete la cipolla fino a farla diventare bianca. Aggiungete le carote, che avete tagliato a rondelle, con sale e abbondante di noce moscata. Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e fatele cuocere per almeno una decina di minuti ma controllate sempre che siano morbide prima di spegnere il fuoco. Arricchite il tutto mettendo un mezzo bicchiere di vino Lucano e un cucchiaio di farina a fine cottura, di tanto in tanto, aggiungete un filo d’acqua. Ecco pronto un contorno semplice e gustoso. Le carote sono saporite se servite con piatti di carne che di pesce.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Filetti di platessa  al forno con patate

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

21769879_569354226568478_813663305_n

I filetti di platessa  al forno con patate è una ricetta in cui le patate danno sapore e aiutano a mantenere morbide le sogliole , che tende a seccare facilmente essendo un pesce povero di grassi.

INGREDIENTI :

  • 600 g di patate,
  • 400 g di filetti di platessa  ,
  • 2 rametti di rosmarino ,
  • 1 spicchio di aglio,
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

PREPARAZIONE

Lavate, private le patate della buccia, affinchè, possano essere affettate, di seguito sotto acqua temperata ripulite i filetti di platessa  per poi tamponare con carta da cucina del restante d’acqua in posa, di seguito tritate il rosmarino e l’aglio, riponete in una teglia con superfice ben oliata uno strato di patate. cospargetele con il trito preparato precedentemente di aglio e rosmarino.

Disponete i filetti di pesce, conditeli come in precedenza per le patate; quindi, eseguite il secondo strato di patate interposto tra il primo e i filetti di platessa  , seguite la stessa procedura di condimento, infornate a 200° C per 30 minuti, proseguite la cottura per qualche minuto sotto il grill per far abbrustolire le patate in superficie, quindi servire.

Cari amici ci aggiorniamo alla prossima ricetta grazie ed un caro saluto dalla vostra Antonella.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

ROSBIF DI VITELLO CON CREMA DI CAROTA SEDANO CIPOLLA

Rosbif by Antonella Lallo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Oggi vi propongo un secondo piatto molto sostanzioso e appetitoso. Adatto a pranzi importanti o per la domenica. Il rosbif di vitello condito con una cremina a base di un mix di carote, sedano e cipolle, che rende questo piatto davvero squisito. Normalmente cucino il rollè il giorno prima di pomeriggio, lasciandolo raffreddare tutta la notte. Il giorno seguente di mattina lo affetto, preparo la cremina e inforno poco prima di pranzo, per cui lo preparo il sabato per la domenica .

INGREDIENTI :

  • 1 rollè di vitello con retina (circa 700 gr),
  • 4 carote,
  • 2 coste di sedano,
  • 3 cipolle bianche,
  • farina q.b.
  • olio extra vergine di oliva,
  • 1 bicchiere di vino bianco,
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

In una pentola ovale con il fondo alto, mettete a scaldare l’olio. Passate il rollè di vitello nella farina e rosolatelo nell’olio caldo. Intanto preparate un mix di carote, sedano e cipolle tagliato a dadini. Una volta cotto sfumate con il bicchiere di vino bianco,per poi inserire il mix di verdure,cuocete a fuoco medio. Durante la cottura aggiungete un bicchiere di acqua,fate cuocere almeno 2 ore. Una volta cotto il rollè, lasciate che si raffreddi completamente. Togliete il rolle’ dalla pentola mettetelo su un tagliere,preparate il tutto per tagliere la retina. Tagliatelo a fette, posizionandole in una teglia da forno. Frullate il mix di verdure nella pentola fino ad ottenere una cremina e coprite interamente le fette di rollè. Infine mettete tutto in forno per almeno 20 minuti. Fate riposare 5 minuti prima di servire ed ecco pronto un secondo piatto delizioso come il rosbif.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

CARNE DI MANZO CON PISELLI, PASSATO DI POMODORO E PROSCIUTTO COTTO

ONDA LUCANA BY ANTONELLA LALLO 2017
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

CARNE DI MANZO CON PISELLI, PASSATO DI POMODORO E PROSCIUTTO COTTO

Veniamo subito alla ricetta di un piatto sempre gradito ed apprezzato da tutte le famiglie .

La ricetta base si può arricchire con carote e sedano.

INGREDIENTI :

  • 600 gr carne di manzo ,
  • 1 Cipolla bianca ,
  • 350 gr di piselli,
  • 50 gr di prosciutto cotto ,
  • 160 gr passato di pomodoro,
  • vino rosso Lucano ,
  • rosmarino ,
  • 100 gr Brodo vegetale,
  • Farina 00 q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE

Prendete la cipolla, tritate una metà mettetela in un tegame per farla dorare con un filo d’olio ,mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Preparate poi il brodo vegetale classico ,bastano circa 100 ml di brodo, per poi continuare con  la carne, tagliatela in pezzi regolari e passateli nella farina.

Trasferite la carne nel tegame e fatela rosolare, arricchite il tutto sfumando la carne con il bicchiere di vino rosso. Quando il vino è evaporato, aggiungete la polpa di pomodoro e il rosmarino, in seguito aggiustate il sale poi il  pepe,fate cuocere per circa 10 minuti.

Stemperate con un cucchiaio di concentrato di pomodoro in un po’ di brodo caldo e versalo nel tegame. Chiudete  con un coperchio e continua la cottura a fuoco lento per circa 40 minuti.

Prendete infine la metà della cipolla tritatela e fatela appassire in una padella con un po’ d’olio. Quanto la cipolla è imbiondita, aggiungete il prosciutto cotto tagliato a pezzi e i piselli.(Fate cuocere i piselli per una decina di minuti aggiungendo il brodo vegetale).

Servite ben caldo questo delizioso piatto accompagnate con un ottimo vino possibilmente di produzione Lucana.

Alla prossima miei cari lettori.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TRANCIO DI SALMONE INFARINATO IN PADELLA CON POMODORINI E VINO LUCANO

Antonella Lallo by Onda Lucana 2017.
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TRANCIO DI SALMONE INFARINATO IN PADELLA CON POMODORINI E VINO LUCANO

Il salmone in padella con pomodorini è un piatto semplice e raffinato.

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 2 tranci di SALMONE,
  • 300 g l’uno,
  • farina,
  • 10 di pomodorini,
  • 1 spicchio di aglio,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale,
  • prezzemolo,
  • vino Lucano.

PROCEDIMENTO

Innanzitutto pulire i tranci di salmone, in modo da ricavarne 4 filetti. Infarinate i filetti da entrambi i lati. Prendere una padella mettete un filo d’olio e fate dorare lo spicchio d’aglio poi eliminatelo, aggiungete il salmone e cuocete per 2-3 minuti per lato. Una volta dorato da entrambi i lati, sfumate con il vino. Tagliate i pomodorini a pezzetti e aggiungeteli nella padella insieme al prezzemolo. Cuocete ancora per qualche minuto. Servite il salmone ben caldo.

Amici arrivederci.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

FRIGGITELLI IN PADELLA CON CAPRINO LUCANO

Onda Lucana by Antonella Lallo 2017
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

FRIGGITELLI IN PADELLA CON CAPRINO LUCANO

I friggitelli, sono una varietà di peperoni di colore verde, hanno sapore dolce tipico del calore  del centro-sud Italia! Vediamo insieme questa versione associato ad un classico prodotto “Lucano Doc”.

INGREDIENTI:

  • 600 gr di friggitelli,
  • olio extravergine di oliva del Vulture (Lucano),
  • aglio,
  • acqua,
  • caprino lucano.

PREPARAZIONE

La prima cosa da fare è lavate  i friggitelli sotto l’acqua corrente togliete il picciolo e per chi non volesse può lasciarli interi,asciugateli con un foglio di carta da cucina. In una padella piuttosto ampia, scaldate l’olio extravergine di oliva,fate dorare l’aglio per 3-4 minuti a fuoco lento,aggiungete i friggitelli, versate l’acqua e coprite con un coperchio,cuoceteli  per circa 10 minuti. Quando saranno cotti, rimuovete l’aglio dalla padella, aggiungete il sale e spegnete il fuoco. Impiattate mettendo affianco fette di formaggio caprino lucano,un contrasto gustoso ed appetitoso.

Alla prossima!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Autore: ondalucana

MELANZANE E PEPERONI IN PADELLA

Antonella Lallo 2017 by Onda Lucana.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

MELANZANE E PEPERONI IN PADELLA

Questo piatto è perfetto per i vegetariani e i vegani, unisce un gusto estivo al profumo degli ortaggi di stagione. Riguardo ai peperoni, per ovviare il problema della digeribilità, si può optare ad eliminare la buccia passandoli interi sulla griglia. Le principale caratteristiche nutrizionale delle melanzane è l’alto contenuto di acqua, potassio, fosforo e calcio. Il contenuto in carboidrati, proteine e grassi, invece, è irrilevante. Per questo motivo il potere calorico risulta particolarmente basso. Le melanzane possono essere consigliate tranquillamente nelle diete ipocaloriche. L’importante è sempre limitare l’utilizzo di condimenti. Da rilevare anche l’elevato contenuto in fibra. Effetti benefici L’elevato contenuto in fibre rende le melanzane alimenti ottimali per regolarizzare la funzionalità intestinale. Hanno proprietà diuretiche, emollienti e leggermente lassative. Inoltre si pensa che possa contribuire alla riduzione del colesterolo circolante. I peperoni contengono sali minerali: fosforo, magnesio, potassio, ferro e calcio. Contiene una percentuale di vitamina C quattro volte maggiore che negli agrumi con ottima capacità di resistenza alle infezioni; inoltre irrobustisce i muscoli e favorisce l’assorbimento del ferro. Inoltre insieme al contenuto di vitamina A, otteniamo il beneficio di una prevenzione dai radicali liberi grazie alle proprietà antiossidanti di queste due vitamine. Questo permette, secondo gli studi, di prevenire malattie di invecchiamento della pelle, tumori e malattie cardiovascolari. Tra le vitamine troviamo la presenza del gruppo B e delle vitamine E, J e K. Il potassio e il carotene hanno anche proprietà diuretiche quindi utili alla funzioni urinarie.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 4 Melanzane,
  • 1 Peperone rosso,
  • 1 Peperone giallo,
  • 2 pomodori freschi,
  • 1 cipolla,
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • basilico,

PREPARAZIONE Lavate le melanzane, asciugatele e tagliatele a cubetti. Cospargetele con sale grosso e lasciatele riposare circa 1 ora ,schiacciate con un peso. Intanto sbucciate e tagliate finemente la cipolla. Poi pulite i peperoni: eliminate il picciolo, i filamenti interni e i semi. Tagliateli a tocchetti di circa 3 cm. In una padella dai bordi alti versate olio e fate dorare la cipolla tritata. Aggiungete i peperoni e fate cuocere a fuoco basso per 15 minuti. In un’altra padella antiaderente versate abbondante olio e fate soffriggere le melanzane ,una volta dorate, toglietele dal fuoco e aggiungetele ai peperoni. Regolate il  sale, aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti e continuate la cottura con coperchio a fuoco lento. Occorrono circa 15 minuti o fino a quando le verdure non sono diventate morbide. Portate in tavola tiepide o fredde. Si può arricchire la ricetta con carote e patate.

Spero che questa portata sia di vostro gradimento.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

GRIGLIATA DI PESCE: GAMBERONI, ORATA, SALMONE E PESCE SPADA

21476241_566294353541132_943205391_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

GRIGLIATA DI PESCE: GAMBERONI, ORATA, SALMONE E PESCE SPADA

Una buona grigliata di pesce è alla portata di tutti. In estate è una idea gustosa  per preparare i vostri pranzi: si fa all’aperto e in poco tempo si ha l’occasione di assapora un buon piatto con un profumino invitante.

Vediamo come preparare insieme un’ottima grigliata di pesce!

INGREDIENTI:

– gamberoni,

– orata,

-salmone,

– pesce spada,

– olio extravergine di oliva,

– limone,

– aromi.

PREPARAZIONE

In linea generale è preferibile scegliere pesce dalla carne compatta come tranci di pesce spada oppure  salmone. Preferire pezzature abbastanza spesse: questi vanno solo sciacquati e tamponati ed è bene porli sulla griglia dopo una marinatura con olio, limone,aromi ,oppure;olio, vino bianco e aromi. Tra i crostacei ho scelto i gamberoni che vanno solo appoggiati sulla griglia. Per questa tipologia di pesce è preferibile scegliere un condimento leggero, da pennellare a fine cottura sempre con olio e limone.

Ecco pronto un piatto molto delicato.

Arrivederci amici.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SALSICCIA LUCANA CON OLIVE NERE E VERDI

Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SALSICCIA LUCANA CON OLIVE NERE E VERDI

Questo piatto appetitoso rende il tutto molto gustoso.

INGREDIENTI  :

  • 4 pezzi di salsiccia  (lucana),
  • 5 pomodorini,
  • olive nere e verdi denocciolate,
  • cipolla,
  • rosmarino,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Prendete un tegame,tagliate la cipolla a piccoli pezzi e adagiate il tutto,per poi aggiungere pomodorini, olive verdi e nere, tagliate a rondelle, olio ed alla fine del sale, cuocete a fuoco lento.

Ponete la salsiccia nel secondo tegame cucinate a fuoco basso ,rispettando l’esatto colore rosa scuro della carne,(sintomo di una buona cottura),aggiungete il rosmarino e per chi gradisce del pepe aggiunto.Il tutto in compagnia di una buona bottiglia possibilmente di buon Aglianico dell’Alto Bradano in compagnia di numerosi e simpatici amici con i quali condividere qualche marachella gastronomica.

Servite caldo.

Alla prossima cari lettori.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

DOPPIA SFOGLIA CON CARCIOFI, RICOTTA E SALSICCIA LUCANA

Antonella Lallo by Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

DOPPIA SFOGLIA CON CARCIOFI, RICOTTA E SALSICCIA LUCANA

La doppia sfoglia con carciofi, ricotta e salsiccia Lucana è una ricetta semplice da preparare e gustosa.

INGREDIENTI :

– 2 rotoli di pasta sfoglia (o pasta brisee)

– 250 gr di ricotta

– 4 carciofi

– salsiccia Lucana

– 1 aglio

– prezzemolo

– basilico

– olio extravergine di oliva

– sale

PREPARAZIONE :

Prendete i carciofi puliteli e tagliateli a fettine sottili,metterli a bagno in acqua con qualche goccia di limone per evitare che cambino colore. Lavare e tritare il prezzemolo e l’aglio poggiarli in un tegame con l’olio e i carciofi scolati,aggiungere sale un po’ d’acqua, farli cucinare a fuoco lento coprendo la pentola con coperchio fino a quando i carciofi non sono cotti. A fine cottura aggiungere il basilico per poi far raffreddare il tutto. Preparare il ripieno mescolando la ricotta con i carciofi e la salsiccia tagliata a pezzi. Se il composto è molto sodo utilizzare l’acqua della ricotta per ammorbidirlo. Aggiungere all’impasto  ancora basilico,il sale e amalgamare il composto. Successivamente prendere la pasta sfoglia e metterla(o pasta brise’) nella teglia senza togliere la carta da forno; bucherellare il fondo con uno stecchino e distribuire uniformemente l’impasto. Disporre sopra l’altro disco di pasta sfoglia, ripiegare leggermente i lembi (se in eccesso tagliarne una parte) e farli aderire schiacciando il bordo con i denti di una forchetta poi per renderla più carina dal punto di vista estetico  fare dei tagli regolari sulla superficie. Infornare per circa 20 minuti a 180° fino a quando la torta non assume un colore dorato,servire  tiepida. Spero che sia di vostro gradimento.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTA SALATA CON PATATE PROSCIUTTO CRUDO E SCAMORZA

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTA SALATA CON PATATE PROSCIUTTO CRUDO E SCAMORZA

La torta salata con patate prosciutto crudo e scamorza è un piatto molto gustoso. INGREDIENTI :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia,
  • 4 – 5 patate grandi,
  • 150 g di prosciutto cotto a fettine,
  • 150 g di scamorza,
  • prezzemolo q.b.
  • olio extravergine di oliva,
  • sale q.b.

Procedimento

Per cominciare pelate le patate, lavatele e tagliatele a fettine sottili dello spessore di circa mezzo centimetro e mettetele a cuocere in padella con un filo di olio extra vergine di oliva e il prezzemolo. Lasciate cuocere aggiungendo poco alla volta un po’ d’ acqua e di sale. Quando sono cotte lasciatele raffreddare e nel frattempo affettate la scamorza. Stendete la pasta sfoglia su una teglia da forno rotonda, fate degli strati con le patate, il prosciutto crudo a fette e la scamorza fino ad ultimare tutti gli ingredienti,rigirare su se stesso i bordi della pasta. Infornate a 200° per circa 20 minuti fino a che la torta non risulta ben cotta di colore dorato. Lasciate intiepidire e servite la vostra torta salata con patate prosciutto crudo e scamorza.

Ciao alla prossima!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

RUSTICO DI PASTA SFOGLIA CON RICOTTA E SALAME

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo 

RUSTICO DI PASTA SFOGLIA CON RICOTTA E SALAME

Un’idea sfiziosa e semplice che si prepara in poco tempo e con pochissimi ingredienti. Ottimo è l’abbinamento tra ricotta e salame, è una delle unioni migliori.

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (rettangolare),
  • 250 gr di ricotta ,
  • 5 fettine di salame (napoletano o milanese ) ,
  • noce moscata ,
  • prezzemolo ,
  • sale.

PREPARAZIONE

Preparate il rustico, in primis prendete una ciotola mettete la ricotta con noce moscata e sale ed amalgamate, proseguite con  la pasta sfoglia; srotolate ed adagiate in una teglia sopra la carta forno a seguire bucherellate con forchetta, posizionate la ricotta preparata ricoprite la parte centrale, completate con l’aggiunta di 5 fette di salame, infine, arrotolate la pasta (come quando preparate uno strudel), per poi infornare con forno  preriscaldato a 180° per 30 minuti, sfornate e lasciate raffreddare, servite a fette.

Il vostro rustico è pronto!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo 

MELANZANE RIPIENE CON PECORINO LUCANO

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.
Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo
MELANZANE RIPIENE CON PECORINO LUCANO
Le melanzane ripiene possono essere un secondo piatto oppure un piatto unico appetitoso.
INGREDIENTI:
– Melanzane,
– sei cucchiai di Pangrattato di Mollica,
– due cucchiai di Capperi sotto sale,
– Origano fresco,
– due o tre Spicchi di Aglio,
– carne macinata,
– tre cucchiai di PECORINO lucano,
– olio Extravergine di Oliva,
– Sale Grosso e Fino q. b.
PREPARAZIONE
Lavate le Melanzane, liberatele del picciolo, tagliatele a metà nel senso della lunghezza, ottenendone, appunto delle “barchette”, svuotatele  internamente della polpa. La tecnica per far questo è, ottenere le due metà, tagliatele lungo il loro perimetro , staccate la polpa lasciate integra la buccia, cospargete di sale grosso, disponete in un colapasta e lasciate una mezz’oretta a scolare. Prendete una padella soffriggete in olio extravergine di oliva con aglio e carne macinata. Una volta cucinato il tutto porgete  in una ciotola e aggiungete capperi, pecorino grattugiato, origano,sale, miscelate bene; per poi unire la mollica agli ingredienti citati . Continuate ad amalgamare,l’impasto dovrà risultare consistente,morbido.
Nel frattempo che il ripieno si riposa, si rassetta, soffriggete moderatamente le bucce.Riempite le “barchette” con il composto,cospargerle con pangrattato, miscelata a un pochino di formaggio pecorino Lucano,origano,per poi infornare a 170° C per circa  una ventina di minuti, finché, non si forma una bella e gustosa crosticina.
Servite e buon appetito amici.
Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

INSALATA CON POMODORI , MOZZARELLA E BASILICO

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

INSALATA CON POMODORI , MOZZARELLA E BASILICO

L’insalata con pomodori, mozzarella e basilico è preparata con tutti ingredienti Lucani. Questa insalata è una ricetta estiva per eccellenza ed è utile  per mantenersi in forma ed in salute, può essere servita sia come antipasto che come secondo piatto.

