La città del dolce navigare!!

  Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Antonio Morena Potenza, città dei naviganti!! Potenza città con molta sostanza che pare in vacanza in realtà si bea di novella nobiltà. La politica ,la qualifica e la certifica come eterna dispensatrice di premi, elogi e altre meraviglie delle quali ancor non siam satolli  perché sui quegli aspri colli si realizza…

Petreolia una terra in continua evoluzione!!

Petreolia una terra in continua Ri-eVoluzione!! Tratto da:Onda Lucana by Antonio Morena e Ivan Larotonda Continua la circumnavigazione del veliero ”Lucania”, impavida la sua eroica impresa senza sosta tra una bella trivella e rotor di pale si fa strada la possente imbarcazione….nel cercar una spiegazione senza mai aver nessuna giustificazione salvo qualche altra bella elezione. Tanto già si sà…

Alcuni accenni su un popolo eroico (decima parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (decima parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Siamo alla fine del secolo ventesimo e il presidente Eltsin è sempre più indebolito, anche e forse soprattutto fisicamente oltre che politicamente, ma il punto centrale è che non riesce a liberarsi dalla morsa sempre più stringente che la finanza occidentale, tramite…

 Alcuni accenni su un popolo eroico (nona parte)

 Alcuni accenni su un popolo eroico (nona parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Le vicende che interessano la Russia dal secondo dopoguerra ai giorni nostri, per ciò che concerne i rapporti con l’Ovest, non presentano nulla di nuovo; in breve si potrebbe liquidare la faccenda incentrandola sulla consueta acribia che i liberal occidentali hanno sempre…

PETREOLIA: “Una regione in movimento”.

Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda  Antonio Morena  Petreolia, il mondo al contrario di una regione senza tregua nelle sue manifestazioni. Gira che ti rigira il rotore è il cuore che muove la regione. Un vortice di gioia sui monti e per i campi le triplici braccia muovono a salutare le dolci sfiammate, per il disio  delle…

AL DI LA DEL BENE E DEL MALE

Al di la del bene e del male Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Il nicciano e deliberato erompere nel mondo degli istinti più arcaici dell’uomo ha prodotto, nell’età moderna, un nuovo paradigma non più fondato su di una morale imposta dalla religione e dallo Stato, anche quando essa andava contro l’stinto naturale delle comunità umane,…

RIEN NE VA PLUS!!

Tratto da:Onda Lucana by Antonio Morena Ivan Larotonda RIEN NE VA PLUS Regaliamoci un bel gioco….. Il “Casinò” continua e nulla si ferma, anzi il gioco raddoppia.Signori: “fate il vostro gioco tanto a pagare sono sempre gli stessi, i lucani”.Noi mettiamo solo le fish-money tanto i soldi liquidi li mette il popolo. Che siano lordi e puzzolenti…

LUCANIA FLAMBE’…

  Copertina tratta da:Onda Lucana by Antonio Morena  Tratto da:Onda Lucana by Antonio Morena Ivan Larotonda Lucania flambe’….tutto fai da te a sentir queste campane ti vien voglia di rottamare, dai partiti ben spartiti nel bailamme lemme,lemme della perenne Betlemme.

Alcuni accenni su un popolo eroico (ottava parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (ottava parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Quanto sangue sia stato versato tra le sterminate pianure di Russia solo Dio può saperlo, perché di cotanto genocidio l’uomo è si capace ma non ne vuole contare le vittime: vuoi per un inconscio rimorso che ne ottunde il ricordo, vuoi perché…

Alcuni accenni su un popolo eroico (settima parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (settima parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Nel 1916 Trotsky viene convocato negli USA da Jacob Schiff. Indubbiamente il giovane “rivoluzionario” ebreo russo fu addentrato dal barone Rothschild, col quale aveva stretto amicizia a Vienna, nell’ambiente, cosiddetto, che conta. Una volta giunto nella terra delle “libertà” Trotsky fu aggregato…

