Criterio e volontà

amatrice-neve-735x400
Immagine di repertorio Web.

Tratto da:Onda Lucana by Renata Bisceglia

Se esiste la volontà di agire in fretta,in situazioni di emergenza come quella che interessa le zone terremotate, non dovrebbero sussistere ostacoli in grado di frapporsi.

Un Governo che tiene ai propri cittadini non si limita agli “spot pubblicitari” o a promesse che non riesce a mantenere, agisce!

Che l’inverno sarebbe arrivato, in quella zona  particolarmente rigido, lo si sapeva.Cosi, già da tempo, e da più parti, gli esperti lamentavano una gestione troppo politicizzata dei problemi. Infatti, in passato il settore tecnico aveva margini di azione più ampi  rispetto agli ultimi anni.

Si evince di conseguenza la necessità di  un’ organigramma verticistico, in pratica si deve sapere chi ha il comando delle operazioni.

Pur sostenendo  che il sistema assembleare è il migliore, tuttavia , la rapidità degli interventi da eseguire in emergenza  si raggiunge solo attraverso uno schema che troviamo tradizionalmente  nelle Forze Armate. Queste hanno dimostrato anche negli ultimi tempi di saper fronteggiare e di saper risolvere,e in modo esemplare , i problemi quotidiani ,quali: l’approvvigionamento idrico e collegamenti stradali, nelle difficili regioni in stato di perenne instabilità politica;vedere l’ Afganistan,l’ Iraq,il Libano ecc,ecc.

Non vogliamo credere che sia più difficile piantare una tenda sui nostri nevosi Appennini rispetto alla valle di Herat .

Perché in fondo , rifacendoci ad un celebre discorso di Reagan , qui da noi il problema non è tanto rappresentato dalla cattiva politica, il problema è la politica!!

E’ auspicabile vedere meno politica in tutti gli ambiti sociali italiani ?

Tratto da:Onda Lucana by Renata Bisceglia