NOSTALGIA (POESIA PER IL POETA!)

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna NOSTALGIA (POESIA PER IL POETA!) Nostalgia: una sentimento che il poeta, più degli altri, sente….! Per lui è quasi una malattia, pregna d’amore e di poesia…! Dalle profondità del suo cuore nasce e, lentamente sale, fino alla mente! Se, dalla sua terra egli è ontano e dalla sua gente, molto di…

L’UNIVERSO

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna   L’UNIVERSO Spesso il ciel guardando,  quando di notte si trapunta di folgoranti stelle, la mente a divagar prende, assetata di conoscenza! Tanti puntini luminosi, con un altro che più grande e più luminoso appare, solo perché a noi più vicino, nella notte nera risplendono e la rischiarano! Ma quei bagliori…

MONDO CANE….!

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna MONDO CANE….! Triste, deluso,  penso a questo mondo perduto…! Questo mondo ‘illusioni, pieno di false gioie! Ah! La vita, dicon bella! Ma, in vero, l’è una belva! Una belva che ti morde, se i denti non le mostri! Chi è dritto (1) si fa ricco, chi, invece, è onesto, da…

LA PASTASCIUTTA!

    Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna LA PASTASCIUTTA! Odorosa e calda nei piatti è pronta la pastasciutta. Bella, rossa, fumante! Della festa è il momento culminante! Contenta, a tavola siede intorno a mangiar la famiglia. Che festa di colori, che delizia di sapori ammiran gli occhi e felici gustan le bocche! Com’è buona la…

LA NEVE

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna LA NEVE Lenta scende dal cielo grigio. Volteggia per l’aria mesta (*) Leggera s’adagia sulla terra stanca. Ogni cosa copre e imbianca. Bella o brutta, buona e cattiva: tutto ora è sepolto sotto la bianca coltre! Tutto è soffice ed ondulato: ogni asperità col suo bianco manto la neve ha…

L’ALBERO ROSSO

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna L’ALBERO ROSSO L’ autunno, triste, ma buono, ci dona ancora qualche giornata piena di sole! Ed è proprio una gioia vedere la natura nel suo ultimo splendore! Gli alberi, le siepi e persino le erbe si tingono di mille colori! Fra tanti colori, un albero meraviglioso ogni anno s’accende nel…

TIMP’ BELL’ ‘NA VOT’…! (TEMPI BELLI UNA VOLTA…!)

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna TIMP’ BELL’ ‘NA VOT’…! (TEMPI BELLI UNA VOLTA…!) Tempi grami una volta. Eppure “si stava meglio quando si stava peggio”! Quando, anche nella povertà, contenti eravamo! E quando la sicurezza, la tranquillità e la pace dappertutto, indisturbate, regnavano! Poco, molto poco avevamo, eppure felici eravamo! Solo l’essenziale avevamo (e per…

PIACERE E SOFFERENZA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna PIACERE E SOFFERENZA Dopo qualche giorno che mi entrasti nel cuore, per la scuola, purtroppo, dovetti partire. Però assai contento ero, ché in tasca ti tenevo e a te ogni momento il pensiero volgevo! In una città presto mi trovai, dov’era tutto un via vai! Altra gente, ogni giorno, vedevo…

UN NUOVO SOLE!

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna UN NUOVO SOLE! Un nuovo sole appare al mattino quando in casa entra il nostro nipotino! Della sua luce e del suo splendore ogni stanza s’inonda col passare dell’ore! Bello, come il sole, è il nostro nipotino: con vivacità e sorrisini tanta allegria porta ai suoi nonnini! Per tutto il…

DEDICA 

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna DEDICA A voi, mie care, dolci fanciulle, dal cuore tenero e dall’animo puro! A Voi, giovincelle, scherzose e belle, ch’al mondo elargite sempre tante caramelle….! Or su! Questo piccolo dono prendete e nel cantuccio del vostro cuore, vi prego, il mio cuore accogliete! Bologna, febbr. ‘1973 Tratto da:Onda Lucana by Gerardo…

LA VOCE DEL CUORE…!