Alcuni accenni su un popolo eroico (sesta parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (sesta parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Al principio del ventesimo secolo il continente europeo viene sconvolto dalla grande guerra. Dopo i venti milioni di morti seminati tra la Renania, le Alpi, la Carinzia e le pianure del bassopiano germanico, niente sarà più lo stesso. L’Europa perde, per sempre,…

Alcuni accenni su un popolo eroico (quinta parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (quinta parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda A questo punto a guidarci lungo gli ultimi due secoli della storia russa dovrebbe esserci, come colonna sonora, l’overture 1812 di Tchaikovsky; facile intuizione dato che gli attacchi dell’occidente, alla Russia, si intensificarono all’indomani della rivoluzione giacobina ed il conseguente terrore napoleonico…

Alcuni accenni su un popolo eroico (quinta parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (quinta parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda A questo punto a guidarci lungo gli ultimi due secoli della storia russa dovrebbe esserci, come colonna sonora, l’overture 1812 di Tchaikovsky; facile intuizione dato che gli attacchi dell’occidente, alla Russia, si intensificarono all’indomani della rivoluzione giacobina ed il conseguente terrore napoleonico…

Alcuni accenni su un popolo eroico (quarta parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (quarta parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda A destare le preoccupazioni maggiori nello Czar Pietro erano sempre le relazioni con l’Europa occidentale, sul Baltico in particolare, dove s’erano focalizzate le ambizioni degli svedesi. Ed è in questo periodo che nasce (e si svilupperà in seguito, con crudeltà inaudita) la…

Alcuni accenni su un popolo eroico (quarta parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (quarta parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda A destare le preoccupazioni maggiori nello Czar Pietro erano sempre le relazioni con l’Europa occidentale, sul Baltico in particolare, dove s’erano focalizzate le ambizioni degli svedesi. Ed è in questo periodo che nasce (e si svilupperà in seguito, con crudeltà inaudita) la…

Alcuni accenni su un popolo eroico (terza parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (terza parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda   Non credo che le ambizioni dei successori di Ivan il terribile si sarebbero concretizzate in una espansione simile, e sorprendentemente rapida, senza l’ausilio della forza mistica del cesaropapismo che già all’epoca veniva irriso dalle monarchie e popolazioni dell’Europa occidentale; basta vedere…

Alcuni accenni su un popolo eroico (seconda parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (seconda parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Dunque, alla caduta di Costantinopoli, i cadetti dei Paleologhi erano fuggiti in Italia, a cercarvi asilo politico diremmo oggi, e fu proprio in tale drammatico momento che ritornò in scena, prepotentemente, la figura di Bessarione. E’ lui che, da fine intellettuale, si…

Alcuni accenni su un popolo eroico (prima parte)

Alcuni accenni su un popolo eroico (prima parte) Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Per sapere di quale popolo eroico si parla nelle seguenti righe è necessario illustrare le origini di un processo politico che, tra l’altro in breve tempo, non solo consoliderà una coscienza nazionale unitaria tra quelle che erano le steppe della Scizia ma…

L’Onore

L’Onore Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda L’onore, questo sconosciuto, o meglio, tanto regredito nella scala dei valori del mondo occidentale da non ricordarne più il significato, cosicché, se qualcuno osa ripescarlo dai recessi di una coscienza collettiva, (ammesso che ne esista ancora una, forse solo nel cuore di alcuni romantici), viene immediatamente allontanato, scacciato dalla…

Ius soli, una legge ridondante e pericolosa.

Ius soli, una legge ridondante e pericolosa. Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Ogni tanto la sinistra ha bisogno di inventarsi delle leggi che giustifichino la sua esistenza su questo globo terracqueo; come pure continua tenacemente a riproporre il 1943 e il 1968 come eterno ritorno del sempre uguale a se stesso. Usa i fascisti come…

UNA NOTTE POP

Tratto da :Onda Lucana by Ivan Larotonda UNA NOTTE POP Versione integrale Graecia capta ferum victorem cepit et artes intulit agresti Latio; Scriveva Orazio a Cesare Augusto, l’imperatore. I maestri greci con le arti avevano vinto i rudi romani, i conquistatori politici e militari della balcanica penisola delle Muse. E l’Italia non solo trasse beneficio dalla…

VASSILIKATA, QUELLE RADICI CRISTIANE DIMENTICATE.