Per l’ottima riuscita di questo piatto sono indispensabili prodotti di altissima qualità, ed io ho la fortuna di reperirli con faciltà.

INGREDIENTI:

  • mozzarelle(Lucane),
  • pomodori(Lucani),
  • basilico(di casa),
  • sale,
  • olio extravergine di oliva(del Vulture).

PREPARAZIONE

Lavate i pomodori, privateli del peduncolo verde, asciugateli ed affettateli nel senso della lunghezza ottenendo delle fette spesse circa 1 cm. Affettate la mozzarella a fette di 1 cm di spessore. Sciacquate il basilico. Sistemate in un piatto di portata le fette di pomodoro, alternandole con quelle di mozzarella e sistemate il basilico al centro della composizione.

Salate ed irrorate il tutto con l’olio extravergine di oliva. Trasferite l’insalata in frigo per circa 1 ora prima di servirla in tavola.

Buon Appetito e a presto cari amici!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

LASAGNA ALLA LUCANA

21291539_563625873807980_52568087_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

LASAGNA ALLA LUCANA

La lasagna,piatto molto  gustoso, ma la preparazione prevede tanti passaggi fondamentali per un’ottima riuscita. Questa ricetta è stata eseguita con tutti i prodotti lucani.

PROCEDIMENTO:

  • 700 g di lasagne non all’uovo,
  • 250 g di macinato di vitello,
  • 4 uova,
  • 50 g di formaggio grattugiato,
  • 150 g di ricotta,

-150 g di capocollo o salsiccia lucani affettato,

  • 200 g di mozzarella,
  • 100 g di pecorino grattugiato,
  • 500 g di salsa di pomodoro,
  • 1 mazzetto di prezzemolo,
  • 2 dl di olio extravergine di oliva,
  • sale.

PREPARAZIONE

Preparate le polpettine: lavate il prezzemolo, tritatelo e versatelo con la carne macinata in una ciotola, unitevi 1 uovo e il formaggio grattugiato, mescolate bene e formate delle polpettine grandi come un cece, quindi friggetele nell’olio extravergine di oliva. Cucinate le uova facendole sode (facoltativo, potreste non metterle), sgusciatele e tagliatele a spicchi. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e lessate la pasta. Scolatela al dente, versatela in una terrina e conditela con metà salsa di pomodoro e metà pecorino. Ungete una pirofila da forno, versate 2 cucchiai della salsa precedente sul fondo e distribuitevi uno strato di lasagne condita con le polpettine, la ricotta sbriciolata (gli spicchi di uovo sodo), le fettine di capocollo o salsiccia e infine la mozzarella tagliata a pezzettini. Cospargete con 1 cucchiaio di pecorino e ricoprite il tutto con un altro identico strato come in precedenza elencato con gli stessi ingredienti,per poi aggiungere un ultimo strato di pasta , distribuendola in maniera da coprire completamente il tutto. Condite con il resto della salsa di pomodoro,al pecorino  ed un po’ d’olio. Fate cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per circa 30 minuti. Poi lasciate riposare per 10 minuti prima di portarla in tavola.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SOVRA-COSCE DI POLLO AL FORNO

21268473_563483307155570_313098503_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SOVRA-COSCE DI POLLO AL FORNO

Piatto semplice e veloce da preparare.

INGREDIENTI:

  • Sovracosce di pollo 4,
  • origano,
  • aglio,
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Prendete una teglia ungetela d’olio,aggiungete uno spicchio d’aglio,successivamente trasferite le sovra-cosce di pollo nella teglia,per poi inserire  l’origano e il sale,infornate a 200°C  (se è statico per 30 minuti circa),altrimenti per circa 20 minuti di cottura nei classici forni tradizionali, il tutto e’ pronto per essere servito.

Alla prossima …..buon appetito!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SPAGHETTICONAGLIO, OLIO e ACCIUGHE

21209066_562746960562538_591657865_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SPAGHETTI AGLIO, OLIO e ACCIUGHE

Un primo piatto con ingredienti semplici, piatto gustoso,veloce da preparare.

INGREDIENTI:

  • olio di oliva,
  • filetti di acciuga sott’olio,
  • spicchi d’aglio,
  • prezzemolo,
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Prendete una pentola riempitela d’acqua e portatela ad ebollizione. Salatela e preparate la pasta (vanno bene anche le linguine). Sarà al dente in 8 minuti,intanto preparate il composto. Sbucciate uno spicchio d’aglio tagliato a fettine sottili. Scaldate l’olio in una padella che possa contenere anche gli spaghetti. Unite le acciughe e l’aglio preparato,abbassate la fiamma e fate cuocere per alcuni minuti fino a quando le acciughe saranno pronte. A quel punto  la pasta al dente potrà essere servita.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTA RUSTICA CON PATATE PROSCIUTTO CRUDO E STRACCHINO.

21175031_562122793958288_1585188861_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTA RUSTICA CON PATATE PROSCIUTTO CRUDO E STRACCHINO.

La torta rustica con patate, prosciutto crudo e stracchino è un’ottimo piatto gustoso e sfizioso con un tocco di cremosità dato dallo stracchino.

INGREDIENTI:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia,
  • 600 gr di patate,
  • 2 fette di prosciutto crudo,
  • 100 gr di stracchino,
  • sale,
  • olio extravergine di oliva,

PROCEDIMENTO

Sbucciate le patate,lavatele e tagliatele a pezzi ,mettetele in un pentolino con l’acqua e fatele  sbollentare per circa 10 minuti. Quando si saranno ammorbidite scolartele e lasciatele freddare,una volta intiepidite,componete  la pasta sfoglia  in una tortiera, bucherellate con forchetta la superficie ed inserite  le patate condite con sale,olio, in seguito prosciutto crudo e lo stracchino a pezzetti,ripiegate i lembi  della pasta sfoglia e riponete in una teglia in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Quando la torta rustica sarà gonfia e dorata mettete in un piatto e servitela tiepida oppure fredda.

Buon Appetito!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SPEZZATINO DI TACCHINO CON FARINA E VINO ROSSO LUCANO

21175370_561913753979192_571203897_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SPEZZATINO DI TACCHINO CON FARINA E VINO ROSSO LUCANO

Lo spezzatino di tacchino è un secondo piatto leggero e gustoso prevista cottura in umido.

INGREDIENTI :

  • spezzatino di tacchino 1 kg.
  • Cipolle 1,
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai,
  • Vino rosso 1 bicchiere,
  • Farina 00 q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Brodo di carne 1.

PREPARAZIONE

Prendete lo spezzatino di tacchino tagliato già a cubetti in macelleria ed adagiateli su un piatto infarinato, per poi continuare  con una padella aggiungete olio e cipolla tagliata a pezzi seguite a fuoco lento. Aggiungete i pezzetti di carne e fateli rosolare molto bene, quindi versate il vino rosso in questo caso (Lucano) e lasciate sfumare a fuoco medio di volta in volta inserite un po’ di brodo preparato precedentemente (di carne o vegetale) per una cottura più delicata della carne ,salate, pepate, amalgamate e coprite la pentola con un coperchio.

Lasciate cuocere a fuoco lento, aggiungete ulteriore brodo se ritenete necessario, per poi terminare la cottura……Il sugo invece se dovesse risultare piuttosto liquido, fatelo restringere a fuoco vivo, poi proseguite con una aggiustatina  di sale per poi procedere per terminare il tutto in una calibrata cottura. Servite caldo. Ecco pronto un secondo piatto leggero con  gusto delicato.

A presto amici affiancate se si vuole una fetta di pecorino e rigoroso vino Lucano.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PACCHERI CON ZUCCA E PESCE SPADA

21148558_561404734030094_1738594599_n.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PACCHERI CON ZUCCA E PESCE SPADA

I paccheri con pesce spada e ZUCCA sono un primo piatto semplice e gustoso. Per me l’abbinamento della zucca col pesce è vincente.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 450 g di paccheri,
  • 150 g di zucca,
  • 200 g di pesce spada,
  • 5 pomodorini,
  • sale,
  • olio extravergine di oliva,

-prezzemolo,

  • aglio.

PREPARAZIONE Prendete una padella e mettete uno spicchio d’aglio e fatelo dorare con abbondante olio di oliva, poi aggiungete il pesce spada tagliato a cubetti e fatelo rosolare qualche minuto. Aggiungete i pomodorini tagliati a cubetti in seguito sale e fate cuocere per una decina di minuti. In una padella a parte cuocete per altri dieci  minuti la zucca tagliata a cubetti, con un filo d’olio ed un pizzico di sale. Nel frattempo mentre  i paccheri in abbondante acqua salata per circa 08 13 minuti prendono la loro consistenza o comunque fino a quando saranno al dente. Togliete dalla padella l’aglio, scolate i paccheri e versateli nel condimento di pesce spada, aggiungete anche la zucca ed una manciata di prezzemolo tritato. Saltate e servite.

Amici gustate questo primo piatto appetitoso.

Vi auguro che sia di vostro gradimento.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

ZUCCHINE IN PADELLA CON PREZZEMOLO,VINO ROSSO LUCANO E CAPRINO LUCANO.

21100880_561114570725777_1209325172_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

ZUCCHINE IN PADELLA PREZZEMOLO,VINO ROSSO LUCANO E CAPRINO LUCANO

Le zucchine cucinate in padella con prezzemolo e vino rosso diversificazione a differenza delle zucchine trifolate fritte, queste un’alternativa gustosa e’ molto più salutare.

Un bel contorno sempre veloce ma più leggero e con poche calorie. È un piatto molto semplice da preparare e con pochissimi ingredienti.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di zucchine,
  • prezzemolo,
  • cipolla,
  • 1/2 bicchiere di vino rosso lucano,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle. In una padella fate rosolare una cipolla con le zucchine e l’olio per circa 5 minuti ,poi aggiungete il sale e mettete il vino. A metà cottura inserite del prezzemolo, coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per altri 10 minuti. Togliete le zucchine dal fuoco, aggiungete altro prezzemolo e servite ben calde. Impiattate mettendo contornando con formaggio caprino Lucano (o ciò che avete a disposizione).

Gustate questo piatto leggero.

Alla prossima

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PARMIGIANA DI MELANZANE NON FRITTA

21040446_560510324119535_365154207_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by  Antonella Lallo

PARMIGIANA DI MELANZANE NON FRITTA

La parmigiana è un piatto estivo ottimo , ma che ha bisogno di tempo per la preparazione e che risulta pesante per via della frittura delle melanzane. Ecco a voi quindi una parmigiana gustosissima dove le melanzane vengono grigliate al forno.

INGREDIENTI:

  • melanzane,
  • passato di pomodoro,
  • formaggio grattugiato,
  • mozzarella,
  • basilico,
  • olio extravergine d’olio,
  • sale.

PREPARAZIONE

Tagliate a fette spesse le melanzane poi lavatele e mettetele a strati in uno scolapasta con del sale grosso, poggiate sopra un piatto con sopra un peso e lasciatele  perdere l’amaro. Sciacquatele e strizzatele bene per poi metterle nel forno a 190° sulla griglia per circa dieci minuti.

Le melanzane si devono ammorbidire evitandocdi renderle scure,quindi immangiabili. Prendete una pentola ponete  un filo d’olio con spicchio d’aglio  farlo dorare poi aggiungete il passato di pomodoro e qualche foglia di basilico.

Fate cuocere per mezz’ora,affettate la mozzarella e grattugiate il formaggio, ponete In una teglia un mestolo di pomodoro poi cominciate ad alternare strati di melanzane, mozzarella, salsa di pomodoro e formaggio grattugiato fino ad esaurimento.

Finite con uno strato di sugo e abbondante formaggio grattugiato. Mettete in forno a 200° per 45 minuti finché non si sarà fatta una crosta sulla superficie.

Fate riposare almeno una mezz’ora prima di servire.

Tratto da :Onda Lucana by  Antonella Lallo

MELANZANE CON SCAMORZA

21074104_559889730848261_1386763132_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

MELANZANE CON SCAMORZA

Le melanzane con scamorza sono un secondo piatto sfizioso diverso dal solito senza friggere cotte in forno e semplice da preparare.

INGREDIENTI:

– melanzana tonda grande,

– fette di scamorza,

– 1 uovo intero,

– 1 tazzina di latte,

– pangrattato,

– 1 cucchiaio di formaggio grattugiato,

– olio di oliva,

– sale fino.

PREPARAZIONE

Preparate le melanzane con scamorza al forno lavate le melanzane spuntate, tagliate a fette in spessore di circa mezzo centimetro. Prendete un piatto e lavorate  l’uovo con frusta specifica aggiungete la tazzina di latte e un pizzico di sale. Preparate un mix di pangrattato e formaggio grattugiato. Se preferite. Impanate le melanzane una alla volta, prima nell’uovo poi nel pangrattato, nel caso avanza ancora uovo fate una doppia impanatura.

Mettete le melanzane in una teglia e cospargetele con un po’ di olio. Infornate a 180° per circa 15-20 minuti girandole a metà cottura. Quando saranno cotte farcitene mettendo la scamorza in mezzo le due fette di melanzane e infornate ancora per 5 minuti, il tempo che il ripieno si fonda.

Servite le melanzane al forno ben calde, potete anche prepararle in anticipo e riscaldarle. Ecco pronto un piatto appetitoso e gustoso.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SPEZZATINO DI TACCHINO AL SUGO

21015411_559485987555302_2043579209_n.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SPEZZATINO DI TACCHINO AL SUGO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 900 gr di spezzatino di tacchino (la parte della coscia),
  • 400 ml di sugo,
  • sale,
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,

PREPARAZIONE

Prendete una padella antiaderente con i bordi alti mettete l’olio e la carne e lasciate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti miscelando. Aggiungete il sale e continuate a cuocere  fino a quando la carne non sia leggermente cotta, cuocete con coperchio per circa 35 minuti controllando la cottura. Una volta pronto impiantate e accompagnate il tutto con un buon vino: “AGLIANICO” del Vulture (Lucano).

Alla prossima!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PASTA CON SUGO SEMPLICE E RICOTTA

20938992_558746820962552_599785403_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda lucana by Antonella Lallo 

PASTA CON SUGO SEMPLICE E RICOTTA

Pasta con sugo e ricotta è un primo veloce da preparare e nel contempo molto gustoso.

INGREDIENTI:

  • 250 gr di ricotta fresca,
  • 600 ml di passata di pomodoro,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • olio extravergine di oliva,

-sale,

  • peperoncino se gradito,
  • basilico,

PROCEDIMENTO:

Preparate il sugo: prendete una pentola aggiungete un filo di olio e aglio farlo dorare. Versate la passata di pomodoro, sale e fate cuocere per circa 30 minuti circa a fuoco lento con il coperchio un po’ alzato. Girate spesso,spegnete il fuoco aggiungete delle foglie di basilico. Lavorate con una forchetta la ricotta in un piatto e aggiungete il sugo preparato in precedenza. Lessate la pasta, scolatela e rimettetela in pentola,condite il tutto. Servite con l’aggiunta di altro pomodoro condito,per poi a piacere se si vuole insaporire con  peperoncino.

Gustate questo primo piatto semplice e leggero.

Tratto da :Onda lucana by Antonella Lallo 

RISOTTO CON CALAMARI, GAMBERETTI E CREMA DI RUCOLA

20891363_558445587659342_1343326597_n.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

RISOTTO CON CALAMARI, GAMBERETTI E CREMA DI RUCOLA

Il risotto con calamari, gamberetti e crema di rucola è un risotto che ha un gusto particolare dovuto alla rucola.

INGREDIENTI:

  • riso carnaroli,
  • calamari non troppo grandi,
  • gamberetti,
  • brodo vegetale,
  • mezzo bicchiere vino bianco,
  • cipolla tritata q.b.
  • un mazzetto di rucola,
  • un cucchiaio di mandorle a lamelle,
  • un cucchiaio formaggio grattugiato,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO :

Prima di tutto preparate una crema di rucola: pulite e lavate la rucola; poi tamponatela con un panno carta; nel bicchiere del frullatore mettete la rucola, il formaggio grattugiato, le lamelle di mandorle, sale e un giro d’olio evo; frullate e aggiungete a filo un altro po’ di olio fino,affinchè, otteniate la consistenza desiderata. Lavate calamari e gamberetti (comprati già puliti); quindi tagliate a rondelle con l’aiuto di forbici da cucina i calamari; sciacquate il tutto sotto acqua corrente; sgocciolate e tamponate con un panno carta; in una pentola  soffriggete la cipolla tritata; aggiungete i calamari e gamberetti  cuocete per pochi minuti; unite il riso e fatelo tostare…quindi versate il vino da far sfumare; continuate la cottura versando man mano dei mestoli di brodo caldo, girando e rigirando con un cucchiaio di legno; a fine cottura aggiungete la crema di rucola, mantecate, togliete dalla fiamma,decorate il piatto con rucola tritata e pomodorini tagliati a metà.

Spero vi piaccia…alla prossima!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTA FREDDA AL PISTACCHIO

20814949_557258827778018_699558596_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

TORTA FREDDA AL PISTACCHIO

La Torta fredda al pistacchio è un dolce estivo, dal gusto fresco e delicato. Semplice da preparare, con pochi passaggi farete un dolce gradevolissimo.

INGREDIENTI PER LA BASE:

-Biscotti secchi 250 g.

-Burro 80 g.

PER LA DECORAZIONE:

Pistacchi tostati non salati 80 g .

PER LA FARCITURA:

  • Tortiera con cerniera apribile 22 cm.
  • 400 g Pistacchi tostati non salati sbucciati,
  • Latte mezzo bicchiere,
  • 1 Fialetta aroma di mandorla,
  • 2 albume d’uovo,
  • 3 cucchiai Zucchero,
  • 200 ml Panna fresca da montare,
  • 500 ml Yogurt bianco (se lo trovate al pistacchio meglio ancora),
  • Gelatina in fogli (colla di pesce) 10 g.
  • Acqua per ammorbidire la gelatina,
  • 2 Cucchiai di latte per sciogliere la gelatina.