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna  LA VOCE DEL CUORE…! La voce del cuore sempre ti fa amare e mai odiare! Quella voce silenziosa, tanto prodigiosa, che se ascoltata, sempre ti porta a compiere buone azioni! Dal profondo dell’animo nasce e dal cuore alla mente sale! Altri cuori ti fa contagiare e così il bene nel…

L’ALBERO DELLA DISCORDIA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna L’ALBERO DELLA DISCORDIA C’è un albero nel cortile di casa mia,  anzi un alberone, imponente e maestoso, che tanti problemi ha creato e continua ha creare a tutti noi! Dicono che sia un cedro. Dicono pure essere un albero pregiato, però a me non piace affatto! Non mi piace per…

LA TEMPESTA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna LA TEMPESTA Grigio, fisso, muto è il Cielo ! ()  Tutto è calmo, placido intorno () Fermi gli animali, vuote le strade e le case appaiono! Immobili degli alberi le foglie ed ogni cosa, strana, immota rimane! Ad un tratto, però, un vento tempestoso a strapazzar prende ogni cosa! Nuvole…

I COLORI DELLA VITA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna I COLORI DELLA VITA I colori della vita sono tanti, diversi e belli! La meraviglia sono del creato! Basta guardarsi intorno, specialmente se in campagna siamo, dove spesso la natura meravigliosa è più rigogliosa! Erbe, foglie e fiori, piccoli o grandi, d’ogni forma, d’ogni colore e d’ogni odore! Un invisibile,…

LA BRINA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna LA BRINA Il giorno stamane s’è svegliato triste e raffreddato! Tantissime goccioline di ghiaccio, come perle bianche, tutto lo ricoprono e lo tengono immobile! Un paesaggio polare agli occhi sgomenti appare! Un mondo fatato, irreale, sotto una coltre bianca dalla natura ricamata! Gli alberi, scarni, pallidi, come fantasmi, le loro…

INVETTIVA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna INVETTIVA Oh! Natura, Natura, perché tanto crudel fosti verso molti de’ figli tuoi?! (*) D’essi pietà non avesti, ché miseri li facesti! Tal cruda è lor condizione che lacrimar mi sento il cuore…. Qual triste sorte hai tu ad essi riservata: una vita pien d’affanni, dolor , scherno, pene ed…

IL VAGITO

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna IL VAGITO Ore di tensione, spasimi di dolore: incertezza dolorante in quei lunghi attimi tremanti…! Il tunnel, stretto com’era, sebbene in discesa, era proprio difficile da attraversare per la creatura indifesa! Ma, dopo tante spinte dolorose, e, dopo tanta paura…, improvviso il pianto liberatorio della bella creatura! Il suo vagito…

LA NOTTE, LUNGA ED INTERMINABILE…!

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna LA NOTTE, LUNGA ED INTERMINABILE…! La notte, spesso, quando libera è la mente da ogni cura ed affanno, forte di te mi prende il desiderio! Ed allora, mentre tu, immersa sei nel sonno ristoratore, fra il desiderio e il freno, sofferente….mi dibatto nel buio di quelle interminabili ore! Passano lentamente,…

IL TRENO

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna IL TRENO Con le valigie in mano alla stazione siamo in attesa del treno che viene da Milano. L’attesa sempre più ci pesa, che l’ora non passa… ed il treno ancora non si vede! Assordante, l’altoparlante ad un tratto annuncia che il treno viaggia con un’ora di ritardo! Subito dalla…

INGORDIGIA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna  INGORDIGIA (*) Il giorno della pensione anche per te è giunto. Finalmente libero sei ora! Fare potrai quello che vorrai, senza dover dire sempre si…! E invece, nonostante la buona pensione, a lavorar subito riprendi, come prima e più di prima! Non come gli altri, ma più degli altri!!! Così…

MILANO (MEDIOLLANUM)

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna MILANO (MEDIOLLANUM) Imponente, maestoso, il duomo al ciel s’eleva e sulla vasta piazza, stupendo s’impone! Milano, in passato Mediolanum, ora metropoli della grande pianura! Dai Galli Insubri fondata (1), dai potentiRomani poi conquistata (29) ed a loro Municipio elevata. (3) Per parecchi anni, anche capitale dell’impero romano. (4) E proprio…

LA VENDEMMIA D’ALTRI TEMPI…!