VASSILIKATA, QUELLE RADICI CRISTIANE DIMENTICATE. Tratto da:Onda Lucana by Antonio Morena (vignetta) by Antonio Morena  Ivan Larotonda E’ stato varato lo statuto della Regione Basilicata. Un successo, sotto molti punti di vista, il primo dei quali è un tentativo di urlare al mondo la nostra esistenza! A che serva poi una Carta dei principi, un una realtà dove molti…

UNA NOTTE POP

  Tratto da :Onda Lucana by Ivan Larotonda UNA NOTTE POP (seconda parte) Prima di andare finalmente a letto verso dell’acqua minerale in un bicchiere, il gorgoglìo copre i suoni della radiazione di fondo, l’eco della creazione dell’universo. Ho esagerato! Non è il caso di farla tanto grossa; è che nel silenzio notturno il flebile ronzio…

UNA NOTTE POP

  Tratto da :Onda Lucana by Ivan Larotonda UNA NOTTE POP (prima parte) Graecia capta ferum victorem cepit et artes intulit agresti Latio; Scriveva Orazio a Cesare Augusto, l’imperatore. I maestri greci con le arti avevano vinto i rudi romani, i conquistatori politici e militari della balcanica penisola delle Muse. E l’Italia non solo trasse beneficio…

Tyrannoi

  Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Tyrannoi Chi di noi non ha imprecato, almeno una volta, contro il malgoverno? Intendiamoci, anche quando le cose i governi le fanno bene, perché parrà strano ai più, esacerbati nell’animo da un decennio di decadenza economica, culturale, sociale ecc., ma accade anche questo. Fatto sta che comunque, noi: popolino,…

Il “criptico” popolo dei khazari

Tratto da :Onda Lucana by Ivan Larotonda Il “criptico” popolo dei khazari Moltitudini di popoli si sono formati e disintegrati in ogni angolo del mondo ed epoca storica, ma la rapidità con cui, nelle steppe di quella che in antichità veniva chiamata Scizia, questi due processi si sono svolti, non trova riscontro in nessun altro contesto…

L’ETERNA MINACCIA

Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda L’eterna minaccia Esistono in natura, e nella società umana ancor di più, soggetti che fanno della provocazione uno stile di vita. Non si fermano fino a quando non sono riusciti nell’intento di scatenare, nella vittima, una reazione che spesso, a seconda della gravità delle provocazioni, la si può definire addirittura…

“Parenti” serpenti

Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda “Parenti” serpenti Diciamolo con franchezza (e visto di chi parleremo è quanto mai appropriato tale aggettivo) i nostri vicini di casa, coloro che abitano oltre le Alpi Cozie e Graie, sono antipatici oltre ogni misura. L’arroganza delle genti galliche non ha limiti, soprattutto per via della sedicente superiorità che mostrano…

BBB-B

Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda BBB-B Evviva! Al tridente d’attacco delle tre B pro invasion: Bergoglio, Bonino, Boldrini, si è aggiunta la quarta B, Boeri. Anche il presidente dell’INPS ha magnificato, recentemente, le virtù propedeutiche degli immigrati: “Senza il loro apporto contributivo le casse della previdenza sociale mancherebbero di ben 38 miliardi!” Per uno che…

L’Ordine tradizionale

Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda L’Ordine tradizionale Una delle leggende riguardanti la fondazione di Roma descrive la fusione tra i popoli latini e sabini a seguito del famoso ratto delle fanciulle, poste sotto l’autorità politica del Re sabino Tito Tazio, da parte di Romolo e dei suoi compagni di guerra. Tuttavia i diversi livelli che…