PREPARAZIONE

Sciogliete il burro in un padellino, frullate i biscotti, versateli in una scodella e unite il burro. Amalgamate fino a raggiungere la consistenza. Trasferite sul fondo della tortiera, livellate per bene con il dorso di un cucchiaio e nel frattempo  preparate la farcia, mettete in freezer a riposare. Riempite una scodella d’acqua fredda e mettete a mollo la gelatina per dieci minuti. Riempite un pentolino d’acqua e portate a bollire, quindi versate i pistacchi e fate cuocere per cinque o sei minuti, poi scolateli e adagiateli su di un canavaccio a freddare, dopo di che togliete le pellicine. Versate i pistacchi cotti nel frullatore con il mezzo bicchiere di latte e lo zucchero. Frullate fino a raggiungere un composto cremoso, quindi trasferite la crema dentro una scodella capiente. Ora unite la fialetta di mandorla, lo yogurt, e fate riposare in frigorifero. Nel frattempo montate con le fruste elettriche la panna, mi raccomando che sia ben ferma. Mettete in frigorifero a riposare. Sempre con le fruste elettriche (pulitele dalla panna) oppure con una forchetta, montate a neve gli albumi. Strizzate per bene la gelatina, e scioglietela in un pentolino con due cucchiai di latte. Riprendete la crema di yogurt e pistacchi dal frigo e unite la gelatina sciolta. Con molta delicatezza, usando una spatola, incorporate la panna, miscelate dal basso verso l’alto, e poi gli albumi, sempre miscelando dal basso verso l’alto delicatamente. Una volta amalgamato tutto per bene, prendete la tortiera dal freezer e versateci al suo interno la crema, quindi fate riposare in frigorifero per una giornata intera, o se la preparate di sera come ho fatto io, tenetela tutta la notte fino al mattina seguente. Una volta che è ben rassodata, tritate 80 g .di pistacchi con il frullatore grossolanamente, e spolverate tutta la superficie della torta. Servite ben fredda!

La torta si conserva in frigorifero per tre o quattro giorni, coperta con della carta di alluminio.

Buon ferragosto a tutti voi!!

SPEZZATINO DI TACCHINO CON PISELLI E CAROTE

20815162_556919614478606_111381800_n.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SPEZZATINO DI TACCHINO CON PISELLI E CAROTE

Lo spezzatino di tacchino è un secondo piatto a base di carne bianca. La carne di tacchino ha un basso contenuto calorico, povera di grassi, ma ricca di proteine, questi sono principi nutrizionali che fanno di questa carne uno degli alimenti più utilizzati da coloro che seguono una dieta ipocalorica o finalizzate all’accrescimento della massa muscolare (per gli sportivi). Proprio perché povera di grassi, la carne di tacchino non è adatta alle lunghe cotture o alle temperature troppo elevate, ciò comporta la dispersione dei succhi della carne e modifica delle proteine stessa.

INGREDIENTI:

  • 600GR di tacchino,
  • olio q. b.
  • 200gr polpa di pomodoro,
  • 300gr di piselli,
  • mezza cipolla,
  • 2 carote,

PREPARAZIONE:

Prendete una padella antiaderente e aggiungete l’olio con cipolla e carote e fate appassire. Prendete il tacchino e adagiate in padella insieme agli altri ingredienti,lasciate rosolare la carne per circa 5 minuti. Dopo aggiungete il passato di pomodoro, il sale e cuocete per altri 20 minuti. Quando la carne risulterà cotta aggiungete i piselli (quelli in barattolo) e fate cuocete per altri 10 minuti. Servite il piatto ed assaporate il sapore  gustoso.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PENNE ,ZUCCHINE, UOVA E PECORINO LUCANO

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PENNE ,ZUCCHINE, UOVA E PECORINO LUCANO

Le penne con zucchine e uova è un primo piatto semplice, quanto completo e genuino.

Ingredienti:

  • penne 400gr.
  • zucchine 4,
  • uova 3,
  • formaggio pecorino,
  • sale.

Preparazione

Per prima cosa lavate le zucchine e tagliatele a rondelle sottili,servitevi di una padella con un filo d’olio extravergine di oliva e fatele cuocere a fuoco lento con il coperchio per 15 minuti circa. Nel frattempo scaldate l’acqua con sale e calate la pasta. Utilizzate il formato di pasta preferito (per questa ricetta abbiamo utilizzato le penne). In un piatto a parte, miscelate  tre uova con un pizzico di sale e il formaggio pecorino grattugiato. Quando la pasta è cotta, scolatela e versatela direttamente nella padella con le zucchine. Alzate la fiamma e versateci dentro le uova preparate precedentemente con il pecorino. Amalgamate a fuoco vivo fino a che tutto l’uovo non si sarà rappreso intorno agli ingredienti utilizzati.

Il piatto è pronto per essere assaporato.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

tomates-gif

PATATE AL FORNO CON PANCETTA E ROSMARINO

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017..jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PATATE AL FORNO CON PANCETTA E ROSMARINO

Le patate al forno con pancetta e rosmarino sono un contorno molto saporito grazie alla presenza della pancetta, ideale per accompagnare un secondo piatto a base di carne.

INGREDIENTI :

  • Olio extra vergine d’oliva 4 cucchiai,
  • Pancetta 100 gr.
  • Patate 1 kg.
  • Rosmarino 2 rametti,
  • Sale q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate, lavatele ed asciugatele con della carta assorbente da cucina. Tagliate le patate a spicchi. Accendete il forno a 200°. Prendete una teglia antiaderente e adagiate le patate, aggiungete cipolla tagliata(o spicchi d’aglio),l’olio extravergine d’oliva e sale. Unite poi la pancetta e i due rametti di rosmarino, miscelate,infornate per circa 40-50 minuti.

Terminata la cottura togliete la teglia dal forno impiattate e servite in tavola.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

images
Lucania in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Prosciutto cotto impanato

Il prosciutto cotto impanato è una pietanza  molto veloce oltre che a essere abbastanza semplice da preparare.

E’ consigliata quando si ha fretta, quindi occorre qualcosa di sbrigativo e che allo stesso tempo sia invitante e appetitoso.

Basta solo un uovo, un pò d’olio e del pangrattato per ottenere una ricetta a base di davvero squisita.

INGREDIENTI:

  • 4 fette di prosciutto cotto tagliato spesse di circa 4mm,
  • 1 uovo,
  • olio extravergine di oliva,
  • pangrattato.

PRESENTAZIONE

Tagliate le fette di prosciutto in due pezzi uguali. Mettete in un piatto l’uovo con le fette di prosciutto cotto immergete una ad una e miscelate dopo preparate un altro piatto dove in precedenza si e’adagiato il pangrattato senza sale.

Prendete una padella, mettete l’olio e così adagiate le fette di prosciutto cotto  girate in entrambi i lati,affinche’,poi prendano il colore dell’oro .

Pronte dovete impiattare ed affiancare quello che si vuole io ho messo le carote.

Ecco pronto un piatto appetitoso e sfizioso.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PASTA CON COZZE E VONGOLE

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine di repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PASTA CON COZZE E VONGOLE

Una ricetta semplicissima al gusto di mare. La pasta con cozze e vongole sono accompagnati al  sugo di pomodorini freschi.

INGREDIENTI:

  • 500gr di cozze,
  • 500gr di vongole,
  • prezzemolo,
  • pomodorini,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Comprate in pescheria cozze e vongole già pulite con abbondante acqua sciacquate accuratamente .Fate scaldare un po’ d’olio in una padella,aggiungete le cozze e le vongole, giusto il tempo che i molluschi si aprano, aperti, sgusciate la maggior parte,filtrate il sugo di cottura, prendere una padella scaldate un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio,quando l’olio comincia a soffriggere e l’aglio diventa dorato aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi lasciateli cuocere .

Preparate una pentola colma d’acqua sul fuoco,appena bolle, salate ,per poi inserire la pasta facendola cuocere al dente,i pomodorini  cotti precedentemente , vengono aggiunti  alle cozze e alle vongole,per poi  insaporire il tutto.

Unite il sugo di cottura  dei molluschi filtrato quanto necessario,eliminate lo spicchio d’aglio.e insaporite miscelando con il prezzemolo tritato.,per finire un filo d’olio crudo in aggiunta,impiattate .

Amici ci vediamo alla prossima!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PROSCIUTTO CRUDO E MELONE

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PROSCIUTTO CRUDO E MELONE

Prosciutto e melone è una ricetta semplicissima, ideale nelle giornate calde estive, perchè non richiede cottura ed è particolarmente veloce e semplice da preparare. Per risparmiare qualche caloria,sgrassare bene il prosciutto crudo. Prosciutto e melone può essere un secondo piatto completo, ma anche un gustosissimo antipasto. Dal punto di vista dei valori nutrizionali il prosciutto crudo è un alimento che apporta proteine e grassi, il 14% ed il 18% .  Il crudo è, inoltre, una buona fonte di vitamine del gruppo B soprattutto B1, B12 e vitamina E, inoltre è ricco di sali minerali come ferro, zinco.Il melone ha una polpa ricca di acqua, questa componente conta per il 90% del peso. Ha una buona quantità di potassio,è un frutto dissetante a cui viene riconosciuta una buona azione diuretica e depurativa. Il frutto apporta anche discrete quantità di vitamine, soprattutto A, C, PP, B1 e B2: per l’abbondante apporto di vitamina C ed A il melone è considerato un frutto antiossidante ed il suo consumo è particolarmente utile in estate, quando serve anche stimolare la produzione della melanina per favorire la protezione della pelle.  E’ un re-mineralizzante naturale: ferro, fosforo, sodio, calcio e potassio, contribuisce a mantenere sotto controllo la pressione arteriosa e a ripristinare le scorte idriche perse con la sudorazione. Esso è un buon alleato per la pelle, le ossa e il sistema nervoso,non è adatto al paziente diabetico, perché nella polpa è abbondante la quantità di zuccheri semplici. Il frutto può essere di difficile digestione, anche per l’abbondante quantità di fibra contenuta nella polpa: per questo motivo è sconsigliato a chi lamenta lenta digestione.

INGREDIENTI:

  • 1 melone,
  • 180 g di prosciutto crudo.

PREPARAZIONE

Lavare il melone in superficie, tagliarlo a metà con un coltello, quindi eliminare i semi con un cucchiaio. Tagliarlo a spicchi e togliere la buccia. Impiattare  con le fette di prosciutto crudo e servire.

Ecco pronto un gusto e fresco piatto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

FARFALLE CON SALMONE E FORMAGGIO PLASMABILE

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

20632637_554023944768173_1180806981_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

La pasta con salmone e formaggio plasmabile è un primo piatto semplice e veloce da preparare. È un primo piatto davvero gustoso grazie alla presenza del formaggio che lo rende cremoso senza bisogno di aggiungere la panna.

INGREDIENTI :

  • 320g di pasta,
  • 150g di salmone affumicato,
  • 150g di formaggio spalmabile,
  • prezzemolo,
  • sale.

PREPARAZIONE

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata . In una padella antiaderente mettete qualche cucchiaio di acqua di cottura , aggiungete il salmone tagliato e fate cuocere per un paio di minuti , inserite il formaggio spalmabile , aggiustate di sale,cuocete per qualche minuto , ottenete una gustosa cremina. Aggiungete all’impianto cremoso la pasta precedentemente cotta e scolata , mescolate bene per fare insaporire il tutto , servite la pasta con salmone e formaggio plasmabile. Impiattate e mettete in superficie il prezzemolo. Il primo piatto gustoso, fresco e leggero è pronto per essere consumato.

Buon appetito !!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PETTO DI POLLO CON PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGIO A FETTE.

20631655_553711244799443_1479702049_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PETTO DI POLLO CON PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGIO A FETTE.

Un’idea veloce per le calde giornate che affrontiamo:

il Petto di pollo con prosciutto cotto e formaggio a fette. E’ semplice, gustoso e veloce da preparare. Questo è davvero un piatto sfizioso ! Piacerà a grandi e piccini ! INGREDIENTI (2 persone):

  • 4 fettine di petto di pollo (ca. 400 g.),
  • 4 fette di formaggio,
  • 80 g. di prosciutto cotto,
  • olio extra vergine di oliva,
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Lavate le fettine di petto di pollo  asciugatele con della carta assorbente. Ponete nella padella prima l’olio e poi il pollo fatelo cuocere su entrambi i lati. Salate e girate il pollo sull’altro lato. Coprite i petti di pollo con il prosciutto cotto e il formaggio a fette. Spegnete il fuoco e coprite con un coperchio: dovrete aspettare solo che il formaggio si sciolga.

Ecco pronto un piatto gusto, veloce e sfizioso !

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TRAMEZZINI

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017..jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TRAMEZZINI

I tramezzini sono un delizioso, sfizioso modo di mangiare fresco,sono morbidi triangolini farciti molto gustosi adatti ad ogni occasione: per un picnic fuori porta, come merenda, per un buffet o come soluzione per un pasto veloce.

Si possono farcire con tantissimi ingredienti diversi; per questo piacciono molto anche ai bambini. Nella versione più semplice i tramezzi vengono  preparati con prosciutto, formaggio, pomodoro ma voi potete sbizzarrirvi mettendo in campo numerose alternative con gli ingredienti che più gradite!

Ingredienti:

  • Maionese,
  • Pane per tramezzini,
  • Pomodori,
  • Prosciutto cotto a fettine Ingredienti,
  • formaggio a fette,
  • salamino,
  • pomodori,
  • pane per tramezzino.

Gustateli in questi giorni caldi come pasto veloce.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SPIEDINI DI MAIALE CON PEPERONI

Lucana in Cucina byAntonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SPIEDINI DI MAIALE CON PEPERONI

Gli spiedini di maiale con peperoni sono un secondo piatto di carne GUSTOSO , semplice e veloce da realizzare.

INGREDIENTI (PER 6 PERSONE):

-300 gr di salsiccia di maiale,

-400 gr di pancetta di maiale,

  • peperoni rossi e gialli,
  • Olio e sale q.b.
  • 6 stecchini di legno lunghi.

PROCEDIMENTO

Tagliate la pancetta di maiale,la salsiccia a cubetti, poi lavate i peperoni, asciugateli e togliete: il picciolo e le parti più bianche ed i semi. Riempite gli stecchini alternando: carne, salsiccia e peperone. Una volta composti tutti gli spiedini adagiateli su una griglia e salateli q.b. mettete sul fuoco. Lasciate cuocere per circa 25 minuti, girandoli in modo che si dorino uniformemente su tutti i lati. Quando saranno ben cotti trasferite il tutto su un piatto da portata e servite. Potete cuocere in alternativa gli spiedini anche in forno per circa 30 minuti a 220 gradi.

Ecco a voi tutto pronto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

ZUCCHINE TRIBOLARE CON BRESAOLA

Lucana in Cucina by Antonella Lallo  Onda Lucana 2017..jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

ZUCCHINE TRIBOLARE CON BRESAOLA

Le zucchine sono ricchissime di potassio e molto utili per la salute delle vie urinarie e dell’intestino. La raccolta naturale per questi ortaggi, coincide con la primavera/estate. Proprietà delle zucchine: hanno un contenuto ridottissimo di calorie, il che le rendono particolarmente adatte nelle diete ipocaloriche. Sono povere di sale, rinfrescanti e facilmente digeribili, sono tra i primissimi alimenti ad essere introdotti durante lo svezzamento dei neonati. Tra i nutrienti, contengono potassio, acido folico, vitamina E e vitamina C.  sono alleate di chi soffre di infiammazione intestinale; sono molto utili in caso di stitichezza,vengono, inoltre, riconosciute proprietà rilassanti e calmanti. Calorie e valori nutrizionali : abbiamo: Acqua 94,23 g Carboidrati 1,4 g Zuccheri 1,3 g Proteine 1,3 g Grassi 0,1 g Colesterolo 0 g Fibra totale 1,2 g Magnesio 17 mg Zinco 1,14 mg Rame 0,14 mg Zucchine.

Le zucchine trifolate sono un contorno semplice e poco calorico. Si realizzano con pochi ingredienti e con un dispendio di tempo molto limitato.

INGREDIENTI :

  • Zucchine 400 g.
  • Aglio 1 spicchi,
  • Prezzemolo q. b.
  • Sale fino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva.

PREPARAZIONE

Lavate e spuntate le zucchine, asciugatele e tagliatele a rondelle. Ponete in una padella antiaderente l’olio e l’aglio che farete dorare, toglietelo dopo 5 minuti  con  fuoco vivace,coprendo la padella con un coperchio e miscelando di tanto in tanto. Infine, aggiungete il sale,il prezzemolo tritato, amalgamate bene e servite.

Impiattate ed affiancate  fette di bresaola.

Ecco pronto un piatto semplice e fresco.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

INSALATA DI RISO

20526797_552252991611935_1806724442_n.jpg
Immagine tratta da :Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

INSALATA DI RISO

L’insalata di riso è una ricetta classica e semplicissima da preparare. È considerata il piatto dell’estate non solo per via della sua freschezza ma anche perché la si può preparare e lasciare in frigorifero in attesa di essere consumata.

E’ un piatto che presenta  tante varianti e può per questo motivo essere personalizzato per soddisfare le esigenze di tutti.

INGREDIENTI PER 4 :

  • 400 grammi di riso,
  • Tonno,
  • olive nere,
  • olive verdi,
  • uova sode,
  • pomodori pachino,
  • mais,
  • peperoni,
  • carciofi,
  • carote,
  • sedano,
  • maionese,
  • olio extravergine di oliva.

PREPARAZIONE

Lessare il riso in acqua salata passando con scola-pasta al dente; lasciar freddare del tutto a temperatura ambiente, miscelanre spesso in modo che i chicchi non si attacchino; Una volta freddo, condire con gli ingredienti scelti e aggiungere un goccio di olio extravergine di oliva per amalgamare al meglio. Mettere in frigorifero quindi tirare fuori almeno 10 minuti prima di servire. Tempo di preparazione: 1 ora + raffreddamento.

Gustate questo piatto fresco estivo!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

ANTIPASTO ALL’ITALIANA IN VERSIONE LUCANA.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

ANTIPASTO ALL’ITALIANA IN VERSIONE LUCANA.

L’antipasto all’italiana è un antipasto sfizioso, gustoso si può preparare con tante varianti a seconda del luogo in cui si vive.

L’antipasto all’italiana è in genere ricco di salumi vari, formaggi vari, mozzarella, ricotta in alcune varianti troviamo carciofini o melanzane sott’olio o frittatine sfiziose. Insomma, tantissimi abbinamenti per preparare un antipasto in poco tempo, sano e genuino.

INGREDIENTI:

  • capocollo,
  • prosciutto,
  • mozzarella,
  • olive verdi,

PREPARAZIONE

Prendete un piatto di portata disponete le fettine di prosciutto ai lati,aggiungete il capocollo,ed una mozzarella appoggiata su una foglia di insalata contornata da olive verdi grandi.

Arricchite il piatto con ciò che preferite in modo semplice, servite con del pane fresco cotto a legna possibilmente.

Per questa versione  sono stati preferiti prodotti freschi lucani. In alternativa potete divertirvi combinando molteplici varietà del tipo: salsiccia,formaggi freschi e poco stagionati abbinati ad  un buon pecorino,oppure, con altro.

Buon appetito!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

FRITTELLE DI ZUCCHINE

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.
Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo
FRITTELLE DI ZUCCHINE.
Le frittelle di zucchine sono semplicemente gustose e sfiziose.
INGREDIENTI:
acqua 200 ml.
uova 2,
farina 250 g.
un pizzico di sale,
5 zucchine medie,
olio extravergine d’oliva.
PROCEDIMENTO
Lavate, tagliate le estremità, asciugate le zucchine componete fette sottilissime, sistemarle in un piatto e ad ogni due strati cospargerle con un po’ di sale, copritele con sopra un peso per circa 30 minuti.
Preparate la pastella,mettete in una ciotola uova, acqua, farina, sale amalgamate il tutto ed ottenete un impasto cremoso (cambiate la consistenza a secondo del quantitativo di acqua e farina che vorrete aggiungere).
Addensate la pastella per le frittelle di zucchine cotte in forno ed aggiungete 1 al massimo 2 cucchiai di farina,unite le zucchine alla pastella e miscelate delicatamente.
In un tegame versate abbondante olio, quando sarà caldo prendete e cucchiaiate l’impasto formate le frittelle e friggetele fino a doratura da ambo i lati,per poi adagiarle su carta assorbente ed il tutto e’ pronto.
Alla prossima !!