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna LA VENDEMMIA D’ALTRI TEMPI…! Autunno. Impallidisce ormai la natura! Nella vigna, tra i filari delle viti s’espande del contadino la famiglia. Un coltello e un cesto han in mano per raccogliere la dolce manna! Tra i pampini arrossati, neri o biondi, brillan i grappoli al tiepido sole d’ottobre! Cantando, ognuno…

SANTORRE DI SANTAROSA (SANTORRE ANNIBALE DE ROSSI).

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna  SANTORRE DI SANTAROSA (SANTORRE ANNIBALE DE ROSSI) Stavi bene, ché di nobile famiglia un conte eri. Fortemente, però, credevi e volevi l’indipendenza e l’unità dell’Italia. Questa nostra cara Italia che ai tuoi tempi divisa, umiliata e martoria era da regnanti nostrani e stranieri! Pace, però, tu non ti davi e…

ATTESA….!

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna ATTESA….! L’ora del tuo ritorno lentamente s’avvicina. Più non ho pace… Ansioso, il cuor forte batte incessante! Ma, passata l’euforia, presto son preso dal nervoso…! Il tempo, dannato, s’è fermato! Passare non vuol più lasciar l’ore…! Banzi, agosto ’67 Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

FABIOLA

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna FABIOLA Un pulcino eri, piccolino, quando di tua vita la luce vedevi del mattino. Un pulcino tanto carino, ma tanto malandato! Tante cure t’hanno dovuto prestare, perché potessi respirare! Soffrivi, tenerella, così piccola, così bella. Le tue sofferenze il core straziavano e facevano stare male….! Un filo. Solo un filo…

AL POLIZIOTTO

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna AL POLIZIOTTO Per bisogno o per vocazione in polizia sei entrato. Pure hai studiato. Con passione ogni giorno l’azione compi con fede ed abnegazione, quale fosse una missione! Spesso, però, ingrata è la gente che in te vede solo il cattivo punitore, mentre a compassione muove per l’aggressore…!!! Sì che…

FACCIA DI BRONZO…!!!

  Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna FACCIA DI BRONZO…!!! E da molti anni ormai che intrepido….fai quello che non avresti dovuto fare mai! Da 24 anni, pur percependo una buona liquidazione ed una buona pensione, per cupidigia e non per bisogno quotidianamente il lavoro porti via a chi nulla ha! Ragionamenti, osservazioni, rimproveri nemmeno mai…

CANDIDO AMORE

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna CANDIDO AMORE Maria. Oh! Come ti amo! Quando il pensiero a te vola io son preso da improvviso tremore…! Candido, soave, il tuo viso nella mente mia appare e di te mi fa desiderare. Però, mentre, estasiato, io il miro, pudico lui dispare! Banzi, aprile ’68 Tratto da:Onda Lucana by Gerardo…

LA BALLATA DEL TIMIDO

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna LA BALLATA DEL TIMIDO Era buono. Era bello. Ma aveva un gran difetto: era un timido perfetto! Parlava poco e per giunta a bassa voce! Pochi amici egli aveva, ché tutti l’evitavan per il suo aspetto triste e greve! Lui (*) di questo conscio era ed ogni giorno se ne…

L’ABITO GRIGIO

L’ABITO GRIGIO Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna Inverno ’96. L’abito grigio s’è messo il tempo e più non sorride1 Un mare grigio ogni giorno ci circonda, che l’animo invade e blocca la mente! L’apatia ci prende: non si riesce a far niente! Una cappa opprimente ci pesa addosso! Il sole la terra più non…