 

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PASTA SFOGLIA CON CARNE MACINATA, PROSCIUTTO COTTO E SCAMORZA.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PASTA SFOGLIA CON CARNE MACINATA, PROSCIUTTO COTTO E SCAMORZA.

La pasta sfoglia di carne macinata con prosciutto e scamorza è un piatto gustoso e semplice da realizzare.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di carne macinata,
  • 100 gr di prosciutto cotto spesso,
  • 150 gr di scamorza,
  • 1 uovo,
  • formaggio grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE

Mettere la carne macinata in una ciotola aggiungere uovo, formaggio grattugiato, sale,prezzemolo e miscelare il tutto. Stendere la pasta sfoglia bucherellarla con la forchetta, farcirla con carne macinata, inserire poi  le fette di prosciutto cotto e dopo la scamorza , chiudere la pasta sfoglia ed infornare a 180 gradi per 60 minuti.

Ecco pronto un piatto gustoso.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

MELANZANE RIPIENE ALLA LUCANA

Lucania in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

MELANZANE RIPIENE ALLA LUCANA

Questo piatto si prepara con ingredienti poveri e ha un sapore genuino e semplice. Può essere gustato anche come piatto unico. Nella versione classica “alla lucana” non prevede la carne macinata.

INGREDIENTI:

  • 3 melanzane di media grandezza,
  • 2 uova,
  • 150 gr di pane raffermo,
  • 3 cucchiai di pecorino,
  • Prezzemolo,
  • Basilico,
  • 4 pomodori,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’ oliva,
  • sale.

PREPARAZIONE

Lavate e tagliate le melanzane in due parti di lungo. Portate ad ebollizione una pentola colma d’acqua salata ed acidulata con un cucchiaio d’aceto e mettere le melanzane per 5 minuti. Svuotare ciascuna metà della polpa che poi taglierete a dadini. Mettere in padella l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere l’aglio tritato. Non appena l’aglio inizierà a prendere colore, mettete la polpa delle melanzane e lasciate cuocere per circa 15 minuti con il coperchio. In un’altra padella fate cuocere per circa 5 minuti i pomodori a pezzi insieme a due cucchiai d’olio extravergine e ad uno spicchio d’aglio e salate q.b. Quando la salsa sarà quasi cotta, aggiungere il basilico fresco. Nel frattempo preparate in una ciotola la mollica di pane sbriciolata, le uova, la polpa delle melanzane fatta soffriggere in precedenza, il pecorino, il sale ed il prezzemolo tritato. Riempite le melanzane svuotate con il composto ottenuto. Ricoprite ciascuna melanzana con un po’ del sughetto di pomodoro preparato. Posate le melanzane ripiene su di una teglia da forno foderata di carta forno, conditele con un giro d’olio ed infornate a 200°C per circa 20 minuti.

Servite le melanzane ben calde e gustatele.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

FAGIOLINI E POMODORI

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana repertorio by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

FAGIOLINI E POMODORI

I fagiolini sono un ottimo contorno freschi e gustosi. Sono molto nutrienti e, ricchi di vitamine A, B, C, ed E, contengono inoltre sali minerali e oligominerali, come potassio, ferro, calcio, zinco e fosforo. Essendo legumi, i fagiolini sono ricchi di lecitina, un fosfolipide che favorisce l’emulsione dei grassi, evitandone l’accumulo nel sangue e riducendo di conseguenza il livello di colesterolo.

INGREDIENTI:

  • fagiolini q.b.
  • pomodoro,
  • sale q.b.
  • olio q.b.

PREPARAZIONE

Iniziamo a pulire i fagiolini e poi laviamoli. Dopo versiamoli in una pentola piena d’acqua salata non appena questa arriva ad ebollizione. Chiudiamo la pentola con il coperchio e  lasciamoli cuocere per 8/9 minuti circa. Prendiamo un pomodoro laviamolo e poi tagliamolo a fette mettiamolo in una ciotola e condiamolo con sale e olio. Intanto trascorso il tempo necessario scoliamo i fagiolini. Una volta  raffreddati, sono pronti, condiamoli con sale e olio. Impiattiamo mettendo le fette di pomodori precedentemente preparati lungo il perimetro del piatto ,al centro riponiamo i fagiolini conditi.

Apprezziamo il tutto questo piatto fresco e appetitoso.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

BRUSCHETTA AL POMODORO CON RICOTTA E CAPRINO(LUCANO)

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

BRUSCHETTA AL POMODORO CON RICOTTA E CAPRINO(LUCANO)

La bruschetta al pomodoro è un piatto semplice e veloce da preparare.

INGREdIENTI :

  • 5 fette di pane,
  • 3 pomodori,
  • 1 spicchio aglio,
  • origano secco q.b.
  • olio di oliva extravergine q.b.
  • sale q.b.
  • caprino(Lucano),
  • ricottina 90 gr.

PROCEDIMENTO

Lavate i pomodori freschi, tagliateli a metà, privateli dei semi, tritateli grossolanamente oppure tagliateli a tocchetti e salateli. Abbrustolite le fette di pane sotto il grill del forno. Strofinatele ancora calde con l’aglio sbucciato e irroratele con un filo d’olio extravergine d’oliva. Coprite le bruschette con i pomodori e un po’ di origano. Potete servire le bruschette  al pomodoro  ancora calde oppure anche fredde in un piatto con fette di caprino e ricottina come ho fatto io per rendere il tutto  più ricco ed appetitoso.

Ecco pronto un piatto fresco e gustoso.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 CHEESECAKE D’ARANCIA E FRAGOLINE DI BOSCO

20289641_548612701975964_361637746_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

CHEESECAKE D’ARANCIA E FRAGOLINE DI BOSCO

Cheesecake è una torta fredda, semplice e veloce da preparare, tanto gustosa. È un delicato dessert dal gusto leggero arricchito con succose fragoline di bosco. La torta fredda è un dolce estivo per eccellenza.

INGREDIENTI PER LA BASE ( per uno stampo da 24 cm),

  • Biscotti secchi 250 g.
  • Burro 150,
  • Zucchero di canna 30 gr.PER IL RIPIENO,
  • Yogurt bianco naturale cremoso 700 gr.
  • Gelatina in fogli 12,
  • latte intero 60 gr.
  • Zucchero a velo 140 gr. PER LA COPERTURA,
  • 100 gr. di panna fresca da montare,
  • 80 gr. di zucchero semolato,
  • 2 cucchiai di zucchero a velo,
  • 2 cucchiai di acqua,
  • 100 gr. fragoline di bosco,
  • 1 arancia.

PREPARAZIONE

Per preparare la torta fredda per prima cosa imburrate uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm, foderate con carta forno la base e il bordo dello stampo. Sciogliete il burro in un pendolino e fatelo intiepidire, tenendolo da parte. Intanto versate nel mixer i biscotti secchi frullateli e metteteli sminuzzati in una ciotola, aggiungete lo zucchero di canna e il burro fuso intiepidito. Meiscelate con una spatola per ottenere un composto omogeneo e trasferitelo in una teglia, pressatelo bene sul fondo con il dorso di un cucchiaio per formare la base. Ponete in frigorifero e lasciate rassodare almeno 30 minuti. Prendete i fogli di gelatina e posateli in una ciotola ampia colma di acqua fredda e lasciate  ammorbidire per circa 10 minuti. Intanto scaldate il latte in un pentolino medio una volta che la gelatina sarà ammorbidita, strizzatela e versatela nel latte caldo a fuoco spento. Miscelate con una frusta per sciogliere accuratamente la gelatina. Tenete da parte e lasciate che il composto si raffreddi. Ora versate la panna fresca liquida nella ciotola della planetaria dotata di fruste, unite lo zucchero a velo e montate fino a quando sarà spumosa. Se non disponete di una planetaria potete usare anche le fruste elettriche per montare la panna. Versate lo yogurt in una ciotola, aggiungete il latte nel quale avete sciolto la gelatina e che nel frattempo si sarà raffreddato. Miscelate per amalgamare il composto. Versate la crema ottenuta nello stampo con la base che nel frattempo si sarà rassodata, livellate la superficie con una spatola e riponete nuovamente in frigorifero a rassodare per almeno 5 ore. Una volta che la torta fredda sarà pronta, guarnitela a piacere. Io per la copertura ho preparato succo di arancia con fragoline di fosco. In un pentolino piccolo versate lo zucchero e qualche pezzo di scorza di arancia (non prendere la parte bianca perchè è amara), aggiungete acqua e il succo dell’arancia filtrato, miscelato. Fate cuocere a fiamma molto bassa fino a quanto la salsa si è addensata  ma resta  comunque fluida.

Il Cheesacake o dolce freddo è pronto da essere gustato in queste giornate calde.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SALMONE AFFUMICATO CON PARMIGIANO A SCAGLIE E RUCOLA(LUCANA)

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

SALMONE AFFUMICATO CON PARMIGIANO A SCAGLIE E RUCOLA(LUCANA)

Se desideriamo in questi giorni caldi qualcosa di leggero ma sostanzioso non c’è niente di meglio di un antipasto o secondo che abbia ingredienti ricchi, che ci danno tutto il nutrimento di cui abbiamo bisogno.

INGREDIENTI:

  • rucola(lucana),
  • salmone affumicato,
  • paigiano a scaglie(o formaggio a voi preferito),
  • olio,
  • succo di limone.

Non bisogna aggiungere sale perché il salmone e il parmigiano sono già abbastanza salati, il limone aggiunge più gusto. Il salmone, contiene un elevato contenuto proteico, ha una grande concentrazione di Omega 3, che sono acidi grassi essenziali i quali ci danno energia e aiutano la formazione del colesterolo “buono”. Il parmigiano ha anche esso proprietà nutrizionali molto importanti, prima fra tutte il calcio, elemento importante per le nostre ossa, lo zinco, il potassio e il magnesio indispensabili per chi fa tanto movimento. La rucola invece ha proprietà diuretiche, digestive, depurative e tonificanti.

Questo piatto è un vero toccasana per giorni caldi.

VONGOLE E COZZE SALTATE IN PADELLA

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

VONGOLE E COZZE SALTATE IN PADELLA

INGREDIENTI:

  • 500 g di cozze,
  • 500 g di vongole,
  • 1 cipolla,
  • 1 spicchio aglio,
  • 1/2 bicchiere olio,
  • 1/2 bicchiere vino bianco,
  • sale,
  • pepe,
  • prezzemolo tritato.

PREPARAZIONE

Lavate e spazzolate per bene i molluschi sotto l’acqua corrente. Quando sono ben puliti metteteli in un grande tegame basso con uno spicchio d’aglio. Fateli aprire, toglieteli dal tegame, filtrate il sughetto che hanno prodotto e tenerlo da parte. Preparate un trito fine di aglio e cipolla, versatelo nell’olio ben caldo. Quando il trito sarà ben rosolato versate il vino bianco e lasciatelo evaporare solo in parte. Aggiungete cozze e vongole, il sughetto filtrato e infine sale e pepe. Cucinate ancora per qualche minuto, versate nei piatti, cospargete ogni piatto con prezzemolo tritato. Ecco pronto un secondo dal sapore sublime.

Alla prossima cari lettori!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 TORTINO DI ZUCCHINE

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTINO DI ZUCCHINE

Il tortino di zucchine è un piatto delizioso, semplice da preparare e può essere servito come contorno o come secondo piatto.

INGREDIENTI:

– 4 zucchine

– 350 gr di scamorza

– 2 fettine di prosciutto crudo

– 1 uovo

– 2 cucchiai di formaggio grattuggiato

– olio extravergine di oliva

– 2 cucchiai di pangrattato

– sale

PREPARAZIONE

Prendete le zucchine lavatele e togliete le estremità . Mettete le zucchine in una padella e fatele cuocere con dell’olio extravergine di oliva e sale finché non si ammorbidiscono. Prendete una ciotola inserite  le zucchine cotte, uova, pezzettini di prosciutto crudo, pangrattato, formaggio grattugiato e scamorza a cubetti mescolate il tutto. Prendete una teglia e corspagete di olio extravergine di oliva e pangrattato  aggiungete il composto all’interno della teglia ricoprite  con pangrattato e olio. Riponete la teglia in forno a 180 gradi per 30 minuti circa fino a formare una crosticina.

Gustate questo gustosissimo piatto estivo.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PIZZA RUSTICA CON  RICOTTA E PROSCIUTTO COTTO.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PIZZA RUSTICA CON  RICOTTA E PROSCIUTTO COTTO.

La pizza rustica con ricotta e prosciutto cotto ha un sapore piacevolissimo da gustare con gli amici.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina 00,
  • 200 ml di vino bianco,
  • 150 ml di olio di oliva,
  • 10 gr di lievito di birra,
  • 2 dischi di pasta sfoglia,
  • 500 gr di ricotta,
  • 300 gr di prosciutto cotto,
  • 2 uova,
  • 50 gr di formaggio grattugiato,
  • Sale,
  • Noce moscata.

PROCEDIMENTO

Mettete la farina a fontana, fate la classica fossetta e metteteci l’olio, il vino tiepido e il lievito, il sale e un cucchiaino di zucchero. Lavorate impastando, ricavatene un panetto e fate riposare,poi procedete separatamente per preparare il ripieno,in una ciotola amalgamate bene tutti gli ingredienti: ricotta,uova, prosciutto cotto tagliato a dadini, noce moscata e formaggio grattugiato per poi farcire la nostra pizza rustica. Stendete il primo disco di pasta e versateci il ripieno,preparato precedentemente coprite con l’altra pasta a forma di disco  sfoglia e sigillate il bordo con un leggero riccetto.

Punzecchiate la superficie con i rebbi di una forchetta e spennellate con olio ed infornate a 180° per 40 minuti circa,dopo chi che’ pronta la pizza rustica.

Alla prossima !!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

BISTECCA DI MAIALE ALLA PIASTRA

20134834_546070458896855_1560754646_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.
Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo
BISTECCA DI MAIALE ALLA PIASTRA
La bistecca di maiale alla piastra è una ricetta semplice e veloce ma che richiede alcuni accorgimenti per riuscire bene.
Per preparare una buona bistecca suina alla piastra, bisogna scegliete un taglio di carne con un po’ di grasso, il quale aiuta a mantenere la carne morbida. Potete scegliere il tipo di carne che preferite.
INGREDIENTI (4 persone):
– bistecche di maiale 4,
– limone 1,
– olio extravergine di oliva, q.b.
– prezzemolo, q.b.
– sale, q.b.
PREPARAZIONE
Per preparare delle bistecche alla piastra bisogna preparare le fettine di carne: estraetele dal frigorifero almeno 10 minuti prima di cuocerle per poi asciugarle con della carta assorbente da cucina. Prendere un coltello che serve ad incidere lo strato di grasso esterno, per evitare che la carne si arricci durante la cottura. Scaldare su fiamma vivace una piastra in ghisa o in metallo con il fondo spesso. Mentre si sta scaldando corspagetele velocemente con olio extravergine di oliva. Quando la piastra sarà molto calda sistemate le bistecche e lasciate cuocere per circa 3 minuti, poi sollevate un lembo della carne per valutare lo stato di cottura. Non fate cuocere eccessivamente le fettine, altrimenti diventerà troppo secca e dura. Con una pinza (non usate la forchetta perchè punge la carne e permette di perdere i succhi interni, rendendola meno tenera), girate le bistecche e lasciate cuocere dall’altro lato. Togliete le fettine  dal fuoco e mettetele in un piatto, conditele con sale, prezzemolo, succo di limone e olio extravergine d’oliva.
Io ho impiattato le mie bistecche alla piastra con insalata verde e carote condite con olio e sale.
La bistecca è pronta per essere gustata.
Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

FRITTURA DI CALAMARI

20134597_545512052286029_1986504092_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

FRITTURA DI CALAMARI

I calamari fritti sono un secondo piatto sfizioso, gustoso ed apprezzato da molti.

INGREDIENTI:

  • 1 kg di calamari,
  • 200 gr di farina 00,
  • sale,
  • olio extravergine di oliva .

PROCEDIMENTO

Lavate i calamari con abbondante acqua corrente fredda. Rimuovete la pinna trasparente sfilandola con le dita, la testa e con l’aiuto di una forbice, rimuovete gli occhi ed infine la pelle. Sciacquateli nuovamente sotto acqua corrente e tagliateli in anelli di circa 1 cm di spessore.

Tamponate con della carta assorbente per rimuovere l’acqua in eccesso. A questo punto impanateli mettendoli nella farina e rigirandoli più volte. Prima di friggerli smuoveteli delicatamente per far in modo che si elimini la farina in eccesso. In una pentola con l’olio bollente friggete un po’ alla volta  per circa 3-4 minuti o fin quando risulteranno di colore dorato.

Sollevateli con una schiumarola e fate asciugare l’olio in eccesso  su carta assorbente,salate secondo il vostro soggettivo  gusto e portate in tavola caldi,impiattate e contornateli con fresca insalata verde mista a rucola e carote.

Vi lascio un bacino e ci vediamo alla prossima!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Fiori di zucchine con ricotta.

19873667_1888129931439579_1953400406_n

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Fiori di zucchine con ricotta.

Fiori di zucca, belli, colorati e assolutamente favolosi,da poter cucinare in tantissimi modi.Vi propongo una ricetta diversa, senza bisogno di friggere e con un ripieno delicato, ovvero con ricotta e basilico, al forno!

Uno sfizio ottimo da gustare.

INGREDIENTI :

  • Fiori di zucca numero da utilizzare circa 9,
  • Ricotta 300 g.
  • Basilico fresco,

-8 foglie,

  • Formaggio grattugiato, un cucchiaio,
  • Noce moscata q.b.
  • Sale fino, un pizzico,
  • Olio extra vergine do oliva,
  • Carta da forno.

PREPARAZIONE

Pulite i fiori di zucca facendo molta attenzione a non romperli,con un coltello tagliate via la parte posteriore, il pistillo interno, per poi adagiare tutti i fiori in un piatto.

Accendete il forno a 180 gradi e nel frattempo iniziate a preparare la farcitura. Consiglio di preparate un mix inserite :tagliati a pezzetti le foglie di basilico,poi affiancate ai fiore di zucca;la ricotta, il formaggio grattugiato, la noce moscata e un cucchiaio di olio extra vergine.

Frullate tutto fino ad ottenere una crema,la quale una volta formata, con un cucchiaino inseritela in ogni fiore di zucchina, adagiandoli poi in fila sulla teglia da forno, rivestita con della carta forno.

Versate un filo d’olio sui fiori per completare l’operazione di preparazione,infornate a 180-200 gradi per 10 / 15 minuti al massimo e aspettate che il tutto si consolidi attraverso una controllata cottura. Il piatto e’ pronto,terminata la cottura si può pensare di presentare il tutto come antipasto oppure accompagnato da simpatici  aperitivi in una fresca giornata d’estate.

Alla prossima vi aspetto tutti!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Patate bollite.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Patate bollite.

Le patate bollite sono un contorno sfizioso e gustoso. Sono da sempre un classico contorno della cucina italiana. Semplici da preparare, veloci e sempre gradite da tutti. Bollire le patate è il modo migliore per mangiarle e renderle ottime dal punto di vista dei valori nutrizionali. Questa cottura infatti le rende molto più digeribili. Le patate apportano una significativa quantità di vitamine C. Una porzione media di patate bollite o a vapore apporta anche una buona quantità di vitamine B1, B6. In merito al contenuto di sali minerali interessante è l’apporto di potassio. INGREDIENTI:

  • 500 gr di patate,
  • aglio,
  • prezzemolo,
  • olio extra vergine d’oliva,
  • origano,
  • salvia,
  • timo,
  • sale.

PREPARAZIONE

Per prima cosa lavate bene le patate, poi preparate una pentola piena d’acqua con un cucchiaio di sale grosso e fate cuocere con il coperchio per circa 30 minuti. Il tempo di cottura delle patate solitamente varia a seconda della grandezza, dunque prima di toglierle, assicuratevi che siano cotte. Solitamente per le patate più piccole ci vogliono solo 15 minuti, mentre quelle grosse ne richiedono almeno 30.

Quando saranno pronte  riponete in una ciotola, passate sotto l’acqua fredda per farle freddare e sbucciatele. A parte preparate lo spicchio d’aglio e tritatelo finemente insieme al prezzemolo.

Riponete l’aglio e il prezzemolo tritati in una ciotolina insieme a origano salvia e timo e condite con sale e olio extravergine d’oliva.

Tagliate le patate a tocchetti grandi, poi versate in una ciotola e condite con l’emulsione che avete preparato precedentemente .

Gustatele!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Zucchine al pomodoro e cipolla in padella

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Zucchine al pomodoro e cipolla in padella

La cucina semplice risulta essere la vincente, come in questo caso un piatto gustoso  oltre che salutare per il nostro corpo.

INGREDIENTI:

  • 1 kg zucchine,
  • 1 cipolla ,
  • 7 pomodorini freschi,
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b. peperoncino (facoltativo) ,
  • basilico q.b.

PROCEDIMENTO

Spuntate e lavate le zucchine per poi tagliarle a rondelle vale stesso procedura per  i pomodorini.

Fate soffriggere la cipolla nell’olio  extravergine di oliva, aggiungete le zucchine e fatele rosolare per qualche minuto unite i pomodorini, se necessario aggiungete un pugno d’ acqua, fate cuocere poggiando il coperchio sulla pentola per circa 20 minuti a secondo del vapore che si forma toglietelo in seguito,aggiungete qualche foglia di basilico per terminare il tutto.

Le zucchine al pomodoro e cipolle in padella sono pronte!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

RISOTTO ALLA PESCATORA

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

RISOTTO ALLA PESCATORA

Il risotto alle pescatora è un piatto dal profumo di mare che conquista il palato di tanti per il suo gusto sublime.

INGREDIENTI:

  • 500 g di cozze,
  • 500 g di vongole,
  • 500 g di gamberi,
  • 500 g di calamari,
  • 250 ml di brodo di pesce,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • 1 spicchio di aglio,
  • olio di extravergine di oliva.

PROCEDIMENTO

Eseguite un’opera di pulizia per le cozze e le vongole lasciandole per un’ora in acqua salata, per poi cuocerle  in 2 padelle separate a fiamma alta per qualche minuto in modo da farle aprire.

Appena  pronte, togliete i molluschi dal guscio e metteteli da parte insieme al brodo di cottura per poi  disporre la preparazione del risotto.

Pulite i calamari togliendo l’interiore , sciacquateli sotto l’acqua corrente, staccate, spellate, le sacche ed eliminate la parte superiore del corpo, pulite i gamberi e mettete il tutto a bollire in una pentola con 250 ml di acqua.

In un’altra padella abbastanza ampia fate rosolare uno spicchio d’aglio e qualche cucchiaio d’olio in aggiunta per poi procedere con i calamari tagliati ad anelli o (nella forma di vostro gradimento), i gamberi sgusciati e i frutti di mare in precedenza messi da parte, fate rosolare per un paio di minuti, nella stessa padella aggiungete il riso  fatelo tostare, sfumando in seguito con il vino bianco.

Ricoprite il riso con acqua filtrata dai frutti di mare precedentemente messo da parte un po’alla volta verrà assorbito dall’insieme definendo la cottura e il sapore , raggiunta la temperatura giusta aggiungete il prezzemolo tritato.

Servite il risotto alla pescatora nei piatti, guarnendo con un ciuffo di prezzemolo.

Ecco pronto il primo piatto di un gusto sublime.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

ORECCHIETTE LUCANE CON SUGO DI SPEZZATINO DI VITELLO.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

ORECCHIETTE LUCANE CON SUGO DI SPEZZATINO DI VITELLO.

Le orecchiette al sugo di carne è un piatto veramente succulento e gustoso. Ingredienti per 4 persone:

– 360 grammi di orecchiette con l’uovo,

– 300 grammi di spezzatino magro di manzo,

– 500 ml di passata di pomodoro,

– sale quanto basta,

– olio extravergine di oliva,

– cipolla,

– formaggio grattugiato quanto basta,

– basilico.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017  02.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

PREPARAZIONE

Tritare finemente la cipolla. Mettere in un’ampia casseruola l’olio e farlo scaldare. Unire la cipolla e lasciarla appassire a fuoco basso, poi aggiungere la carne e rosolarla con cura da tutti i lati. Quando la carne sarà dorata, aggiungere il passato di pomodoro e salare. Cuocere la carne per almeno un’ora e trenta minuti coperta e a fuoco basso, miscelando di tanto in tanto, finché il sugo non si sarà addensato e la carne non sarà diventata tanto morbida da sfilacciarsi. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e condirla con il sugo mettere sugo e basilico. Spolverare con formaggio grattugiato e servire immediatamente.

Ecco pronto il primo piatto della tradizione lucana.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

18556704_519335258237042_7262917173678837405_o

TORTA AL CIOCCOLATO E MANDORLE

19904761_542365065934061_551251227_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo 

TORTA AL CIOCCOLATO E MANDORLE

La torta al cioccolato e mandorle è un dolce, adatto ad ogni momento della giornata, dove il protagonista è il cioccolato che la rende gustosissima.

INGREDIENTI :

– 200gr farina,

– 100gr zucchero,

– 4 uova,

– 100gr burro,

– 100ml latte,

– mezza bustina di lievito per dolci,

– 200 gr cioccolato fondente,

– 50 gr mandorle sgusciate,

– zucchero a velo.

PREPARAZIONE

In un recipiente montate le uova con lo zucchero. Aggiungete farina setacciata e miscelata nel miglior modo possibile. Ora,è la volta di incorporare il burro fuso,il latte e il cioccolato fuso. Tritate le mandorle, aggiungete lievito,amalgamate il tutto.

Trasferite il composto in una teglia imburrata e infarinata e fate cuocere, in forno pre-riscaldato, a 180 gradi per circa 30 minuti. Controllate sempre con attrezzo preposto la cottura. Poggiate la torta su di un piatto per poi  spolverizzare lo zucchero a velo con un setaccio su tutta la superficie.

Gustate la torta con i vostri cari.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo 

I fiori di zucchine(lucane) con formaggio caprino di Stigliano.

19883793_541935479310353_1030896595_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

I fiori di zucchine(lucane) con formaggio caprino di Stigliano sono un piatto tipico della tradizione lucana. I fiori di zucchine vengono raccolti nei terreni lucani appena sbocciati per poi preparare tante ricette locali.

INGREDIENTI :

-100 gr. Farina 00,

-Sale q. b.,

-1 Uovo,

-150 ml di acqua fredda,

-11 fiori di Zucchine,

-Olio di semi di extravergine di oliva.

PREPARAZIONE

Prendete i fiori di zucchine pulirli bene e lavarli. Appoggiate i fiori su un canovaccio, per asciugarli perfettamente. Quindi preparate la pastella, mescolando farina, acqua fredda e uova. Non c’è bisogno di amalgamare a lungo, ma cercate di evitare  grumi, che possono risultare fastidiosi anche dopo la cottura. La pastella deve essere abbastanza fluida, ma corposa da potersi unire alla superficie dei fiori. Se necessario è possibile effettuare piccole aggiunte di farina o di acqua per modificare la consistenza del composto. Intanto preparate una pentola ampia, con una buona dose di olio, che dovrà essere bollente, per permettervi di avere un fritto croccante. Quando l’olio sarà caldo passate ogni singolo fiore  immergerlo nella padella per la frittura. Lasciate cuocere fino a doratura, girando i fiori per farli cuocere perfettamente in tutte le sue parti. In genere servono circa 1-2 minuti.

Quindi togliete i fiori dall’olio e poneteli su della carta assorbente, per asciugarli .I fiori di zucchine in pastella vanno mangiati subito, ancora caldi, dopo aver messo un pizzico di sale in superficie. Quando si frigge è meglio evitare di salare la pastella perché questo porterebbe umidità, portando ad un fritto molto unto.

Impiattare insieme  pezzi di formaggio caprino di Stigliano.

Bene,ora potete gustare questo tradizionale piatto dal gustoso sapore lucano.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

INSALATA DI MARE

19883614_541473572689877_1714577193_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

INSALATA DI MARE

L’insalata di mare è uno dei piatti più tipici della cucina italiana, è l’ideale da preparare durante una cena estiva perché è una ricetta semplice, fresca e gustosa.

INGREDIENTI :

– 400 gr di polpo,

– 300 gr di calamari,

– 500 gr di vongole,

– 500 gr di cozze,

– 150 gr di gamberi,

– 2 spicchi di aglio,

– 100 ml di olio di oliva extravergine,

– 1 limone,

– 1 fascetto di prezzemolo,

– sale,

– carote,

– rucola PROCEDIMENTO.

Iniziate con il preparare in una ciotolina il prezzemolo tritato, l’aglio tagliato a pezzetti, il sale, il pepe, il succo di limone e l’olio. Pulite i calamari e sciacquate sotto acqua corrente. Cuocete i calamari in acqua bollente per 15 minuti circa. Pulite il polpo, svuotando le sacche e spellandolo. Cuocete il polpo in acqua bollente per 40 minuti circa. Tagliate a pezzetti i tentacoli e le sacche dei polpi e dei calamari. Spazzolate bene le cozze. Fate spurgare le vongole lasciandole per un’ora in acqua salata. Cuocete le vongole e le cozze in 2 padelle separate. Coprite e fate cuocere a fiamma alta per qualche minuto, in modo da far aprirle. Appena le cozze e le vongole saranno pronte, filtrate l’acqua dei frutti di mare e tenetela da parte, sgusciate i molluschi tenendo da parte qualche conchiglia per decorare l’insalata di mare. Sgusciate i gamberi e fateli cuocere in una casseruola per 5 minuti circa in acqua bollente. In un’ampia zuppiera disponete i calamari tagliati a rondelle, le vongole e le cozze sgusciate, i gamberi. Infine aggiungete il polpo tagliato a tocchetti e il composto preparato in precedenza. Miscelate l’insalata di mare aggiungendo se serve altro olio o sale, coprite con una pellicola trasparente e riponete in frigo per almeno 2 ore. Trasferite il tutto su un piatto da portata e decorate l’insalata di mare con i frutti di mare col guscio che avete messo da parte in precedenza e aggiungete carote, prezzemolo e rucola.

Adesso godetevi questa meravigliosa insalata di mare.

Ciao e alla prossima !!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PACCHERI CON TONNO FRESCO E PANCETTA

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PACCHERI CON TONNO FRESCO E PANCETTA

Paccheri con tonno, pancetta e pomodorini freschi.

Ingredienti :

– 200 g di pomodori freschi,

– una confezione di pancetta,

– tonno fresco,

– un quarto di cipolla,

– basilico,

– sale,

– prezzemolo,

– olio extravergine di olia.

Procedimento

Prendete una padella e aggiungete dell’olio, fatelo riscaldare aggiungere  la cipolla e i pomodorini,  fate cuocere a fiamma bassa 15 minuti ,per poi inserire tonno fresco e pancetta  cuocete il tutto per altri 10 minuti a fiamma bassa,alla fine della cottura aggiungete prezzemolo e fate riposare per circa 15 minuti.

Prendete una pentola riempitela d’acqua fate arrivare ad ebollizione per poi inserire sale ed infine la giusta porzione desiderata di paccheri, quando il procedimento sara’ ultimato versate la pasta nella padella dove c’è il condimento con tonno e pancetta,amalgamate il tutto  su fuoco lento per circa 2 minuti.

Impiattare aggiungendo il prezzemolo.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Penne all’ortolana.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Penne all’ortolana.

Tanti ortaggi, colori, gustosi per un primo piatto salutare, dal sapore estivo, ottimo per ogni stagione.

Ingredienti:

– 1 zucchina,

– 1 peperone medio rosso,

– 1 melanzana media,

– 500 g di pomodorini,

– 2 carote,

– 1 costa di sedano,

– cipolla,

– basilico,

– prezzemolo,

– Olio extravergine d’oliva q.b.

– Sale q.b.

Preparazione

Pulite e lavate accuratamente tutte le verdure, poi tagliatele a listarelle o a rondelle secondo i vostri gusti.

Scottate in una padella le carote con poco olio e tenetele da parte. In una seconda padella  mettete a scaldare l’olio e fate dorare la cipolla;  aggiungete man mano le altre verdure: prima i peperoni, poi, quando saranno diventati teneri, melanzane, zucchine,pomodorini e il sale,se necessario, aggiungere acqua e lasciate cuocere per un altro quarto d’ora circa, o fino a quando le verdure non saranno tenere. Mettete sul fuoco una terza  pentola d’acqua; quando inizierà a bollire, salatela e versateci le penne, una volta cotte calate la pasta nel contenitore preposte per togliere l’acqua in piu’, quindi unite al sugo composto di verdure, aggiungete le carote e saltate in padella per un paio di minuti,poi, sale, condite infine con il prezzemolo e il basilico tritati al momento e impiattate.

Ed ecco pronto il piatto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Alici gratinate con pane e pecorino di Moliterno.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Alici gratinate con pane e pecorino di Moliterno.

Le alici  gratinate risultano essere al mio modo di cucinare molto croccanti e asciutte quasi come un buon fritto, sono cotte al forno quindi sono anche salutari.

INGREDIENTI :

– 400 gr di alici,

– 100 gr pane raffermo,

– un cucchiaio di pecorino grattugiato di Moliterno,

– un cucchiaino di prezzemolo tritato,

– olio extravergine d’oliva,

– sale q.b.

PREPARAZIONE

Togliete la testa,le interiora e la lisca centrale, poi lavate posizionate in modo da affiancare in senso verticale una dopo l’altra in una pirofila. Poggiate in una ciotola il pane raffermo, il pecorino grattugiato, prezzemolo per utilizzare successivamente, salate e aggiungete acqua per ammorbidire il pane, a seguire olio fino per ottenete un impasto piuttosto consistente  umido ed infine  cospargete le alici in modo uniforme con il composto di pane e pecorino preparato precedentemente insieme agli altri ingredienti, ri-salate e cuocete al forno a temperatura calda di circa 180° per 10-12 minuti.

Le alici sono pronte.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PESCHE CON PANNA

19622359_539327482904486_2062999805_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Pesche con panna con decorazione al succo di fragola.

I principi nutrizionali che contengono le pesche sono i minerali potassio (190 mg), fosforo (20 mg), e poi, in quantità più ridotte, magnesio e calcio. La vitamina C è la più presente; in quantità ridotte sono presenti anche vitamine B1, B2, B3, B5, B6 e vitamina A

Le pesche con panna e succo di fragola ha un sapore fresco che accompagna le nostre giornate più calde.

INGREDIENTI :

Pesche fresche,

-Panna Guarnizione al gusto fragola

PREPARAZIONE

Lavate e tagliate le pesche a fette eliminando il nocciolo. Posizionate le pesche su di un piatto. Prendete la panna e decorate il tutto a vostro piacere ed infine aggiungete  il succo di fragola.

Gustatevi le pesche con panna in un luogo fresco lontano da questo insopportabile caldo.

Alla prossima!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Zucchine grigliate

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Zucchine grigliate

Le zucchine grigliate sono un contorno fresco e leggero di facile preparazione.

INGREDIENTI:

-1 zucchina,

-1 spicchi di aglio,

-aceto,

-olio di extravergine di oliva,

-sale,

-prezzemolo.

PROCEDIMENTO

Lavate la zucchina, quindi tagliatela nel senso della lunghezza in fette spesse circa mezzo cm.

Scaldate su una griglia , quindi disponete  la zucchina tagliata a fette e cuocete per circa 5 minuti per lato.

In una ciotola, preparate un’emulsione mescolate olio, aceto, sale e prezzemolo. Man mano prendete le fettine e immergerle nel condimento preparato.

Poi fate riposare per 1 ora prima di servirle,affinchè, si insaporiscano ancora  più.

Ecco pronto il piatto di zucchine grigliate.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

RUSTICO/PIZZA

19679781_538357536334814_198949540_n
IMMAGINE TRATTA DA REPERTORIO DI ONDA LUCANA BY ANTONELLA LALLO 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Questa è una ricetta facile da preparare, tanto gustosa, croccante e dorata fuori, racchiude un buonissimo ripieno a base di patate, bresaola e scamorza.

INGREDIENTI:

-un rotolo di pasta brisé,

-600 g. di patate,

-80 g. di bresaola,

-300 g. di scamorza,

olio extravergine d’oliva,

-sale.

-prezzemolo,

-pangrattato.

PREPARAZIONE

Sbucciare le patate, tagliarle e farle cuocere a fuoco basso in una pentola con un filo d’olio, sale e prezzemolo .

Cuocere le patate per circa 15 min dopodiché spegnere il fuoco, aggiungere la scamorza tagliata a cubetti 2 fettine di bresaola e mescolare bene in modo da amalgamare il tutto.

Srotolare la pasta brisé e adagiarla all’interno della teglia, distribuire  il composto di patate, livellandolo con un cucchiaio e terminare infine con le fette di bresaola e la restante scamorza tagliata a fettine sottili precedentemente  e cospargere il pangrattato in superficie. Coprire il rustico con la carta stagnola e infornarla a 180° per 25 minuti circa (gli ultimi 10 senza stagnola così da farla dorare).

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

INSALATA DI BARBABIETOLE E ALTRO

Lucania in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

L’insalata di barbabietole rosse, carote e insalata verde(lucana) è un piatto fresco, veloce e molto nutriente.

Si presenta come un pasto facilmente digeribili.

Ecco le proprietà dei suoi ingredienti e le modalità di preparazione. La barbabietola rossa ha un elevato contenuto di sali minerali e vitamine.

Questo vegetale è costituito prevalentemente da acqua e per questo produce effetti diuretici e depurativi, ideali per coloro che soffrono di ritenzione idrica, contribuisce al naturale smaltimento delle tossine dal nostro corpo.

L’acqua è un componente che la rende facilmente digeribile e perfetta anche per le persone colpite da intolleranze alimentari e sintomi relativi all’apparato gastrointestinale.

Tra i minerali contenuti nella barbabietola rossa troviamo il ferro, il sodio, il potassio, il calcio e il fosforo, mentre per quanto riguarda le vitamine, questo ortaggio si presenta come un’ottima fonte di vitamina A, C e di alcune vitamine del gruppo B.

Perciò, offre il benefico effetto degli antiossidanti, che proteggono l’organismo dai radicali liberi.

La vitamina A è comunemente riconosciuta come un elemento essenziale per proteggere la vista, mentre l’acido folico, contenuto nella barbabietola (vitamina B9), è perfetto per la gravidanza e per rinforzare tutti coloro che soffrono di anemia.

Tuttavia, ci sono altre informazioni che potrebbero invogliare a mangiare questo ortaggio: alcune ricerche hanno affermato che il consumo di barbabietola è una delle migliori soluzioni per prevenire i tumori (soprattutto al colon) e la maggior parte dei disturbi cardiovascolari.

La carota: energia e miglioramento della vista La carota ha importanti benefici per la nostra salute. Per curare alcune malattie e per altri scopi particolari ha proprietà diuretiche. Recenti ricerche hanno confermato che la carota è in grado di trattare le problematiche relative all’apparato gastrointestinale, aiutare la pelle ad abbronzarsi e non solo. Le carote contiene molta vitamina A, è ottima per proteggere gli occhi e salvaguardare la nostra vista e, essa dona energia per depurare il nostro organismo e lenire, idratare e rinforzare l’epidermide. Insalata di barbabietole e carote, un mix nutriente Questa insalata si rivela molto particolare, in quanto uno degli altri ingredienti è la mela. L’aggiunta di succo di limone è in grado di dare effetti depurativi di carota e barbabietola, aiutando inoltre il nostro corpo ad assorbire il ferro contenuto soprattutto nella barbabietola.

L’insalata verde è una preziosa fonte di vitamine, in primo luogo le vitamine antiossidanti, A, C ed E, che proteggono le cellule dall’invecchiamento. Infine l’insalata è ricca di sali minerali, in particolare di potassio, sostanza adatta a contrastare la ritenzione idrica.

Contiene rame, zinco e selenio ad azione anti-invecchiamento e utili contro infezioni e intossicazioni.

Le ricerche scientifiche suggeriscono che chi mangia molta insalata, ha nel corpo maggiori quantità di acido folico, vitamine C ed E, licopene, betacarotene, sostanze che aumentano le difese immunitarie.

Ingredienti per 4 persone:

-2 barbabietole rosse precotte,

-2 carote,

-1 piede di insalata,

-olio extravergine d’oliva q.b.

-succo di 1 limone,

-sale.

Preparazione

Prendete l’insalata lavate e tagliate a pezzi per poi inserirla  in una ciotola.

Lavate e tagliate le carote alla julienne, infine lavate e tagliate la barbabietola rossa.

Preparate un composto con l’olio, il sale e il succo di limone.

Riponete le verdure in un’insalatiera, versate il composto precedentemente preparato.

Ed ecco pronto un piatto gustoso, nutriente e allo stesso tempo, molto leggero.

Alla prossima !!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 

Pasta ai frutti di mare.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Pasta ai frutti di mare.

Questo fantastico piatto è ricco di sapori e profumi di mare.

Il condimento prevede i frutti di mare, ovvero seppieline, gamberetti, cozze e vongole.

Al pesce vengono aggiunti i buonissimi pomodorini freschi.

INGREDIENTI:

-300 g di vongole veraci ,

-300 g di cozze,

-150 g di gamberetti sgusciati,

-250 g di seppieline,

-200 g di pomodorini ,

-2 spicchi d’aglio,

-d’olio extravergine d’oliva.

-abbondante prezzemolo fresco tritato.

PREPARAZIONE

Versate all’interno di una padella l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere uno spicchio d’aglio.

Quando quest’ultimo sarà ben rosolato, unite i frutti di mare vongole,cozze, le seppieline tagliate a listarelle, i gamberetti sgusciati e i pomodori tagliati a cubetti.

A questo punto scolate la pasta al dente e versatela nella padella con il condimento, quindi saltateli in padella  per qualche minuto in modo che la pasta assorba tutto il sapore dei frutti di mare.

Togliete la padella dal fuoco e spolverate con del prezzemolo fresco tritato.

Servite ben caldi, completando il piatto con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

Gustatevi il piatto al sapore marino.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Verdure grigliate

Lucana in Cucina by Antonella Lalllo 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Verdure grigliate

Le verdure grigliate sono un contorno salutare, colorato e molto saporito. Ingredienti :

-Zucchine 300 g.

-Melanzane 450 g.

-Peperoni 850 g.

-Pomodori 200 g.

-Sale fino q.b.

-Olio extravergine d’oliva,

-prezzemolo.

Preparazione

Lavate tutte le verdure sotto abbondante acqua fresca corrente e asciugatele. Tagliate le zucchine e le melanzane a rondelle dello stesso spessore. Prendete i peperoni, eliminate la parte superiore, divideteli a metà , dopodiché ,con un coltello togliete i filamenti bianchi e i semi che si trovano all’interno tagliate a fettine, mettete da parte.

Scaldate sul fuoco con una griglia,quando la griglia sarà ben calda, fate cuocere le verdure poco per volta: distribuite i peperoni uno accanto all’altro, facendoli grigliare per 5 minuti e rigirandoli con una pinza da cucina per una cottura uniforme. poi mettete sul fuoco le zucchine per 3 minuti e proseguite con le melanzane per altri 3 minuti.

Ricordate di rigirare sempre la verdura per una cottura omogenea,infine, terminate con i pomodori, cuocendoli per 4 minuti fino a quando saranno ben grigliati.

Poi mettete a lessare una patata pelate per utilizzarla nella vostra preparazione finita.

Infine potete servire le vostre verdure grigliate, condendole con olio di oliva, sale e prezzemolo.

Le verdure grigliate sono pronte per essere gustate.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Carciofi all’uovo.

Lucana in Cucina by Antonella Lalllo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Carciofi all’uovo.

I carciofi all’uovo sono una ricetta semplice e veloce ma anche molto saporita.

L’aspetto non è proprio strepitoso ma vi assicuro che il sapore è buonissimo.

INGREDIENTI:

-4 carciofi ,

-1 aglio ,

-4 uova,

-2 fettine di prosciutto cotto,

-sale,

-formaggio grattugiato,

-Olio extravergine,

PREPARAZIONE

Preparate i carciofi in padella con olio, aglio, sale e cuocete.

In una terrina disponete  le uova, aggiungete il sale, 4 cucchiai di formaggio grattugiato e il prosciutto cotto tagliato a pezzi.

Versate il tutto nella padella con i carciofi preparati precedentemente.

Mescolate con un cucchiaio di legno man mano che le uova si addensano lasciate sul fuoco fino a quando non si forma una leggera crosticina.

A questo punto i carciofi con le uova sono pronti,servite a temperatura calda.

Ecco pronti i carciofi!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

18556704_519335258237042_7262917173678837405_o

GELATO ALLA PANNA CON CILIEGE E FRAGOLE.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017_edited
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Il Gelato alla panna decorato con cioccolato fondente, ciliege  e fragole,da quel senso di freschezza, molto gustoso semplice da preparare.

Le ciliegie contengono proteine; vitamine A e C; sali minerali, calcio, fosforo, potassio, sodio e magnesio.

Inoltre posseggono carboidrati, zucchero,per cui le ciliegie, sono un alimento indicato anche per chi soffre di diabete.

Le ciliegie sono considerata molto efficace per il trattamento della gotta, aiutando ad alleviare l’infiammazione. Questo frutto stimola la produzione di collagene, ed è un toccasana per la salute cardiovascolare, in quanto aiutano a controllare i livelli di colesterolo nel sangue.

Le ciliegie hanno proprietà lassative, depurative, diuretiche, disintossicanti e dissetanti. Le fragole contengono sali minerali e vitamine. Apportano discrete quantità di fosforo, potassio, calcio e ferro. Per quanto riguarda le vitamine il frutto fresco è una buona fonte di A, B1, B2, e C. Dopo aver illustrato i benefici possiamo passare alla descrizione degli ingredienti:

– 1 coppetta di gelato alla panna,

– ciliege,

– fragole,

– cioccolato fondente,

PREPARAZIONE

Si prenderà il cioccolato fondente e lo si fa sciogliere in un tegame, una volta sciolto lo si fa un pò raffreddare. Lavate le  ciliege e le fragole  pulite dal gambo e dal pistillo , in seguito prendete una coppetta di gelato alla panna  capovolgetela in un piattino. Prendete le ciliege ponendole una vicina all’altra  lungo il perimetro del gelato ,per poi proseguire nell’abbellire  il tutto con una decorazione  al cioccolato fondente seguito dalla pose delle fragole a vostro piacere.

Good Appetit e alla prossima !!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

18556704_519335258237042_7262917173678837405_o

TORTINO DI MELANZANE

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Obda Lucana.jpg

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTINO DI MELANZANE

Il Tortino di Melanzane è uno dei piatti estivi più amati e goloso.

La principale caratteristica nutrizionale delle melanzane è l’alto contenuto di acqua, potassio, fosforo e calcio (9 mg /100 g). Il contenuto in carboidrati, proteine e grassi. Ingredienti :

– 4 Melanzane,

– Pomodorini ciliegino 200 g.

– Scamorza 250 g.

– Prosciutto cotto 150 g.

– aglio 1 spicchio,

– Olio extravergine d’oliva q.b.

– Sale fino q.b.

Preparazione

Per preparare il tortino di melanzane, lavate le melanzane ,spuntatele e tagliatele a tocchetti.

Poi preparate anche gli altri ingredienti:

lavate e tagliate i pomodorini, sbucciate uno spicchio d’aglio,tagliate anche la scamorza a dadini e il prosciutto cotto a strisce e aggiungete il sale,ponete le melanzane e l’intero composto in una teglia,mettetele in forno statico a 200° per circa 20 minuti.

Il tutto e’perfettamente pronto!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

18556704_519335258237042_7262917173678837405_o

PATATE E SPINACI AL FORNO

Lucana in Cucina by Antonella Lalllo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PATATE E SPINACI AL FORNO

Le patate e spinaci al forno sono un contorno semplice da preparare e saporito.

IGREDIENTI :

– 500 grammi di patate,

– 450 grammi di spinaci,

– scamorza tagliata a fette,

– formaggio grattugiato,

– sale,

– olio extravergine d’oliva,

– pangrattato.

PROCEDIMENTO

Cuocete gli spinaci in una padella con un filo di olio extravergine d’oliva in un pugno d’acqua.

Quando saranno cotti salateli, tritateli, grossolanamente con un coltello e riponeteli da parte serviranno in un secondo processo da eseguire.

Lavate le patate, pelatele e tagliatele  a fette.

Prendete una teglia da forno oliatela e spargete pangrattato.

Distribuite uno strato di patate, coprite con gli spinaci messi in precedenza da parte che distribuiremo uniformemente su tutta la superficie.

Aggiungete la scamorza e un ultimo strato di patate,poi su tutta la superficie abbondante formaggio grattugiato, pangrattato e un poco di sale.

Passate un filo di olio extravergine d’oliva ed infornare in forno caldo a 180° per circa 1 ora.

Si dovrà formare una crosticina.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Carciofi Trifolati

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Onda Lucana.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Carciofi Trifolati

I carciofi sono una vera e propria fonte di principi attivi e posseggono virtù terapeutiche.

Hanno pochissime calorie, sono molto gustosi ed hanno molte fibre, una buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, potassio e ricchi di ferro.

Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, hanno un effetto diuretico e sono consigliati per coloro che hanno problemi di colesterolo, diabete, ipertensione, sovrappeso e cellulite.

Sono anche importanti per la capacità di stimolare il fegato, calmare la tosse e contribuire alla purificazione del sangue, fortificare il cuore, dissolvere i calcoli.

I carciofi trifolati rappresentano una ricetta classica, appetitosa e semplice nella preparazione.

Ingredienti :

– 450 g di Carciofi,

– 1 spicchi d’aglio,

– Olio extravergine d’oliva,

– Prezzemolo,

– Sale fino q.b.

Preparazione

Prendete i carciofi pulirli.

In un tegame mettete uno spicchio d’aglio facendolo rosolare leggermente nell’olio , aggiungete i carciofi e fateli saltare per  qualche istante.

Unite del prezzemolo tritato, tenendone da parte una manciata (che userete per cosparge sui carciofi trifolati al termine della cottura), poi salate.

La cottura dovrà essere di circa 15/20 minuti a seconda delle dimensioni dei carciofi;  punzecchiate con una forchetta il gambo il quale deve risultare tenero, il secondo e’ pronto.

Servite i carciofi trifolati appena pronti.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

 BIETOLE AL PECORINO LUCANO

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Le bietole gratinate con il supporto del pecorino di Filiano hanno un eccellente gusto e si possono inserire con  piatti  base di carne o uova.

INGREDIENTI:

– 500 g di bieta

– olio extravergine di oliva (di olive del Vulture)

– pecorino di Filiano

– sale q.b

PREPARAZIONE

Pulite le bietole scartando le foglie non utili.

Lavate bene e mettete in un colino.

Cuocere a vapore per 20 minuti, oppure lessate in abbondante acqua salata per 15 minuti.

Quando le bietole sono cotte, ritiratele.

Mettete in una pirofila ben unta, condite con un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale e girare.

Cospargete con abbondante pecorino di Filiano e passate per  circa 5 minuti sotto il grill del forno, finchè, non si saranno  ben dorate.

Servite con temperatura  molto caldo.

Le bietole sono pronte per essere gustate

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

18556704_519335258237042_7262917173678837405_o

Penne con salmone e panna.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lycana by Antonella Lallo 2017.
Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo
Penne con salmone e panna.
Le penne con Salmone e panna è un primo piatto gustoso con molti principi nutritivi.
Il salmone ha molte proprietà benefiche e nutrizionali.
Ricco di omega 3 che possono essere considerati dei veri alleati per la nostra salute.
Riesce ad abbassare il livello del colesterolo, rallentamento l’invecchiamento, prevengono i tumori e aiutano a combattere l’osteoporosi.
Da notare che il salmone riesce ad apportare anche grandi quantità di vitamina D, fondamentale per favorire l’assorbimento del calcio.
INGREDIENTI 4 PERSONE:
– 400 g di penne,
– 400 g di filetto di salmone fresco,
– 40 g di burro,
– 1/2 bicchiere di vino bianco secco,
– 200 ml di panna da cucina,
– prezzemolo fresco tritato q.b.
– sale q.b.
PROCEDIMENTO
Prendete una pentola riempitela d’acqua salata portate in ebollizione per cuocere le penne. Tagliate il salmone a tocchetti prendete una padella,fatelo rosolare con burro per circa 5 minuti.
Quando avra’ raggiunto la temperatura di cottura  sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.
Mescolate delicatamente, aggiungete il sale e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
Diluite il tutto con la panna e amalgamate.
Scolate le penne al dente, aggiungete condimento di salmone e panna e mescolate il tutto in padella per circa 2 minuti .
Servite immediatamente decorando con il prezzemolo tritato fresco.

 

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Melone cantalupo ripieno di gelato alla panna.

19264926_532672516903316_1989271153_n.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Melone cantalupo ripieno di gelato alla panna.

Il melone cantalupo ripieno  di gelato è un dessert a base di frutta che si può preparare con semplicità in casa anche se non si ha molta esperienza in cucina.

Ingredienti:

– 1 melone piccolo,

– vaschetta di gelato alla panna,

– scaglie di nocciole,

– scaglie di cioccolato fondente.

Preparazione

Tagliate il melone cantalupo in senso orizzontale e togliete i semi ed i filamenti in tutte e due le metà.

Una la tagliamo in vari spicchi l’altra integra verrà utilizzata per contenete gelato.

Mettete in una piccola coppetta il gelato al gusto panna o altro di vostro gradimento  girate verso il melone cantalupo che lo dovrà contenere ,cospargete di noccioline e scaglie di cioccolato fondente la superficie del gelato.

Una volta pronto impiantatelo nella meta’ integra.

Io consiglio di utilizzare spicchi di melone affiancati a quello ripieno , preferibilmente con panna farcita di granelli di nocciole e cioccolato fondente come preparato  in foto.

Il valore nutrizionale del melone cantalupo e’di grande portata e salutare per il periodo estivo come da scheda tratta da Web sottostante:

Valori nutrizionali
Melone Cantalupo
Meloni Honeydew
Melone Cantalupo

Quantità per
100 grammi
100 grammi
Calorie 34
Grassi 0,2 g
Acidi grassi saturi 0,1 g
Acidi grassi polinsaturi 0,1 g
Acidi grassi monoinsaturi 0 g
Colesterolo 0 mg
Sodio 16 mg
Potassio 267 mg
Carboidrati 8 g
Fibra alimentare 0,9 g
Zucchero 8 g
Proteine 0,8 g
Vitamina A 3.382 IU Vitamina C 36,7 mg
Calcio 9 mg Ferro 0,2 mg
Vitamina D 0 IU Vitamina B6 0,1 mg
Vitamina B12 0 µg Magnesio 12 mg

Fonte scheda :Wikipedia

 

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SOGLIOLA GRATINATA

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Onda Lucana
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SOGLIOLA GRATINATA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 4 sogliole

– 1 pz limone

– olio extravergine di oliva.

Per l’impanatura:

– 100 gr pangrattato

– prezzemolo

– sale misurato.

PREPARAZIONE

Lavate  le sogliole, sotto acqua fredda corrente.

Mettete  in un piatto pangrattato, prezzemolo e sale misurato.

Impanate  le sogliole nel composto ottenuto. Lasciate  riposare per 30-60 minuti in modo che l’impanatura si inumidisca con i succhi rilasciati dal pesce.

Spremete in superficie il limone da entrambi i lati.

Accendete il forno a 180° ventilato. Disponete le sogliole su una teglia unta d’olio e inforniamo.

Cuocete  le sogliole per 20-25 minuti, a seconda della grossezza  fino a doratura.

A fine cottura girate le sogliole per far gratinare meglio anche la parte inferiore.

Servite i filetti di sogliola conditi a crudo con un filo di olio.

Ecco pronto le sogliole.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PEPERONI RIPIENI ALLA LUCANA

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

 

PEPERONI RIPIENI ALLA LUCANA

I peperoni ripieni sono un ottimo secondo con un gusto gradevolissimo. INGREDIENTI :

– peperoni sufficientemente grandi,

– pane raffermo,

– pomodori abbastanza maturi,

– acciughe salate,

– olive nere,

– formaggio grattugiato,

– aglio,

– prezzemolo,

– olio,

– sale.

 

PREPARAZIONE

Lavate ed asciugate i peperoni, estraete il peduncolo aiutandosi con un coltello idoneo .

In una terrina unite il pane raffermo, i pomodori tagliati a pezzi, le olive,le acciughe sminuzzate, formaggio grattugiato, prezzemolo, sale, un po’ d’aglio e d’ olio.

Riempite i peperoni con il composto preparato.

Disponete in una teglia i peperoni ungendola d’olio ed infornare a 180° – 200° per circa 45 minuti , copriteli con la stagnola per i primi 20 minuti.

Ecco pronti i peperoni al forno.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

ZUCCHINE GRATINATE CON SCAMORZA E PROSCIUTTO COTTO.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Onda Lucana.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

ZUCCHINE GRATINATE CON SCAMORZA E PROSCIUTTO COTTO.

Le zucchine al forno con scamorza e prosciutto cotto sono una vera delizia per il palato.

INGREDIENTI:

  • 600 gr di zucchine,
  • 200 gr di scamorza,
  • 180gr di prosciutto cotto,
  • 1 uovo,
  • formaggio grattugiato,
  • pangrattato q.b.
  • olio q.b.
  • sale.

PROCEDIMENTO

Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele.

Mettetele in una pentola sbollentatele per qualche minuto in acqua leggermente salata.

Prendete una ciotola mettetele con uova e miscelate il tutto, aggiungete formaggio grattugiato, sale, prosciutto cotto e scamorza ed amalgamare il composto.

Prendete la pirofila ungetela d’olio e cospargete  con il pan grattato la superficie.

Cuocete le zucchine in forno a 180° per circa 15 minuti + alcuni minuti sotto il grill,affinche’, raggiungano il coloro dorato della giusta cottura.

Il piatto e’pronto.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata vegetariana

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata vegetariana

L’insalata vegetariana è gustosa e ottima in questo periodo essendo fresca e nutriente semplice da preparare.

INGREDIENTI:

– piselli 30gr,

– peperoni 30 gr,

-finocchio bianco,

– olive nere 30gr,

– olive verdi 30gr,

– mais 30 gr,

– sedano,

-olio di mais,

– sale q.b.

 

PREPARAZIONE

Prendete piselli, peperoni,olive verdi e nere tagliate a rondelle e cucinate a vapore.

Raggiunta la cottura mettete in una ciotola in aggiunta:finocchio bianco,mais, sedano sale e olio.

Ecco pronta l’insalata.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Cicoria e patate

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Cicoria e patate

Le cicorie hanno un sapore amarognolo ma è smorzato dal gusto dalle patate.

Sono una delizia e molto semplice nella preparare.

INGREDIENTI:

– 1kg cicoria,

– 600 gr di patate,

– aglio,

– olio d’oliva extra vergine.

PREPARAZIONE

Pulire la cicoria, tagliatela grossolanamente e lessatela per una decina di minuti in poca acqua salata.

Pelate le patate, tagliate,lessate per circa 10 minuti.

In una padella ampia, soffriggete  l’aglio quando sarà dorato eliminatelo  a fuoco vivace cuocete le patate in modo che assumano il colore dorato su tutti i lati senza disfarle ,per poi aggiungere la cicoria.

Ed ecco pronto il piatto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Timballo di patate con salsiccia e scamorza.

19141548_529838780520023_1296161492_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Timballo di patate con salsiccia e scamorza.

Il timballo di patate è un piatto unico della cucina italiana molto appetitoso.

Il timballo di patate è di semplice preparazione adatto ad essere servito durante un pranzo, per le festività come antipasto o per un pic-nic.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE :

– 1 kg di patate,

– 2 Uova,

– 200 ml di latte,

– 25 gr burro,

– 100 gr di salsiccia,

– 100 gr di scamorza,

– Pangrattato q.b,

– Sale q.b,

– olio extravergine di oliva.

PREPARAZIONE

Lessate le patate con la buccia in abbondante acqua, scolate e fate intiepidire.

Sbucciate, schiacciate con  schiacciapatate.

Mettete in una ciotola capiente, aggiungere 25 gr di burro con il latte e mescolate.

Dopo mettete le uova, sale.

Mescolate ancora per amalgamare tutti gli ingredienti.

Tagliate a pezzi la salsiccia e la scamorza e uniteli al composto di patate.

Ungete la teglia di olio e spargete il pangrattato sul fondo.

Versate il composto nella teglia e livellatelo.

Coprite la superficie con altro pangrattato,olio.

Infornate a 180°C per 20 minuti finché il timballo non diventi gonfio e dorato.

Servite caldo.

Grazie alla prossima.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Unione di ciliege e fragole con ciuffi di panna montata

19046967_529383480565553_986346180_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Unione di ciliege e fragole con ciuffi di panna montata

Le fragole e soprattutto le ciliegie sono frutti di stagione,con una potenza di incremento naturale per le proprietà contenenti  che come in questo caso possono essere utilizzate per deliziare il nostro palate e nutrire il nostro corpo.apportando benefici.

Le ciliegie hanno una varietà di colori tra il giallo e il rosso intenso, quasi nero, sono ricche di vitamina A, del gruppo B e C e sono una buona fonte di sali minerali, come ferro, calcio, magnesio e potassio, oltre che di oligo elementi come rame e zinco. Contengono antiossidanti utili per contrastare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento della pelle e sono dotate di proprietà antinfiammatorie. Sono utili anche per il miglior funzionamento del cuore e hanno proprietà diuretiche e leggermente lassative: è vero che una tira l’altra, ma è sempre meglio non esagerare. Le fragole sono il frutto della stagione del sole. È di colore rosso con puntini giallo-verde. Sono ricche di antiossidanti, ferro, calcio e magnesio, zuccheri, fibre ed enzimi capaci di attivare il nostro metabolismo, ha un grande potere idratante.

INGREDIENTI :

  • 80 gr di ciliege,
  • 7 fragole,
  • panna montata.

Preparazione

Lavare, pulire le ciliege e le fragole inserendole sul  fondo della ciotola fino a riempirla  in superficie.

Alternare fragole con ciuffi di panna montata ,per poi finire ponendo al centro una ciliegia madre.

Ed ecco pronto la ciotola ricca di frutta di stagione.

Alla prossima cari amici ed amiche!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

PATATE E ASPARAGI

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PATATE E ASPARAGI

Le patate con asparagi bolliti è un classico contorno della cucina italiana.

Semplici da preparare, veloci e gradite da tanti.

Ingredienti :

– 500 gr patate,

– un mazzetto di asparagi,

– prezzemolo,

– basilico,

– salvia,

– timo,

– olio extra vergine d’oliva (olio lucano),

– sale.

Preparazione

Per prima cosa lavate bene le patate, poi mettetele in una pentola piena d’acqua con sale e fate cuocere con il coperchio per 30 minuti circa.

Prendere gli asparagi, tagliarli a pezzetti di circa 2 cm e cuocerli.

Le patate quando saranno pronte scolatele e riponetele in una ciotola, passatele sotto l’acqua fredda per farle freddare e sbucciatele.

Prendete una ciotola mettere le patate tagliate e aggiungere gli asparagi.

Condite le patate e gli asparagi con olio, prezzemolo, salvia, basilico, timo e sale.

Ecco pronto il piatto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Rustico con prosciutto crudo, scamorza e stracchino.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.
Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo
Rustico con prosciutto crudo, scamorza e stracchino,è semplice,veloce e gustoso da preparare. 
Ingredienti:
– pasta sfoglia rotonda o rettangolare,
– 150 g di prosciutto crudo,
– 100 g di stracchino,
– 150 g di scamorza.
Preparazione
Prendete la pasta sfoglia stendetela con la carta forno direttamente nella teglia.
Al centro, lasciando lo spazio laterale stendete le fette di prosciutto crudo, aggiungete le fette di scamorza e con un cucchiaio mettete lo stracchino dopo chiudete i bordi laterali.
Infornate il rustico a 180° forno ben caldo, per circa 20 minuti fino a che non sarà dorato in superficie.
Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.
Tratto da: Onda Lucana by Antonella Lallo    

Salsiccia e patate al forno

Lucana in Cucina by Antonella Lalllo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Salsiccia e patate al forno

Salsiccia e patate al forno è un piatto davvero completo, facile e veloce.

INGREDIENTI :

  • 500 GR DI *SALSICCIA
  • 400 GR DI *PATATE
  • 4 SPICCHI DI AGLIO
  • *ROSMARINO
  • *OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (OLIO-OLIVE LUCANE)
  • SALE q.b.

N.B.

*Tutti i prodotti sono provenienti da fonti della Regione Basilicata.

Preparazione

Sbucciare,lavate e tagliate grossolanamente le patate.

Mettete le patate in una teglia da forno e conditele con l’aglio, i rametti di rosmarino fresco, l’olio extravergine di oliva e il sale; mescolate il tutto per amalgamare gli ingredienti.

Infornate a 180°C per circa 30 minuti.

Dopo prendere le salsicce e bucate in più punti il budello.

Mettete le salsicce nella teglia con le patate e infornate nuovamente per circa 30 minuti.

Il tutto e’pronto per essere divorato……alla prossima cari amici!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata (Lucana)

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata (Lucana).

L’insalata come contorno semplice,fresca e colorata.

INGREDIENTI :

  • 1 piede di insalata (LUCANA),
  • 180gr mais (LUCANA),
  • 3 carote (LUCANE),
  • sale q.b.
  • olio di mais,
  • aceto di mele (LUCANO).
  • N.B.-Tutti i prodotti sono di provenienza da orti zonali , per cui si può denominare questo piatto INSALATA (LUCANA) anche se a carattere nazionale e’molto diffuso sotto vari nomi ed in ogni Regione si  tende a personalizzare questo gustoso piatto estivo diversificando anche gli ingredienti.

Preparazione

Pulite con cura l’insalata e tagliarla e lavarla.

Aggiungere mais, carote tagliate a rotelle poi  condiamo il tutto con sale,olio di mais e aceto di mela.

L’insalata è pronta!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 

TORTIGLIONI FAVE E RICOTTA

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

TORTIGLIONI FAVE E RICOTTA

La pasta con le fave e la ricotta è un primo piatto facile e veloce da preparare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 gr di fave fresche,
  • 70 gr di cipolla,
  • 200 gr di ricotta,
  • olio,
  • sale,
  • prezzemolo.

PROCEDIMENTO

Affettate la cipolla, mettete in un’ampia padella con l’olio, prezzemolo, sale e aggiungete le fave sgranate,fate cuocere il tutto per circa 30 minuti.

Prendete una pentola riempitela d’acqua e portatela  in ebollizione con aggiunta di sale mettete i tortiglioni e portateli a cottura.

Durante la cottura prendete la ricotta e mettetela in un piatto condendola con sale. Successivamente scolate la pasta al dente e mettetela nella padella dove ci sono le fave aggiungete la ricotta ed amalgamate il tutto a fiamma lenta per circa 2 minuti.

Ecco pronto i tortiglioni con le fave e la ricotta.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 

Seppie al sugo

18944396_525939940909907_1168775394_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Seppie al sugo

Le seppie al sugo sono un secondo piatto molto gustoso, facile da preparare.

Ingredienti:

  • 250 g di seppie,
  • 350g di passata di pomodoro,
  • olio extravergine d’oliva,
  • aglio,
  • prezzemolo,
  • sale.

Preparazione

Per iniziare la preparazione bisogna lavare le seppie accuratamente sotto acqua corrente così da ripulirle da ogni residuo tossico presente al loro interno.

Dopo prendete l’aglio e mettetelo in una padella antiaderente con dell’olio extravergine d’oliva e farteli dorare per qualche minuto.

Aggiungete adesso le seppie e fate cuocere per qualche minuto e aggiungete a seguire il sale a la passata al pomodoro.

Proseguite la cottura per circa 20 minuti o fino a quando le seppie saranno ben cotte ed il sugo si sarà amalgamato perfettamente all’insieme.

Una volta cotto mettete una manciata di prezzemolo fresco tritato.

Le vostre seppie al sugo sono quindi pronte per essere servite.

Alla prossima!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo 

N.B.

Per ragioni di tempo  nella foto manca il sugo ,per cui resta in mostra a tutti voi questa spero bella immagine della seppia.

Grazie.

Sgombro al cartoccio

18870783_524531574384077_1593875145_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Sgombro al cartoccio

Lo sgombro è un alimento molto salutare riduce il rischio di malattie cardio-vascolari ricco di Omega 3, è una ricetta semplice, salutare e molto gustosa.

INGREDIENTI:

  • 2 Sgombri freschi
  • 1 Limone (q.b.)
  • Spicchio D’Aglio
  • Prezzemolo
  • Timo
  • Salvia
  • Sale q.b.
  • Olio Extra vergine di oliva.

PREPARAZIONE

Prendere lo sgombro comprarlo già pulito.

Lavarlo n modo ottimale con acqua corrente.

Nel momento in cui sara’ asciutto , proseguiamo aromatizzando.

Tagliare a rotelle sottili il limone.

Prendere ogni sgombro salarlo e mettere il prezzemolo, aglio, timo e salvia finemente,

poi si taglia il limone in fettine e ungere d’olio il tutto.

Infine poggiare ogni sgombro  su carta di alluminio avvolgere ed infornare a 180 gradi per circa 15 minuti.

Una volta pronto si impiatta e si spreme il limone in superficie.

Il piatto è pronto.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

gif_animate_cucinua_04

RISOTTO AGLI ASPARAGI

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da: Onda Lucana by Antonella Lallo

RISOTTO AGLI ASPARAGI

Il risotto agli asparagi e’ una tipica ricetta primaverile.

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 300 gr di riso
  • 400 gr di asparagi
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • vino bianco q.b.
  • 40 gr di formaggio grattugiato
  • olio di oliva
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Pulite gli asparagi lessarteli in acqua  salata per insaporire tenete sul fuoco  per 5 minuti.

Scolateli e tagliateli a pezzetti avendo cura di tenerli da parte alcune punte per la decorazione finale del piatto.

Nell’acqua in cui si sono cotti gli asparagi, aggiungete cipolla e sale così da ottenere il brodo che servirà durante la cottura del riso.

Tritate la cipolla finemente, mettetela in una casseruola con l’olio e fatela cuocere.

Aggiungete il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.

Poi  il vino bianco e lasciatelo sfumate,il brodo vegetale un mestolo per volta man mano fino a cuocere completamente il riso.

A metà cottura del risotto, porre  gli asparagi, dare un giusto balance al sale in acqua e continuare a mescolare fin quanto si raggiungerà la giusta dose .

A fine cottura spegnete la fiamma e mantecate il risotto  si potrà procedere nell’aggiungere  il formaggio grattugiato.

Lasciate riposare il risotto agli asparagi circa un paio di minuti prima di servirlo guarnendo con le punte degli asparagi che si è messo precedentemente da parte.

Il risotto è pronto

Tratto da: Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata (lucana)

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata (lucana), mais e carote con capocollo lucano.

L’insalata alla lucana con aggiunta di mais,carote contornato da prodotti lucani

come le fette di capocollo tipico di Avigliano.

Questa insalata molto fresca e semplice, si compone attraverso i suoi ingredienti:

  • 1 PIEDE DI INSALATA (PROVENIENTE DAGLI ORTI LUCANI),
  • 140gr MAIS,
  • 2 CAROTE,
  • FETTINE DI CAPOCOLLO  TAGLIATO SPESSO (LUCANO),
  • SALE Q.B.,
  • OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA (LUCANO),
  • ACETO DI VINO (LUCANO).

PREPARAZIONE:

Pulire l’insalata tagliarla e lavarla.

Aggiungere in una zuppiera mais,carote per poi proseguire nel condire il tutto con

l’aggiunta del sale,olio,aceto,proseguire con la tagliata del capocollo in modo che si

ricavi una fetta un pochino spessa per gustarlo ancor piu’ visto il suo squisito sapore.

Impiattare ed ecco pronta l’insalata alla lucana maniera.

Buon appetito e a presto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 

Pasta sfoglia con asparagi

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Pasta sfoglia con asparagi

Rustico molto gustoso.

INGREDIENTI:

  • pasta sfoglia con ripieno asparagi a modo di torta:
  • 200g asparagi verdi
  • 100g di panna da cucina
  • 175 g di formaggio spalmabile
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

PREPARAZIONE:

Prendete la teglia stendete la pasta sfoglia, appoggiate le fettine di prosciutto crudo e riponete all’interno della pirofila il tutto.

Dopodiché far cuocere gli asparagi in acqua a temperatura alta con l’aggiunta della giusta dose di sale.

Una volta cotti scolarli e farli sgocciolare lasciandoli intiepidire.

In una ciotola capiente lavorate le uova per poi aggiungere panna da cucina miscelate il tutto con  frustino specifico.

Quando il composto sarà ben amalgamato, aggiungete  formaggio spalmabile, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, il sale e la noce moscata.

Lavorate  fino ad ottenere una crema omogenea.

A questo punto versate sopra la crema di panna, uova e formaggio preparata in precedenza e sulla superficie della pasta sfoglia inserite gli asparagi.

Concludete inserendo la teglia nel forno preriscaldato a 200° per 25 minuti circa.

Una volta cotta estraete dal forno, lasciandola intiepidire prima di gustarla.

Alla prossima ………Ciao!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Agnello con asparagi e uova

Lucana in Cucina by Antonella Lalllo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Agnello con asparagi e uova fa parte della tradizione lucana.

È un secondo piatto gustosissimo fatto con ingredienti di qualità lucana.

Particolare di questa ricetta è l’accostamento dell’agnello con gli asparagi e le uova sbattute e con il pecorino di Filiano grande specialità lucana.

INGREDIENTI:

  • AGNELLO 1kg
  • ASPARAGI 1 mazzo
  • SPICCHIO DI AGLIO 1
  • PECORINO DI FILIANO 100gr
  • UOVA 2
  • SALE q.b.

PREPARAZIONE:

Tagliate l’agnello a pezzettoni. Prendete gli asparagi e conservate le parti più tenere. In una padella fate scaldare l’olio e poggiate i pezzi di carne  precedentemente preparati , aggiungete il sale e coprite con una misura giusta d’acqua. Portate a cottura la carne fino ad ebollizione, continuate  fino a quando non si formerà più la schiuma che andrete a  rimuovere di tanto in tanto. Mettete in una teglia la carne,gli asparagi con uno spicchio d’aglio tritato finemente, aggiungete il sale e fate cuocere per mezz’ora lentamente. Quando il tutto raggiungerà la sua  giusta cottura , riponete nel composto le uova precedentemente preparate,per poi  associare il pecorino di Filiano.Portate a cottura il tutto e l’agnello è pronto per essere mangiato.

Alla prossima!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Tortino di patate con bresaola, funghi e scamorza

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017_edited.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Il tortino di patate è una portata gustosa diversa dai soliti piatti perchè in aggiunta c’è la bresaola funghi e scamorza che la rendono più gradevole.

INGREDIENTI per 4 persone:

-500 gr di patate

-1 uovo

-50 gr di farina

-2 cucchiai di parmigiano grattugiato

-sale qb

150gr di funghi freschi

-50gr di bresaola

-200gr di scamorza

-un filo d’olio

PREPARAZIONE:

Lessare le patate e schiacciarle ancora calde in un recipiente.

Unite l’uovo,un cucchiaio di formaggio,il sale e la farina e lavorare il composto.

In una padella  unire funghi con olio sale e prezzemolo e far cuocere.

Prendere una pirofila ungerla d’olio e cospargetele con pangrattato.

Dividere il composto di patate in due porzioni uguali,e stendere il tutto nella pirofila.

Farcite con bresaola,funghi e scamorza tagliata a pezzi e ricoprite con la seconda parte di composto.

Cospargete con il formaggio e irrorate con pochissimo olio in superficie Infornate a 180° per circa 30 minuti.

Ecco pronto il tortino.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

 

Alici al forno

Lucana in Cucina By Antonella Lallo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Alici al forno

Alici gratinate al forno sono un gustoso secondo piatto, leggero e salutare.

Le alici contengono proteine, acidi grassi, Omega-3 e preziosi minerali, come calcio, ferro, fosforo e selenio, oltre che vitamine del gruppo B quindi è un alimento ottimale per la salute.

Ingredienti

per 4 persone 500 g di alici

200 g di pangrattato

2 spicchi di aglio

prezzemolo

olio extravergine d’oliva

sale q.b.

Procedimento

Preparare le alici gratinate al forno è davvero molto semplice e veloce. La cosa che richiede più tempo è pulire le alici, si può evitare comprandole già pulite. Prendere una teglia, ungere con un po’ di olio e disporre sopra le alici, salate e distribuite  le alici l’aglio e il prezzemolo, finemente tritati.

Coprite le alici con il pangrattato e irrorare con un filo di olio di oliva. Cuocere in forno caldo, a 180° per 10-15 minuti, fino a quando la panatura risulterà dorata.

Le alici gratinate al forno sono pronte.

Gustatele calde!

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

SPEZZATINO CON PISELLI

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017 17.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

SPEZZATINO CON PISELLI

Spezzatino con piselli è un ottimo secondo o lo si può fare anche per cena ed è di un sapore eccezionale.

Non necessita di una particolare preparazione è semplice da eseguire.

INGREDIENTI

  • 500gr di Piselli
  • 350gr spezzatino magro di bovino
  • 60gr di cipolla
  • Olio extravergine di oliva (di olive lucane) q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE

Prendere un tegame porre l’olio e tagliare a pezzi la cipolla e far cuocere coprendo la pentola con il coperchio.

Poi aggiungerei piselli, sale un pò d’acqua e la carne e portarlo a cottura a fuoco lento per circa 60 minuti.

Infine unire al tutto il prezzemolo tagliato.

Il piatto è pronto

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PIZZA ONDA LUCANA 2.0

18716698_1145599302252251_1464139560_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonio Morena 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonio Morena

Quando si ha l’impasto pronto si prende la teglia si unge d’olio e si inizia a stendere  con le dita premendo e stendendo per l’intera superficie della teglia.

Per avere una cottura ottimale della pizza accendere circa 30 minuti prima il forno a 200 gradi.

Provvedere a farcire la pasta con pomodori tagliati, fette di formaggio prezzemolo e sale.

Abbassare la temperatura del forno a 180 gradi.

Porre successivamente la teglia nel forno a metà altezza e lasciare cuocere.

I tempi dipendono dalla tipologia di forno in uso e dal posizionamento della teglia  all’interno dei vani.

N.B.

La mia prima pizza.

Si ringrazia Antonella Lallo per la pazienza e la disponibilità  per aver fornito saggi consigli e assistenza ad un principiante come me.

Grazie.

Alla prossima……up the iron’s!!

Tratto da :Onda Lucana by Antonio Morena

Patate con pancetta e formaggio a fette al forno.

La Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Onda Lucana.
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.
Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo
Patate con pancetta e formaggio a fette al forno.
Un piatto sostanzioso e goloso.
Potete realizzarlo con l’affettato e il formaggio che preferite.
INGREDIENTI :
– 500gr di patate
– 180gr di pancetta a cubetti
– 200gr di formaggio a fette
– Pan grattato
– un filo di olio
– sale q.b.
PROCEDIMENTO
Lessare le patate (sbucciate) e tagliarle.
Soffriggere la pancetta (non aggiungere olio, la pancetta è già grassa),aggiungere poco sale e cuocere per 5 minuti mescolando.
Poi aggiungere alla pancetta le patate cotte e far insaporire qualche minuto ancora. Infine versare il composto nella teglia unta di olio e pan grattato e aggiungere il formaggio tagliato a dadini in superficie.
Cuocere, in forno caldo 180°, per 20/25 minuti fino alla doratura.
Ecco pronto il piatto.
Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Torta alla nutella

La Lucana in cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Torta alla nutella

La torta alla nutella é una prelibatezza per il palato buona sia per gli adulti che per i bambini.

INGREDIENTI:

  • 250gr di cioccolaro fondente
  • 200gr di farina 00
  • 100gr di burro
  • 100gr di zucchero
  • 4 uova
  • 400gr di nutella
  • 250gr di mascarpone
  • 100gr di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo
  • gocce di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Poggiare in padella il burro per scioglierlo e lo stesso fare per il cioccolato fondente. Prendere il robot da cucina usare prima farina e zucchero per farlo amalgamare e poi aggiungere, latte, mascarpone cioccolato fondente e burro ed infine  il lievito.

Prendere una tortiera imburrarla e inserire il tutto.

Mettere nel forno  a 180 gradi per 40 minuti. Dopo averlo sfornato mettere il dolce su un piatto  e coprirlo con zucchero a velo su tutta la superficie collocare successivamente gocce di cioccolato fondente.

Il dolce è pronto per essere gustato.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Peperoni ripieni con pane.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017 18.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Peperoni ripieni con pane.

I peperoni ripieni con pane è una ricetta molto apprezzata è un piatto gustoso.

INGREDIENTI :

  • 6 Peperoni,
  • 200gr di pane raffermo
  • 6 aggiughe
  • prezzemolo
  • sale
  • capperi
  • 1 spicchio d’aglio
  • formaggio grattugiato
  • olio

PREPARAZIONE :

Prendere il pane raffermo sbriciolarlo in una ciotola,bagnarlo con acqua farlo ammorbidire per poi aggiungere il sale,aglio a pezzettini, alici spezzettate, prezzemolo,capperi ed amalgamare il tutto.

Dopo lavare e pulire i peperoni, togliere il torso e i semi che si trovano al suo interno.

Riempire i peperoni con l’impasto preparato.

Riporre i peperoni in una teglia cosparsa da un filo d’olio e metterla in forno a 220 gradi per 25 minuti.

Ed ecco a voi pronto il piatto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Torta salata con ricotta e prosciutto cotto.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017 news 2
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Torta salata con Ricotta e Prosciutto cotto.

La Torta salata con Ricotta e Prosciutto cotto è uno rustico semplice da preparare, con un gusto gradevolissimo.

INGREDIENTI :

  • Pasta sfoglia rotonda
  • 350gr di ricotta
  • 80gr di prosciutto cotto
  • 1 uovo
  • formaggio grattugiato
  • sale

PREPARAZIONE :

Prendere una ciotola mettere la ricotta con uovo e mescolare bene facendola diventare cremosa.

Dopo aggiungere il prosciutto cotto precedentemente tagliato a tocchetti e continuare ad amalgamare.

Poi stendere la Pasta Sfoglia e bucherellarla con forchetta e appoggiarla nello stampo e procedere a mettere il composto e chiudere tutto il perimetro della torta salata con la pasta sfoglia.

Informare a 180 gradi circa 30 minuti .

Ecco è pronto il piatto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Il Minestrone vegano.

Lucana in Cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017 1
Immagine tratta da:Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da : Onda Lucana by Antonella Lallo

Il Minestrone vegano.

Il minestrone vegano è una ricetta semplice veloce molto gustosa.

INGREDIENTI:

-200gr farro,

-orzo,

-avena,

-grano ( misto di cereali),

  • 8 pomodorini pachino,
  • gambo di sedano,
  • carota,
  • cipolla,
  • olio di mais,
  • sale q.b.
  • prezzemolo,

PREPARAZIONE :

Prendere la pentola far bollire l’acqua e aggiungere il misto di cereali per circa 20 minuti.

Con il supporto di un’altra pentola si usa l’olio per far soffriggere la cipolla per poi aggiungere pomodori, sedano, carote tagliati ed inoltre  prezzemolo, il sale con il misto di cereali cotto precedentemente.

Successivamente far bollire l’acqua,affinche’,il riso venga ben cotto.

Una volta che il riso abbia raggiunto la giusta cottura supportarlo con il minestrone vegano.

Il piatto è pronto.

Tratto da : Onda Lucana by Antonella Lallo

Polpette di carne tritata con Funghi.

La Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Onda Lucana
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Polpette di carne tritata con Funghi.

Le polpette con carne tritata e funghi sono un secondo gustoso per grandi e bambini.

INGREDIENTI:

  • 600gr Carne macinata di vitello
  • 450gr Funghi
  • 70gr di pane raffermo
  • Olio di mais
  • Aglio
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Formaggio grattugiato
  • 1 Uovo
  • Pan grattato

PREPARAZIONE:

Tagliare i funghi in piccoli pezzi e metterli in una padella, condirli con aglio, sale, olio,prezzemolo e portarli a cottura.

Mettere in una ciotola il pane raffermo condirlo con olio, sale e prezzemolo e farlo ammorbidire.

Riporre la carne macinata in una terrina mettere un uovo, formaggio grattugiato, sale e prezzemolo.

Dopo nell’impasto di carne mettere il pane raffermo condito e i funghi ed amalgamare il tutto.

Preparare così le polpette con l’impasto.

Mettere su di un piatto il pan grattato per ricoprire la superficie.

Prendere la padella con i funghi precedentemente preparato e appoggiare le polpette di carne macinata e funghi fino alla cottura.

Poi,servire e gustare.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Tortino di ricotta e patate

18492968_517408115096423_1647066602_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Tortino di ricotta e patate

La ricotta con patate al forno è una ricetta semplice,ma gustosa.

È ottima da mangiare anche fredda.

Ingredienti:

  • Ricotta 250gr
  • Patate 100gr
  • 1 uovo
  • Latte
  • Formaggio grattugiato 5 cucchiai
  • Prezzemolo
  • Salsiccia 50gr
  • Burro o Margarina vegetale
  • Sale q.b.

Preparazione:

Mettere le patate in acqua bollente farle cuocere e passare il tutto.

Poggiare  in una terrina ricotta,uovo e mescolare con un cucchiaio di legno.

Aggiungere: il latte, le patate passate,amalgamare il tutto con un pizzico di sale, formaggio grattugiato,prezzemolo e salsiccia.

Imburrare la teglia,versare il composto di ricotta e patate per poi porlo in forno a 180 gradi per circa 40 minuti fino a che  il composto diventi dorato in superficie.

Deporre il tortino su di un piatto di portata.

Ed ecco pronto il piatto.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata di Polpo

Lucana in cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Insalata di Polpo

L’insalata di polpo è un gustoso pasto da apprezzare per la sua freschezza.

INGREDIENTI:

  • 3 POLPI
  • 200 gr PATATE
  • SEDANO CAROTE
  • OLIO
  • SALE
  • PREZZEMOLO
  • 1 LIMONE

PREPARAZIONE:

Immergere il polpo in acqua bollente e far cuocere  per circa un’ora  fino a che il polpo non sia diventato tenero.

Sbucciare le patate e metterle a lessare.

Poi preparare il condimento composto da sedano, carote, prezzemolo, succo di limone, sale e olio e lasciare riposare per almeno 1 ora.

Prendere il Polpo tagliarlo a pezzi,  stessa procedura con le patate e riporle in una insalatiera.

Condire il tutto e amalgamare con il composto preparato precedentemente .

Ecco pronto il piatto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

RISO CON VERZA CUCINATO CON PRODOTTI LUCANI.

LUCANA IN CUCINA BY ANTONELLA LALLO ONDA LUCANA 2017

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

RISO CON VERZA CUCINATO CON PRODOTTI LUCANI

Il riso con la verza è un piatto semplice della tradizione italiana.

INGREDIENTI:

  • RISO 200gr
  • VERZA 500gr
  • OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA (olio fatto con olive del Vulture)
  • CIPOLLA
  • FORMAGGIO GRATTUGIATO (pecorino di Filiano)
  • SALE q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare la verza tagliarla grossolanamente e riporla in padella aggiungendo olio, cipolla, sale e un pò d’acqua e farla cuocere a fuoco lento ri-aggiungendo poco per volta acqua per formare così il brodo di verza.

Prendere una pentola riempirla d’acqua e portarla ad ebollizione.

Mettere il riso fino a cottura (al dente).

Scolare e riporlo nella padella, farlo mantecare con il brodo di verza a fuoco lento aggiungendolo poco per volta e fior di verza nella fase finale.

Aggiungere il Pecorino di Filiano e continuare a mantecare fino a preparazione ultimata.

Il pranzo è servito.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

La ricotta gratinata

Lucana in cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da: Onda Lucana by Antonella Lallo

La ricotta gratinata al forno è una ricetta facile e veloce.

È ottima da gustare sia calda che fredda.

Ingredienti:

  • Farina 00 100gr
  • Ricotta 200gr
  • 1 uovo
  • Mezzo bicchiere di latte
  • Formaggio grattugiato 4 cucchiai
  • Prezzemolo
  • Noce moscata un pizzico
  • Salame 50gr
  • Burro o Margarina vegetale
  • Sale q.b.

Preparazione:

In una terrina mettere farina e uovo e mescolare con un cucchiaio di legno.

Aggiungere la ricotta e poi il latte, lavorando il composto fino a che diventi cremoso mettere un pizzico di sale, formaggio grattugiato, il prezzemolo, salame e un pizzico di noce moscata.

Imburrare la teglia versare il composto di ricotta e metterlo in forno a 180 gradi per circa 30 minuti fino a quando il composto si sarà leggermente dorato in superficie.

Deporre la ricotta su un piatto.

È il piatto è pronto.

Tratto da: Onda Lucana by Antonella Lallo

Rotolone di carne tritata, prosciutto cotto e formaggio a fette.

La Lucana in cucina by Antonella Lallo Onda Lucana 2017 bis
Immagine tratta da repertorio di Onda lucana by Antonella Lallo 2017

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo

Rotolone di carne tritata, prosciutto cotto e formaggio a fette.

Il rotolone di carne tritata con prosciutto e formaggio è un piatto gustoso e semplice da realizzare, una ricetta che si può realizzare con numerose variazioni.

INGREDIENTI:

  • 400gr di carne tritata
  • 100gr di prosciutto cotto spesse
  • 100gr di formaggio a fette spesse
  • 1 uovo
  • formaggio grattuggiato q.b.
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:

Mettere la carne tritata in una ciotola aggiungere uovo, formggio grattugiato, sale e prezzemolo e mescolare il tutto.

Stendere la pasta sfoglia e bucherellarla con la forchetta farcirla con carne tritata, appoggiare su le fette di prosciutto cotto e dopo le fettine di formaggio a fette e così arrotolare la pasta sfoglia ed infornare a 180 gradi per 60 minuti.

Il tutto e’ servito.

Tratto da :Onda Lucana by Antonella Lallo 

Sugo con funghi e fiori di zucchine.

18424875_515225891981312_1818174711_n_edited.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Sugo con funghi e fiori di zucchine.

Piatto leggero poco calorico con ingredienti salutari.

Non c’è frittura ma è comunque di sapore gradevole.

Ingredienti:

  • Funghi
  • Pomodororini pachino
  • Fiori di zucchina
  • Olio di semi di mais
  • Cipolla
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lavare i funghi accuratamente e tagliarli grossolanamente deporli in una pentola. Lavare i fiori di zucchine e levare il picciolo interno.

Lavare i pomodorini e tagliarli a pezzettini.

Prendere una pentola dove si è già riposto i Funghi aggiungere i pomodori, olio, sale, cipolla e un poco d’acqua.

Far cuocere per circa 30 minuti.

Mettere una pentola sul fuoco con acqua salata portarla ad ebollizione per cuocere la pasta.

Scolare la pasta e metterla nella padella con il sugo pronto e fare amalgamare il tutto a fuoco lento, aggiungere i fiori di zucchina e servire.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Patate e fiori di zucchine al forno.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Lucana in Cucina by Antonella Lallo 2017 Onda Lucana
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

 

 

Prelibatezza per la salute poichè contiene ingredienti leggeri ipocalorici.

Ricetta molto semplice da eseguire e ci si impiega poco tempo nella preparazione.

Ingredienti:

  • 600gr di patate,
  • fiori di zucchine,
  • olio di semi di mais,
  • aglio – origano,
  • sale q.b.
  • noce moscata un pizzico.

Preparazione:

Sbucciare le patate e tenerle in acqua per un pò.

Lavare i fiori di zucchine e levare il picciolo interno centrale e farli a listarelle. Prendere una pirofila e ungerla d’olio e mettere le patate e le listarelle di fiori di zucchine condire il tutto con sale, origano, aglio e un pizzico di noce moscata.

Mettere la pirofila nel forno a 180 gradi per 60 minuti circa dipende dalla qualitá di patate.

Il piatto è pronto.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 

FUNGHI GRATINATI AL FORNO

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

antonella lallo la lucana in cucina onda lucana 2017
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo.

I Funghi gratinati al forno sono una ricetta semplicissima gradita a molti.

Ingredienti :

– 1 kg di Funghi,

– olio,

– sale q.b.

– 4 fettine di pane raffermo,

– origano,

– aglio,

Preparazione:

Togliere i funghi accuratamente. preparare l’impasto di pane che servirà ad adagiare e coprire in superficie i funghi.

Prendere una zuppiera e fare l’impasto.

Serviranno per questo 4 fettine di pane raffermo spezzettato inumidito con acqua e olio aggiungere origano e sale ed amalgamare il tutto.

Prendere una pirofila e ungerla d’olio e mettere il pane per poi appoggiare il primo strato di funghi coprire i funghi con il pane su cui adagiamo un altro strato di funghi ed infine coprirli con pane.

Mettere spicchi d’aglio con stecchini in alternativa toglierli per chi non volesse l’aglio.

Mettere in forno a 180 gradi per 30 minuti.

Gustate questa prelibatezza.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Fragole metapontine con zucchero a velo e gocce di cioccolato fondente

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

fragole metapontine by antonella lallo.jpg
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo

Il dessert delle fragole metapontine molto primaverili hanno un sapore dolce, gustiamole.

Ingredienti:

– Fragole (Metaponto) 1 confezione

– Zucchero n.4 cucchiai

– 1 limone – Zucchero a velo

– gocce di cioccolato fondente

– 4 confetti al pistacchio.

Preparazione:

Lavare le fragole togliere il picciolo tagliarle a pezzetti piccoli e metterli in una zuppiera con quattro cucchiai di zucchero.

Lavare un limone tagliarlo a metà e spremerlo per intero. Successivamente prendiamo una coppa mettiamo 4 cucchiai di fragole in superficie mettiamo lo zucchero a velo con un setaccio e aggiungiamo gocce di cioccolato fondente ai lati adagiamo 4 confetti al gusto pistacchio.

È pronto dessert per tutti.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

PASTA SFOGLIA CON BRESAOLA E FORMAGGIO

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

18360956_513804662123435_625265404_n
Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2017.

Prefazione

Piatto gustoso e semplice da realizzare, una ricetta che oltretutto si presta a numerose variazioni.

Ingredienti :

-Pasta sfoglia

-150 gr di formaggio fresco cremoso

-80 gr di bresaola Preparazione

-Stendere la Pasta Sfoglia in una teglia

-Spalmare il formaggio cremoso

-mettere le fettine di bresaola sul formaggio spalmato

Fatto è semplice!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

 

TORTA SALATA SPINACI E RICOTTA

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

torta-salata-spinaci-e-ricotta-bimby
Immagine tratta da web by Antonella Lallo
Preparazione
1.Riunite nel boccale del frullatore gli spinaci e parte della ricotta a disposizione, azionate il frullatore e lasciatelo lavorare fino ad ottenere una purea quasi omogenea. Trasferite il composto in una ciotola.
2.Aggiungete l’uovo, la ricotta ed il parmigiano. Insaporite il tutto con sale, pepe e noce moscata
3.Imburrate uno stampo per crostate del materiale che preferite. Foderate lo stampo con la pasta sfoglia. Bucherellatela con i rebbi di una forchetta.
4.Farcite la base della pasta sfoglia con il composto di ricotta e spinaci, livellate bene e cospargete con abbondante parmigiano grattugiato. 5.Infornate la torta salata a 180°C per 40 minuti circa o fino a che la farcitura non si sia rassodata e la superficie non si sia ben dorata.
Un buon augurio a tutti voi!!

INGREDIENTI :

-PASTA SFOGLIA 350 gr

  • SPINACI 200 gr
  • RICOTTA 200 gr
  • UOVA 1
  • PARMIGIANO REGGIANO 50 gr
  • SALE q.b.
  • PEPE NERO q.b.
  • NOCE MOSCATA q.b.

Tratto da:Onda Lucana by Antonella Lallo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...